Risultati della ricerca per: scarpelli

Di mamme ce ne sono di tanti tipi ma l'amore per i figli si somiglia.

Pubblicato in Vita in famiglia

Non si ride allo stesso modo, non si piange allo stesso modo...

Pubblicato in Vita in famiglia

Ad ogni passo c'è chi ti chiede conto del prossimo: a quando le nozze, a quando un figlio, e la sorellina...

Pubblicato in Vita in famiglia

A volte vorremmo che inostri figli fossero più coraggiosi, meno sensibili, più calmi... ma loro sono loro.

Pubblicato in Vita in famiglia

 Lo sguardo di una mamma su questa frase classica: "mamma guarda cosa so fare!"

Pubblicato in Vita in famiglia

Le mamme blogger sono online, ma non solo. I blog a volte escono dalla Rete e si trasformano in carta. Molti sono i libri tratti dai blog, inconfondibili per lo stile dissacrante e l’umorismo che li contraddistingue.

E l’estate è il momento ideale per concedersi una pausa e prendersi un po’ in giro, per riflettere sul fatto che non siamo le uniche a vivere certe situazioni al limite dell’inverosimile.

Pubblicato in Vita in famiglia

"Le tasche piene di sassi". Quando ho sentito per la prima volta questa canzone di Jovanotti – Lorenzo Cherubini, come si fa chiamare ormai da diversi anni, ossia da quando ha smesso di dare il cinque e ha iniziato a regalare molte emozioni in più – non sapevo esattamente di cosa parlasse. Però la sensazione era forte, profonda, inequivocabile.

Solo alla mamma puoi dire che “ti ha lasciato solo” e che deve “venirti a prendere”. E' lei, chi altro?, che ti ha portato su questa terra e poi d'un tratto ti lascia solo.

La solitudine che lascia la mamma non ha fondo, è un buco nero in cui puoi gettare monete per esprimere un desiderio, ma il rumore metallico di un rimbalzo o quello di un tuffo nell'acqua non lo sentirai mai per quanto tu tenda le orecchie.

Pubblicato in Vita in famiglia

Sei venuto al mondo nel primo giorno di ferie del tuo babbo. Prima dote: il tempismo!

Attorno a noi una camerata che sembrava uscita da un racconto: eravamo gli unici italiani, il resto del mondo si stendeva accanto a noi passando per il Messico, le Filippine, l'Albania e l'Honduras. La prima notte l'ho passata con un occhio aperto, come fanno i gatti quando sonnecchiano, sbirciando dentro la culla in cui dormivi sopraffatto dal tuo salto nel mondo, completamente abbandonato alla vita, le braccia larghe e le mani a pugno, le labbra appiccicate in un cuore.

Pubblicato in Gravidanza e parto

"Non è una storia di Natale, nonostante il titolo, ma vale la pena di essere raccontata e spero abbiate voglia di ascoltarla.
Un legame col Natale però ce l'ha: prima di quella che per me è la festa più bella dell'anno ho incontrato per la prima volta gli occhi di una donna, di una mamma come me. Erano due occhi grandi e pieni di speranza e stavano dietro ad un tavolo bianco, coperto di pupazzi in vendita per una raccolta fondi.
Non la conoscevo eppure conoscevo la sua storia, ma solo perchè la sua vita privata era diventata anche cronaca poco più di un anno prima e io non avevo potuto dimenticarla.

Pubblicato in Benessere naturale
Pagina 1 di 3