Per chi come me ha da sempre problemi con la bilancia, l’alimentazione ha un peso importante.
Su Genitori Channel trovate dei bellissimi articoli sulla colazione e sulla merenda sane e golose, e un sacco di ricette da realizzare facilmente a casa, magari con i bimbi. 

La merenda rappresenta il pasto più complesso da gestire: è facile cadere nella tentazione di concedere prodotti dolciari industriali, ricchi di grassi, zuccheri e conservanti. A volte bastano un po' di fantasia e una pianificazione maggiore per evitare di dover cedere alle merendine confezionate.

Per la festa della donna, una bella riflessione della scrittrice Fioly Boca, autrice di Ovunque tu sarai, L'emozione in ogni passo, Un luogo a cui tornare, sugli infiniti mondi che ogni donna custodisce in sè e su come attraversarli tutti, in lungo e in largo, con uno schiocchiare di dita, per tornare poi ad apprezzare il presente, fatto di giornate che iniziano con dolci manine che ti abbracciano

***

Molte volte ci capita di dire delle cose negative ai nostri figli senza rendercene conto, forse perchè noi stessi da piccoli abbiamo sentito tante volte quelle frasi. In questo articolo Elena Tagliaferri ci invita a porre maggiore attenzione al modo in cui stimoliamo i bambini a migliorarsi, a quanto sia negativo fare paragoni con i coetanei e ci offre alcuni consigli su come aiutarli a trovare le loro strategie per esprimere al meglio le loro potenzialità.

***
«Guarda Mario come è bravo! Lui va già sulla bicicletta grande», «A scuola sei il migliore di tutta la classe», «Carlo sì che è bravo a scuola, mica come te che sei sempre distratto!», «Perché non prendi esempio da Sofia?», «E gli altri che voti hanno preso?», «Maria è arrivata prima alla gara, chissà che soddisfazione per i suoi genitori».

Spesso i genitori sembrano ossessionati dal fare confronti… dimenticandosi di quanto possono essere inefficaci e antipatici.

Cosa succede ai figli adolescenti quando i genitori litigano? Quante volte ci capita, parlando con il padre dei nostri figli di utilizzare l'esperessione "tuo figlio"? Luisa Marchionni ci aiuta a capire le dinamiche che si innescano tra genitori e figli adolescenti.

Se è vero che il conflitto generazionale è senza soluzione lo sarà ancor di più quando i genitori dimenticano di essere una coppia.
Quando il bambino diventa adolescente spesso accade che i genitori attraversino una fase esistenziale di crisi sia per la propria età che avanza che per la stanchezza provata nella relazione di coppia. Questo avviene in un momento in cui il figlio avrebbe bisogno di “spiegare le vele” verso il largo, per acquisire consapevolezze su di sé e per conoscere il mondo, ma avvertendo le difficoltà dei propri genitori rinuncia a tale movimento di crescita e di autonomia e “ormeggia” nel porto familiare.

Oggi abbiamo deciso di proporvi delle parole di Osho, filosofo, mistico e maestro spirituale indiano... sono parole forti e anche non facilissime da capire, non sono certo parole politically correct, Osho non lo era di certo, ma a noi hanno fatto riflettere e vogliamo proporvele. Essere madre è un percorso di crescita continuo, l'arrivo di un bambino è solo l'inizio e spesso non basta...

Uuuuun’estate al mare-e-e, voooglia di remare-e-e …

Papi, giochi con me? Mamma possiamo fare un lavoretto? Uffa, che facciamo oggi?

Un po’ per tutti i genitori, il primo è un noto refrain di tante estati fa, il secondo è un noto refrain delle attuali giornate di relax...
Allora ecco una raccolta di suggerimenti carini su attività adattissime per chi si trova in vacanza, oltre ai classici: castelli di sabbia, racchettoni, raccolta di conchiglie, far volare gli aquiloni, fare un bel bagno o una bella passeggiata... con questo crafty vi teniamo occupati tutta l'estate! :-)

Vi è mai capitato di affrontare un trasloco di casa con i bambini?... se vi è capitato sicuramente ricorderete quei momenti con un brivido: era panico o entusiasmo?...
i traslochi, come ci racconta Barbara M, possono essere vissuti come momenti di grande anticipazione ed entusiasmo e, con qualche piccolo trucco, anche aiutarci a imparare qualcosa dell'essere genitori...

Bruno Zanaboni ci introduce al mondo delle Tecniche per la libertà emozionale (EFT: emotional freedom techniques), semplici tecniche che possono aiutare i bambini e i loro genitori a recuperare e mantenere in perfetto equilibrio lo stato di salute fisica ed emotiva; prevenire o alleviare qualunque tipo di disagio che potrebbe precludere loro di vivere una vita adulta ricca di serenità, salute, autostima, benessere. Un metodo di aiuto e auto-aiuto che permetta concretamente di rafforzare o, laddove manca, di creare un rapporto genitori-figli solido e proficuo.

 In questo momento storico è salita l'attenzione sui bambini affetti dalla cosiddetta sindrome da iperattività. Sono bambini che hanno probabilmente una sensibilità particolare che li porta ad agire e reagire in modo molto difficile da gestire in generale, in particolare nella maniera a volte distratta e generalista a cui siamo abituati.

Possiamo aiutare i nostri bambini con i rimedi naturali, tra cui i fiori di Bach. Su di loro funzionano presto e bene, aiutandoli a riarmonizzarsi nelle situazioni di tensione, sovraccarico, paura, gelosia, capricci…

Ancora più efficace è l’utilizzo dei fiori di Bach in modo consapevole, cioè dando a noi genitori e ai nostri bambini strumenti nuovi ed efficaci per lavorare sulle situazioni. Il metodo da me usato abbina la floriterapia alle fiabe tradizionali, aprendo nuovi mondi all’immaginazione e rendendola costruttiva e utile per i nostri scopi.