Lunedì, 02 Luglio 2018 15:34

Vacanze al mare con i bambini: 5 consigli utili

By

E’ arrivato il gran caldo e siamo tutti pronti per partire per le vacanze, méta più gettonata il mare, ma non solo.

 In realtà in questo periodo la maggior parte di noi è ancora in città mentre i bambini si godono le meritate vacanze nei vari camp estivi, in piscina o al mare con i nonni.

Se i bambini stanno trascorrendo queste settimane nei centri estivi, o alle Vacanze di Branco con gli scout, avete già etichettato tutto? ciabatte, magliette, borracce eccetera, così da evitare di perdere ogni cosa?! Noi sì!

 set da scout etichette adesive stikets

Andiamo subito al sodo: quali sono i nostri 5 consigli da mamma a mamma per le vacanze al mare. Un articolo reso possibile dallo sponsor Stikets, un'azienda con cui collaboriamo da anni e di cui abbiamo più volte potuto provare i prodotti: etichette adesive, braccialetti identificativi e molte altre cose che ci aiutano come genitori.

 

1. la sicurezza:
trucchi per evitare di perdere i bambini al mare

Inizio da qui, perché, quando siamo tra amici con figli, difficilmente c’è qualcuno che non ha un aneddoto da raccontare di quando il figlio o la figlia si è persa al mare. Mi viene la pelle d’oca al solo pensare a quando è accaduto a noi. Sono passati più di 10 anni, ma ce l’ho tatuato a fuoco nella memoria. 

I bambini al mare si perdono perché perdono l’orientamento, sono piccoli e la loro prospettiva da 1 metro di altezza rende ancora più complicato destreggiarsi tra gli ombrelloni.

Bisogna giocare d’anticipo:

  1. spiegare al bambino di NON entrare MAI in mare se non si è avvertito prima un adulto e essersi assicurati che l’adulto abbia capito.
    Se ai bambini diamo poche regole chiare, per loro è più facile rispettarle e riconoscere cos’è importante.

  2. Dotare il bambino di un braccialetto con un numero di telefono, o un costumino o maglietta con un’etichetta con il numero di telefono.
    Coinvolgete il bambino nel realizzarlo e spiegategli bene cosa fare se non trova più mamma e papà quando arrivate in spiaggia o vi recate in luoghi affollati.
    Io dico a mia figlia di recarsi prima da un esercente e chiedere di chiamare il numero del braccialetto; se invece non ci sono bar o negozi, le dico di trovare una mamma con dei bambini e chiedere di chiamarmi.
    In fondo a questo articolo trovate il link del sito di Stikets, dove potete ordinare dei braccialetti personalizzati, facendo scegliere al bambino i colori e le grafiche, sono robusti e carini, fanno ottimamente il loro lavoro.
    stikets braccialetti identificativi
  3. Se non siete al mare, ma sulla passeggiata la sera, o ad un mercato, spiegate al bambino che se si ritrova senza mamma e papà, è meglio fermarsi in quel punto e aspettare, in modo che mamma e papà, rifacendo la strada al contrario, possano trovarlo.

 2. La crema solare prima di uscire di casa

Una cosa che trovo davvero utile è di procedere al primo incremaggio prima di uscire per andare in spiaggia: avrete il tempo di farlo senza appiccicarvi la sabbia ovunque, la crema avrà tempo di assorbire, non se ne andrà appena entrano in acqua, non dovrete rincorrerli per mettere la crema mentre loro scalpitano per andare in acqua e voi avete 50 borse a tracolla.

 

3. I miei consigli per snack e l’acqua aromatizzata

Al mare i bambini si muovono tantissimo, è bene avere a disposizione qualcosa per fare recuperare loro le energie.

Io porto sempre dei contenitori con frutta già lavata e a pezzi: anguria, pesche… la frutta dell’estate è deliziosa. Ma ci vuole anche qualcos’altro tipo tranci di focaccia, tarallini o cracker (niente cioccolata che si scioglie tutta!).

Per l’acqua adotto 2 tecniche.

  1. Come preparare l'acqua aromatizzata e ricca di sali minerali. 

    D'estate è importante bere molto, reidratarsi di liquidi e fare il pieno di sali minerali.
    Per agevolare la cosa io preparo delle caraffe in cui metto acqua, steli di menta (in genere nasce selvatica ed è infestante) e fette di limone, a volte anche la scorza, ben lavata, dei cetrioli, o dei pezzi di melone. La lascio coperta in frigo o fuori frigo, si aromatizza ed è molto più buona e dissetante.
  2. Come tenere l'acqua sempre fresca.

    Eccovi un trucco per avere l'acqua sempre fresca. Io metto le bottiglie da portare in spiaggia, piene d'acqua per un terzo, nel freezer la sera prima; la mattina le riempio con l’acqua aromatizzata o quella normale, così rimane fresca a lungo.

