Scopriamo attraverso l'esperienza di una bimba di 3 anni il valore e il significato del respiro nel nostro quotidiano e l'importanza di aiutare i bambini ad imparare a sentire ed esprimere il proprio stato d'animo, le proprie emozioni.
***

di Matteo Manzini

"Com'è il tuo respiro?"
"Brutto!!!!"
Questo è lo scambio di battute che potreste ascoltare se foste accanto a me e Sofia (mia figlia), che ha tre anni e mezzo.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, gestire la pubblicità e compiere analisi statistica del sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.