L'ennesima polemica contro la Ferragni è ancora una scusa per scagliarsi contro tutti e tutte.

Come si fa ad essere una brava mamma?

Nemmeno con un fiore

Maggio 11, 2015

Un libro per riflettere sulla violenza in famiglia.

Il valore di scelte di vita "costose".

Workshop formativi e inspiring Happy hour per donne di talento

Per la festa della donna, una bella riflessione di Fioly sugli infiniti mondi che ogni donna custdisce in sè e su come, con lo schiocchiare delle dita, attraversarli tutti, in lungo e in largo, per tornare poi ad apprezzare il presente, fatto di giornate che nisiano con dolci manine che ti abbracciano

***

Certi giorni penso che non mi spiacerebbe poter utilizzare il teletrasporto. Perché svegliarsi il mattino in mezzo ai tuoi due pupi che ti sommergono con le loro manine e la voglia di latte, i capricci e i versetti è bellissimo. Ma è bello anche immaginarsi a poltrire sotto un sole gigante o nella stanza di un albergo sconosciuto il primo giorno di vacanza, in una città tutta da scoprire. Così ti dici Sarebbe bello: avanti e indietro nel tempo e nello spazio con uno schiocco di dita.

Snap [non mi viene in mente onomatopea che renda meglio lo schiocco di dita] ed eccoti nella Spagna della tua adolescenza. Niente pannolini sporchi o ruttini dopo la poppata. Ma notti di tequila e movida, di spiagge ventose e danze andaluse, di quelle che quando all’alba appoggi la testa sul cuscino, ciò che resta di te si trasforma in sonno profondo e non in quel dormicchiare con l’orecchio teso per evitare che il primo vagito di un pupo si trasformi in inesorabile sveglia per l’altro.

Quante donne e coppie, magari attente a vivere in modo naturale la gravidanza e il parto o in generale il proprio corpo ed il rapporto con l’ambiente, si sono trovate di fronte ad un bel rompicapo di fronte alla scelta di un metodo contraccettivo?

un bellissimo articolo di Barbara Motolese, ci fa riflettere sull'essere madri e donne oggi... non è che nella corsa all'emancipazione ci siamo fatte fregare? ...se a fare i figli fossero gli uomini, forse valorizzerebbero il loro ruolo di mammi e pretenderebbero di fare solo quello...

Pubblichiamo una interessante riflessione di una madre che ha affrontato il tema dell'infertilità che l'ha portata ad una difficile esperienza di adozione.

© 2018 Your Company. All Rights Reserved. Designed By Tripples
google.com, pub-8711244316083070, RESELLER, f08c47fec0942fa0 pubmatic.com, 73111, RESELLER, 5d62403b186f2ace pubmatic.com, 157436, DIRECT, 5d62403b186f2ace adform.com, 258, RESELLER triplelift.com, 3569, DIRECT, 6c33edb13117fd86 appnexus.com, 1785, RESELLER, f5ab79cb980f11d1 improvedigital.com, 1088, RESELLER rubiconproject.com, 19618, DIRECT, 0bfd66d529a55807 openx.com, 540233840, DIRECT, 6a698e2ec38604c6 indexexchange.com, 188789, DIRECT

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, gestire la pubblicità e compiere analisi statistica del sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.