NintendoLabo il videogioco che devi costruire, indossare, portare nella realtà.

NintendoLabo è: monta, crea, scopri. La nuova consolle del NintendoSwitch.

 Le possibilità di apprendimento attraverso il gioco multimediale

La tecnologia, il web, internet, i tablet, gli smartphone... e i nostri figli. Cosa è giusto fare?

Bambini che da zero programmano un video gioco in 2 ore...

CoderDojo è un movimento spontaneo e mondiale che ha come obiettivo quello di insegnare ai bambini a programmare.

Le mamme, si sa, sono sempre un po' rigide quando si parla di videogiochi o altri dispositivi elettronici, mettono spesso limiti e orari.

A che punto sono i vostri acquisti di Natale? Sieti di quelli che partono a fare acquisti dall'estate, o siete quelli che sono ancora in giro per negozi il 24? Scommetto che un sacco di voi fanno acquisti di Natale on line.
Ma lo sapete che questi sono tra i giorni più cari per gli acquisti? Forse conviene aspettare a fine mese...

Personalmente sto scoprendo negli ultimi tempi quanto sia fenomenale il web, soprattutto per i ragali dei bambini: per loro sai già su cosa puntare, in genere i nostri figli hanno le idee chiare e lo shopping on line consente di fare l'acquisto senza stress, spesso risparmiando, grazie ai portali di comparazione prezzi.  Così, dai videogiochi, alle bambole più classiche, alle costruzioni, lo shopping on line è senza stress e anticrisi, almeno nella mia esperienza.

Sabato 17 11 2012 vi portiamo a “G come Giocare”, la V edizione della fiera dei giocattoli... mmm, c'è già aria di Natale!

L'occasione è l'invito di Dicelamamma a scoprire una nuova frontiera del videogioco: Wonderbook; dunque gli inviati speciali questa volta saranno i miei figli.

Sono curiosa perché Wonderbook, tradotto: il libro delle meraviglie, è una periferica per la PlayStation che darà ai bambini la possibilità di avere tra le mani un vero e proprio libro dalle caratteristiche singolari: sfogliandone le pagine ciascun giocatore potrà diventare protagonista della narrazione, ritrovando se stesso proiettato sullo schermo tv e immerso a tutti gli effetti nell’avventura videoludica che ha scelto di giocare. Insomma la tecnologia porterà i nostri figli, attraverso i libri, nel mondo della fantasia... e questa volta il linguaggio non è tanto figurato: libro tecnologico, tv, videocamera e stick con controllo di movimento... ci capirò qualcosa? I miei figli certamente sì.

10 libri per un videogame

Novembre 22, 2011

Ma i papà blogger davvero non esistono?
O forse sono solo meno visibili e meno organizzati delle mamme blogger...Tra i non molti papà online, qualcuno che si fa notare più degli altri però c'è. Cristiano Callegari, online dal 2003 come Zio Burp, una volta diventato genitore (di due bimbe), ha iniziato a raccontare le sue avventure e riflessioni nella rubrica "Mestiere di babbo".
***

10 libri per lei. Posson bastare?

Ho fatto un patto con la primogenita. Non c’era un piano preciso, mi è uscita così, in un momento in cui era partito il ritornello del me-lo-compri-dai-papà-dai.

Ecco cosa mi è uscito: “Ok Alice, facciamo così: ogni 10 libri che ti leggi, ti regalo un gioco del Nintendo.”

Pagina 1 di 2

Iscriviti alla newsletter

www.GenitoriChannel.it è gestito da Ta-Daaa! Srl - Via Fratelli Rosselli 6 20090 Trezzano sul Naviglio (MI) P.Iva e CF 06936140968

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, gestire la pubblicità e compiere analisi statistica del sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.