Idee regalo per San Valentino

Idee regalo per San Valentino

Ecco arrivati alla festa degli innamorati. Siete pronti? Qualche suggerimento su cosa regalare a San Valentino.

10 costumi di carnevale per bambine che non vogliono essere principesse

10 costumi di carnevale per bambine che non vogliono essere…

Idee per un costume di carnevale per bambine che non amano i tulle.

Giovedì, 16 Aprile 2015 00:00

Facciamo gli gnocchi di patate con i bimbi

Gnocchi di patate Gnocchi di patate GenitoriChannel.it

Gli gnocchi un piatto che piace a tutti e una bella ricetta da fare con i piccoli.

Avete mai fatto gli gnocchi di patate in casa? Non vi dirò che sono facili da fare: prendetevi tutta la mattina della domenica, fate spazio sui piani di lavoro, ma sarà una cosa che i bambini adoreranno fare con voi e poi il risultato è da leccarsi i baffi.

Per condire usate un bel sugo di pomodoro ricco, o un ragù. Se avete bisogno della ricetta di un sugo buono e semplice preparatelo come suggerito in fondo, considerate 15-20 minuti.

Ingredienti

Per 5 persone (abbondanti)

  • 2,2 kg patate gialle (per gli gnocchi si usano patate più farinose, meglio le patate vecchie, non quelle giovani che sono più acquose e richiedono tanta farina)
  • 430 g farina per impastare + c.a 250 g. per lavorarli
    la farina, quando si fanno gli gnocchi, è puramente indicativa, dipende molto dalle patate e da come le lavorate
  • 2 uova
  • 4 belle prese di sale

per condire: sugo e parmigiano

Utensili

  • piano di lavoro
  • schiacciapatate
  • vassoi (vi serviranno per adagiarvi gli gnocchi prima di cuocerli)
  • schiumarola
  • pentole e coltello
  • pirofile per condire

 

Lessate le patate con la buccia (dopo averle lavate), le mettete in acqua fredda con il sale, poi mandate a bollore e cuocete finché non riuscite ad infilare la forchetta fino al centro. Io uso la pentola a pressione che dimezza i tempi.

1 lessare

Schiacciate le patate con uno schiacciapatate quando sono ancora calde. Volendo potete evitare di sbucciarle, perché lo schiacciapatate trattiene la pelle delle patate lesse.

Pressate bene le patate insieme quando sono ancora calde, e lasciate raffreddare un po'. Questo sarà sì che assorbano meno farina.

3 schiacciare

Quando sono raffreddate e sono lavorabili, spianatele in modo da avere un "nido" dove mettere uovo, sale e farina

4 uovo

 

5 farina

E ora impastate fino a rendere tutto ben omogeneo.
Non impastate troppo, perché più impastate, più farina vi richiederà l'impasto, più diverranno gommosi. Gli gnocchi devono essere delicati non troppo farinosi.

6 impasta

Formate una palla. 

7 palla

Dall avostra palla, tagliate delle fette e dategli la forma di un salame.  Usate la farina a profusione per non farla attaccare al tagliere.

8 salame

Tagliate dei pezzi dal salame e dategli la forma di un serpentello 

9 serpente

Quindi tagliate con decisione e con un colpo di polso, allontanate lo gnocchetto. 

taglia

Quando si fanno gli gnocchi è oportuno dotarsi di tanti vassoi, ottimi quelli dei pasticcini, o quelli della pasta fresca. Usate la farina per evitare che si attacchino.

I vassoi sono importanti, perché gli gnocchi non vanno cotti tutti insieme, inoltre così non vi si attaccano tra loro. 

11 vassoi

Cottura degli gnocchi

Mettete a bollire un pentolone di acqua. Salatela.

Gli gnocchi vanno tuffati nell'acqua bollente un po' per volta (io ne metto un vassoio alla volta).

Lo gnocco è cotto quando torna a galla. A quel punto toglietelo dall'acqua con la schiumarola, scolatelo bene, mettetelo nella pirofila, conditelo con il sugo e il parmigiano, servitelo.

Mettendo una vassoio di gnocchi ogni 3-4 minuti, avrete un risalire progressivo degli gnocchi, e potrete dedicarvi a tirarli fuori e condirli un po' per volta, senza avere tutti gli gnocchi insieme che poi tenderanno ad ammassarsi e diventeranno difficili da condire e gestire.

Sugo semplice per gli gnocchi

  • olio E.v.o.
  • 3 scatole di pelati
  • 1 grossa cipolla tagliata grossolana
  • 1 grossa carota tagliata sottile
  • sale
  • pentola e frullatore ad immersione (o passaverdure)
  • basilico

Mettete tutti gli ingredienti nella pentola a freddo, accendete a fuoco moderato e fate cuocere per c.a 15 min (io uso lo spargifiamma come coperchio, così non schizza sugo ovunque). Poichè gli gnocchi tendono a rilasciare l'acqua, fate un sugo piuttosto ristretto, non acquoso.

Una volta cotto (la carota deve essere morbida), frullate tutto oppure passate al passaverdure. Condite con abbondante olio e.v.o. crudo e spezzettate del basilico fresco.

12 piatto gnocchi

di Barbara Siliquini

 

Barbara Siliquini

Da single impenitente, affamata di vita, girovaga del mondo, donna in carriera, sono diventata una mamma allattona, spesso alternativa e innamorata del grande universo della nascita dolce, dell'alto contatto, della vita consapevole.
Così è nato GenitoriChannel, per condividere con tutti: i dubbi nell'essere genitori, le scoperte, l'idea del rispetto come primo valore della genitorialità, i trucchi per vivere il quotidiano con leggerezza e con consapevolezza.

Video

Aggiungi commento


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, gestire la pubblicità e compiere analisi statistica del sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.