Il titolo vuol dare il via alla provocazione... 
C'e' un tema nel quale spesso ci imbattiamo e che scalda le discussioni: le pubblicità sui blog e sui siti di mamme e papà. Sono giuste, sono sbagliate? Sono inevitabili, sono auspicabili? Sono una chimera per alcuni e il diavolo per altri?

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, gestire la pubblicità e compiere analisi statistica del sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.