Fiori, quadri, cuori... una dozzina di idee per la mamma!

Riciclare le bottiglie di plastica è diventata la mia nuova mania. Mi sembra uno spreco buttare via i contenitori che sono serviti solo una volta!

Così ho cercato sul web alcune idee e ho trovato un progetto semplice e di grande effetto di Alessia Scrap & Craft: i jelly bangles.

I nostri bambini aspettano la notte di Halloween per poter andare di porta in porta a bussare e chiedere "dolcetto o scherzetto"?
Ebbene, non ci possono andare a mani vuote perché il bottino potrebbe essere difficile da tenere in mano.

I giocattoli di legno sono per me in assoluto i migliori, e non solo per un nostalgico ricordo del passato in cui la plastica non ci circondava ovunque, ma anche per l'aspetto pratico di robustezza e durata nel tempo. Inoltre i giocattoli in legno, di solito sono meno rifiniti e lasciano quindi molto più spazio alla fantasia.
Hanno però un grosso difetto, nella maggior parte dei casi il costo è molto alto.
Come fare per abbattere il costo? Costruirseli!

Questa è un'attività perfetta da fare tutti insieme, in realtà spero vivamente che la passione di levigare, piantare chiodi, attaccare, costruire venga assorbita da entrambi i miei figli. Io sono ammirata quando vedo che da qualche pezzo di legno nasce un comodino, una macchinina, una casetta... spero che imparino la capacità creativa pratica che a me manca completamente e che in mio marito abbonda (io abbondo in quella creativa intellettuale, però eh ;-))

Eccoci al tutorial del giovedì crafty di Genitori Channel. In questo video, Aylin di 8 anni, vi insegna come realizzare un bel disco orario per il parcheggio a forma di pesce colorato. Una bella idea regalo per i nonni, o mamma e papà. Divertente, colorato, utile e facile da realizzare. I bimbi si divertiranno molto.

Un gioco perfetto per intrattenere con poca spesa bambini dai 3 ai 6 anni. Bastano delle grosse patate da intagliare, un coltellino e dei colori a tempera o acrilici.

 

Il didò fatto in casa

Maggio 12, 2011

Oggi, insieme a Vanessa e Antonella proponiamo un tutoriail per creare la pasta modellante (ormai più conosciuta come didò) fatta in casa... un'attività che i bimbi amano perchè possono essere coinvolti nella preparazione, (tranne la fase della cottura), e poi, si gioca con il didò coinvolgendo tutta la famiglia!

Ma vediamo come procedere.

Come si fa un pon-pon

Aprile 07, 2011

Ecco due tecniche per l'idea crafty di oggi: realizzare i pon pon, o pom pom, un'idea divertente per i bambini e ideale ora che ci avviciniamo alla Pasqua per realizzare decorazioni a tema.

Da piccola adoravo fare pon pon.

Oggi siamo ospiti di Aquacamp, il Barcamp dedicato alla sensibilizzazione al risparmio idrico in casa e in viaggio.
Aquacamp fa parte di un bellissimo progetto più ampio di Aquafresh chiamato “Chiudi il Rubinetto” lanciato l’anno scorso per la sensibilizzazione delle famiglie sul tema del risparmio idrico.

Per noi il tema è “Acqua e bambini: amore e odio”, e tutti sanno che l’acqua è un elemento estremamente congeniale per combinare guai, ma di quelli divertentissimi…almeno finchè mamme e papà non li scoprono.

Perchè creare un gioco per i tuoi figli quando ne trovi ovunque, di tutti i tipi e con tutti i prezzi?
Innanzitutto perchè è divertente!
E' un modo per liberare la nostra creatività e quella dei nostri figli, rendere allegra una domenica di pioggia oppure una serata in famiglia...inoltre è ecologico perchè puoi riutilizzare carte, stoffe e oggetti che altrimenti andrebbero buttati.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, gestire la pubblicità e compiere analisi statistica del sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.