Rimedi naturali e fitoterapia: come usarli sui bambini

Rimedi naturali e fitoterapia: come usarli sui bambini

L'utilizzo di rimedi naturali e fitoterapici può essere un valido alleato con i bambini.

La conciliazione maternità-lavoro è impossibile

La conciliazione maternità-lavoro è impossibile

Parliamo di parità di diritti tra uomo e donna.

Martedì, 20 Marzo 2012 06:56

Sesso: quando i neo genitori ritrovano l'intesa - parla l'esperto

Sesso: la coppia ritrova l'intesa Sesso: la coppia ritrova l'intesa Martin Boulanger - boulanger.martin.free.fr

L'ultimo di 4 divertenti video sul sesso dopo l'arrivo di un bebè in famiglia e consigli dell'esperto. Dopo i figli, quando si ritrova l'intesa, le cose possono essere più piacevoli di quanto non si pensasse, ascoltiamo la psicologa Alessandra Bortolotti.

***

Quando nasce un bambino in casa cambia proprio tutto. Il tempo sembra non bastare mai e l’organizzazione della giornata diventa molto impegnativa soprattutto per le madri. Di colpo è necessario riadattare ambiente ed equilibri per far spazio alle esigenze del neonato e spesso le mamme non hanno neanche il tempo di farsi una doccia nè di dedicarsi a se stesse o al compagno.

 

 

Sesso: quando la coppia ritrova l'intesa 

 

Soprattutto nei primi mesi il rapporto fra una madre e il suo bambino è molto fisico e presuppone una disponibilità pressoché totale 24 ore su 24.

I padri, invece, anche i più coinvolti e presenti, hanno più possibilità di trovare momenti propri in cui ricaricarsi un po’ ed è normale che ci sia una certa diversità nei due ruoli. Spesso sfugge però, che questo sconvolgimento improvviso nelle abitudini familiari non è per sempre. Nelle prime settimane di vita con un neonato sembra che nulla sarà più come prima e in effetti in parte è così. C’è una nuova vita in casa, una nuova persona che per natura necessita di un legame di dipendenza con sua madre. Ma gradualmente sarà possibile riappropriarsi di momenti personali e di coppia, che saranno arricchiti e non limitati dall’essere diventati genitori.

Piano, piano, il bambino potrà stare con i nonni come in questo episodio, o con altri adulti che offrano ai genitori un po’ di tempo per se stessi e per la coppia. L’importante è tenere presente che nulla è perduto ma, anzi, riconoscere le trasformazioni dei ruoli, con gli stati d’animo ambivalenti che ne derivano e agevolare i cambiamenti non può che essere una risorsa per entrambi i genitori, sia a livello individuale che di coppia.

Datevi tempo, per recuperare pian piano la dimensione ‘affettiva’ della relazione.

È’ indispensabile parlare confidarsi le emozioni (anche quelle negative!), spiegate ciò che vorreste o ciò di cui avete timore, questo può aiutare a superare i momenti un po' spenti.

 

d.ssa Alessandra Bortolotti

Psicologa perinatale, ovvero con particolare riguardo al periodo tra il preconcepimento del bambino e i primi anni di vita, autrice di "E se poi prende il vizio", Leone Verde edizioni.

 

Leggi e guarda anche:

Sesso: calma piatta tra i neogenitori - parla l'esperto
Sesso quando la mamma non ha voglia - parla l'esperto
Sesso: quando il papà perde la voglia - parla l'esperto
Sesso: quando i neo genitori ritrovano l'intesa - parla l'esperto

 

 

Video

Aggiungi commento


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, gestire la pubblicità e compiere analisi statistica del sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.