Visualizza articoli per tag: contatto pelle a pelle

L'alto contatto cambia con il crescere del bambino e della relazione mamma-bambino

Pubblicato in Vita in famiglia

Ospitiamo un estratto del libro Psicoecologia della D.ssa Silvia Garozzo, psicologa e psicoterapeuta, che chiarisce uno dei concetti maggiormente controversi sulla maternità, la necessità del bambino di rimanere a contatto con la mamma.

Pubblicato in Primi anni

il prof Susan Ludington, docente di infermeria pediatrica e neonatale negli Stati Uniti, e studiosa che ha pubblicato numerosi studi legati ai prematuri, racconta il ruolo fondamentale del contatto pelle a pelle del neonato con la mamma per un più rapido e adeguato sviluppo neurocognitivo.

Etichettato sotto