Sesso quando la mamma non ha voglia - parla l'esperto

Il secondo di una serie di articoli con un divertente video sul sesso dopo l'arrivo di un bebè in famiglia e consigli dell'esperto. Oggi parliamo di quando la neomamma non ha più voglia di fare sesso e ascoltiamo la psicologa Alessandra Bortolotti.

***

Un figlio è il coronamento dell’amore tra due persone. È simbolo e frutto del sentimento che lega la coppia. Con la sua nascita, il bebè può rendere ancora più ricca e salda l’unione dei genitori, ma perché ciò accada è necessario che la coppia sia disposta ad andare incontro alla trasformazione degli equilibri e dei ruoli che l’accudimento di un neonato impone.

 

Con l’arrivo di un bebè a cambiare è anche la vita sessuale dei coniugi.

 

La notizia positiva

Quando i partner riusciranno a riprendere la loro vita sessuale dopo un parto non è raro scoprire che la sessualità ne ha guadagnato…. Magari non nei ritmi, ma di certo nell’intensità!

Suggerimenti per la coppia:

Datevi tempo, per recuperare pian piano la dimensione ‘affettiva’ della relazione.

È’ indispensabile parlare.

Affrontate l’argomento, confidate al partner le emozioni (anche quelle negative!), spiegate ciò che vorreste o ciò di cui avete timore, questo può aiutare a superare incomprensioni o difficoltà e riaprire un dialogo un po’ spento.

Sesso: Quando la mamma non ha voglia...

 

Suggerimenti per il papà

Con l’arrivo del bebè sembra che la neo-mamma abbia dimenticato di avere una dimensione sessuata…

Almeno 4 sono le ragioni che rendono la neo-mamma poco entusiasta alla all’idea del sesso:

1. Il particolare assetto ormonale della donna nelle settimane successive alla nascita determina un fisiologico calo del desiderio. La natura pensa diversi “stratagemmi” per preservare la donna da continue gravidanze.

2. A questa situazione fisiologica si aggiungono il disagio dovuto a traumi subiti durante il parto, o  ad un cesareo e la paura di sentire dolore, per cui la donna può vivere con una certa ansia la ripresa dell’intimità con il partner.

3. A volte la donna non è a suo agio con il proprio corpo che non ha ancora recuperato il peso-forma, e teme di non essere attraente

4. Quasi sempre bisogna fare i conti con la stanchezza e la mancanza di sonno dovuto ai frequenti risvegli notturni, fisiologici nei primi mesi di vita del bebè.

È importante mostrare comprensione e pazienza, poiché se la neomamma si sente ‘sotto pressione’ o inadeguata, ritrovare l’intesa sarà decisamente più difficile.

Un gesto gentile, una coccola, un complimento possono aiutare la neo-mamma a sentirsi apprezzata sia nel suo nuovo difficile ruolo che nella sua nuova dimensione fisica.

Farsi carico di alcuni momenti di cura del bambino può aiutare la donna a sentire il suo uomo vicino e partecipe rendendola più incline a condividere dei momenti nell’intimità.

Suggerimenti per la mamma

Improvvisamente le attenzioni che prima erano riservate solo a te stessa e al partner, vengono polarizzate dal bebè che assorbe quasi ogni tua risorsa fisica ed emotiva. Anche il tuo partner si trova in una dimensione nuova e spaesante.

Il bisogno del sesso è vissuto in modo molto diverso. L’uomo lo vive come esigenza, come una prova del fatto che la relazione è ancora solida, come dimostrazione del fatto che, anche se lui deve farsi da parte per lasciare spazio al bebè, è ancora desiderabile ed  è ancora importante per te.

La neomamma vive il sesso come l’ultimo elemento nella scala delle sue priorità, senza un valore strettamente legato alla relazione.

Prendere coscienza della diversa percezione che il tuo partner ha potrebbe aiutarti a considerare l’incontro sessuale con una priorità diversa, per andare incontro al neo-papà, infondo, anche per lui il momento è difficile. E poi ricordate: il sesso è un elemento vitale nella relazione. Potresti trovare che, vinta la stanchezza, il tuo rapporto di coppia ha ancora uno smalto che avevi dimenticato, e, dopo il sesso, magari scopri anche un marito più premuroso ed empatico nel quotidiano.

 

d.ssa Alessandra Bortolotti

Psicologa perinatale, ovvero con particolare riguardo al periodo tra il preconcepimento del bambino e i primi anni di vita, autrice di "E se poi prende il vizio", Leone Verde edizioni.

 

 

Leggi e guarda anche:

Sesso: calma piatta tra i neogenitori - parla l'esperto
Sesso quando la mamma non ha voglia - parla l'esperto
Sesso: quando il papà perde la voglia - parla l'esperto
Sesso: quando i neo genitori ritrovano l'intesa - parla l'esperto

 

 

Articoli correlati (da tag)

Aggiungi commento


adsense_correlati

www.GenitoriChannel.it è gestito da Ta-Daaa! Srl - Via Fratelli Rosselli 6 20090 Trezzano sul Naviglio (MI) P.Iva e CF 06936140968

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, gestire la pubblicità e compiere analisi statistica del sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.