Due figli in un anno

Febbraio 22, 2012

Ieri Eliandro mi ha dedicato il primo sorriso della sua vita.

O almeno credo. Diciamo che, come tutte le mamme, ho bisogno di crederlo. Anche perché Eliandro è il mio secondogenito di circa un mese e mezzo, mentre Lemuele, primogenito, ha soltanto tredici mesi di più.

E mi rendo conto adesso che tredici mesi di differenza sono proprio pochini, e comincio a capire perché la quasi totalità di amici e conoscenti ha commentato la notizia della mia seconda gravidanza con lo stesso commento, più o meno laconico, più o meno enfatico: “Complimenti, che coraggiosi che siete”. Ci sono state alcune divagazioni sul tema, alcune minime variazioni di sinonimi, ma il succo era decisamente lo stesso.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, gestire la pubblicità e compiere analisi statistica del sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.