 4. Il pronto soccorso da avere in borsa o portare in vacanza

D'estate ecco alcune cose che possono succedere e cosa è utile avere a portata di mano:

  1. punture di medusa - per queste c’è solo da ricordarsi che il veleno è termolabile, quindi coprite la parte con sabbia calda o mettere qualcosa di caldo (evidando di scottare il bambino!) per ridurre la durata del dolore
  2. punture di insetti - pomata all’olio di neem, ottima da utilizzare anche nel caso di escoriazioni come disinfettante e cicatrizzante
  3. scottature ed eritemi - del burro di karitè o aloe vera, sono ottimi alleati. Ovviamente se il bambino si è scottato, coprite la parte per 2 o 3 giorni.
  4. contusioni e traumi di ogni genere - arnica in compresse e in pomata, quest'ultima solo se non c'è escoriazione, se no pomata all'olio di neem.

5. Etichettare i giochi del mare: palette secchielli, etc.

stikets etichette adesive per giocattoli

 Al mare in genere succede sempre che i bambini giochino insieme, si prestino secchielli, palette, gonfiabili e quant’altro. Immancabilmente qualcosa va perso o ci si porta a casa i pezzi di qualcun altro. Se utilizziamo le etichette adesive, è tutto più facile. Io poi suggerisco anche le etichette termoadesive per gli asciugamani, visto che i bambini sono campioni nel lasciarli in giro.
Per i piccoli è utile l’etichetta termoadesiva sul costumino, così se si perde e non ha il braccialetto, sa di avere il numero di mamma lì.

**Stikets etichette e braccialetti identificativi per le vacanze

Sono molti anni che collaboriamo con Stikets, avendo i bambini scout e pieni di attività di ogni genere, per noi questi adesivi identificativi sono una necessità. Una volta che li conosci, non puoi più farne a meno.

Le etichette e i braccialetti, sono economici, arrivano in pochi giorni, in una bellissima confezione curata (se decidete di regalarla fate una bellissima figura), sono molto resistenti e poi sono super carini. La difficoltà maggiore è scegliere l’abbinamento di colori e pupazzetti, credetemi!

etichette adesive stikets

 

Come funziona Stikets per etichette adesive e braccialetti

E' semplice e divertente: dal sito di Stikets.it selezioni il prodotto che vuoi, io consiglio i "Pacs", cioè un pacchetto assortito di etichette termoadesive per i vestiti, adesive per gli oggetti, i braccialetti e le medagliette per gli zaini.

braccialetti identificativi per bambini da usare in vacanza

Poi selezioni un colore o una combinazione di colori, oppure uno sfondo con disegnini.

Metti la scritta (es. il nome e il numero di telefono del bimbo), selezioni il font, un pupazzetto identificativo o addirittura la foto di tuo figlio, vedi se la combinazione piace al tuo cucciolo e acquisti le etichette. Arrivano a casa nel giro di un paio di giorni, in una bellissima confezione. 

Sono anche una bella idea regalo.

stikets etichette adesive bambini

Stikets for family

Stikets è un'azienda che amiamo molto perché è nata nel 2010 dall'idea di una mamma spagnola: Stephanie Marko.

L'idea iniziale era trovare un modo intelligente per non perdere il materiale scolastico dei propri figli. Il suo obiettivo era quello di offrire una soluzione pratica, efficace ed economica per contrassegnare vestiti, libri, scarpe, zaini e qualsiasi altro oggetto e per rendere più facile la organizzazione quotidiana. Da lì Stikets è cresciuta e si è posta come missione di venire in aiuto delle esigenze famigliari più pratiche. Così oltre a innovare costantemente per garantire la massima qualità di tutti i prodotti e ad ampliare la gamma dei prodotti disponibili, Stikets è un'azienda attenta alla qualità della vita delle famiglie in senso più ampio, quindi partendo dalle persone che lavorano in azienda, che ha una larghissima maggioranza di donne, dalla conciliazione tra lavoro e vita personale.

Oggi Stikets ha oltre 200.000 clienti in 15 paesi nel mondo.

 

di Barbara Siliquini

in collaborazione con 

stikets logo

 

crediti immagine giochi da spiaggia: NadyaEugene su Shutterstock

Barbara Siliquini

Da single impenitente, affamata di vita, girovaga del mondo, donna in carriera, sono diventata una mamma allattona, spesso alternativa e innamorata del grande universo della nascita dolce, dell'alto contatto, della vita consapevole. Così è nato GenitoriChannel, per condividere con tutti: i dubbi nell'essere genitori, le scoperte, l'idea del rispetto come primo valore della genitorialità, i trucchi per vivere il quotidiano con leggerezza e con consapevolezza.

Articoli correlati (da tag)

Aggiungi commento


Iscriviti alla newsletter

Leggi la nostra informativa su Privacy e Trattamento dati

www.GenitoriChannel.it è gestito da Ta-Daaa! Srl - Via Fratelli Rosselli 6 20090 Trezzano sul Naviglio (MI) P.Iva e CF 06936140968

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, gestire la pubblicità e compiere analisi statistica del sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.