Iscrizioni scuola online: come registrarsi al sito del Miur

Iscrizioni scuola online: come registrarsi al sito del Miur

Come effettuare la registrazione sul sito del Miur per l'iscrizione online

Iscrizioni scolastiche online dal 16 gennaio

Iscrizioni scolastiche online dal 16 gennaio

Tutte le informazioni sulle iscrizioni scolastiche online.

Giovedì, 07 Luglio 2016 00:44

Il gergo dei ragazzini e le loro idee moda

Bambini a cavalluccio Bambini a cavalluccio GenitoriChannel.it

Tempo di saldi, scopro dai miei figli cosa va di moda e il nuovo gergo dei giovani...

"Figo” “togo” “bella prova” e sei subito out!
Voglio dire, se ti riconosci in questi modi di dire, hai più o meno la mia età, cioè, può definirti giovane nell'anima... ma uno “scusi signora” alla fermata del tram non te lo leva nessuno, nonostante il ginsetto e la magliettina da pischella (ecco, mi sa che anche questo termine mi fa desueta).

Mi ci hanno fatto pensare i miei figli un paio di giorni fa, mentre facevamo shopping... no, non sono arrivata al punto di trascinarmi i figli in giro nella calura milanese per non perdere le occasioni di saldi, abbiamo fatto tutto on line con incredibile coinvolgimento loro e in poco più di 20 minuti si erano dileguati e rimaneva solo da pagare il conto.

Lì mi sono accorta di 2 cose che mi hanno fatto pensare con simpatia a mia madre e alla ruota che gira:

per prima cosa i gusti – io avevo messo gli occhi su una serie di completini per Giada e di cose per Samuel... quando sono arrivati loro hanno storto il naso: non avevo toppato su tutta la linea, ma non ci avevo neanche azzeccato.

I due ci hanno messo 10 minuti a scegliere quello che piaceva loro, la cosa più carina è che la sorella (di 8) chiedeva consiglio al fratello (di 11) e mi ritrovavo sempre 2 a 0 per loro, perché Samuel ogni volta preferiva il capo o i colori scelti da Giada e non da me “No mamma, meglio l'altro”.

La seconda cosa che mi ha fatto ridere e sentire un po' mia mamma, sono state le loro espressioni : “Mamma d'ora in poi io compro solo su Terranova perché è troppo swagg” (o suag o come diavolo si scrive).

Allora mi sono fatta fare un breve decalogo di modi di dire per rimanere un po' aggiornata e poi ho chiesto a loro quali sono i trend della moda, così posso darvi due consigli azzeccati su come orientarvi nei saldi.

I modi di dire dei giovani

  • “E' lollissimo!” cioè “fa ridere da morire”, i miei figli non lo sanno ma qui sono gli USA che contaminano la lingua. La genesi di questo sono gli acronimi americani che si usavano nelle chat room 20 anni fa, ai tempi in cui non esistevano gli emoticons (le faccine) e si usavano le lettere: LOL significa “lough out loud”, cioè ridere a crepapelle

 

  • “E' swagg” cioè “è fichissimo”, qui non sono riuscita a risalire alla genesi, so che esiste anche un #swagg sui social, che non ho proprio idea di come si usi

 

  • “che Fail” cioè “che sòla” o “che cosa brutta” questo arriva dritta dal mondo dei social in cui “#epicfail” sono le figuracce.

 

  • “baggato” o “buggato” cioè una cosa che non funziona a dovere, che viene dai “bug” che sono gli errori di codice di un programma che fanno sì che non funzioni correttamente.

 

  • "tipo che spacca un casino" - "tipo che" lo infilano di continuo, è il nostro "cioè" degli anni '80

 

  • "ci sta, ci sta" ...senza parole, tipo che ci arrivate da soli ;-) 

 Terranovakids

Le proposte moda saldi secondo i giovani

Intanto lo shopping on line dei vestiti per i bambini è “un sacco swagg” perché li coinvolgi e, nel breve spazio di attenzione che ti concedono, sono interessatissimi, l'idea di guardare e scegliere dal tablet li trova perfettamente a loro agio e poi l'attesa del corriere diventa un po' come l'attesa di Babbo Natale.

Terranova boy 2

Noi abbiamo scelto Terranovastyle, lo shopping on line di Terranova, perché abbiamo conosciuto l'azienda di persona, abbiamo visitato la loro sede a Rimini, a me sono piaciuti molto il loro entusiasmo, i loro valori, la qualità del loro lavoro, ai miei figli sono piaciute le loro proposte moda (i bambini vanno sempre dritto al punto). A me è piaciuto anche il fatto che fossero cose carine e stilose a prezzi accessibili, con i saldi poi, con meno di 50 euro abbiamo preso 4 magliette, 3 pantaloncini, un vestitino e un cappello (con una media di meno di 5 euro al pezzo) e sono arrivati a casa in 3 giorni.

Proposte saldi boy - Cosa scegliere secondo Samuel di 11 anni

  1. un cappellino – a quanto pare non se ne può fare a meno per essere figo, ops, intendevo swagg

  2. gli shorts di maglina – non ha voluto quelli di tela, evidentemente il look precisino deve lasciare il passo ad un look più rilassato da quasi teen ager 

  3. la canotta “in stile tv baggata” cioè quel colore grigio melange che, a suo dire, somiglia allo schermo tv non sintonizzato

  4. il completo camouflage in stile rapper "ci sta tutto"

Terranovastyle kids boy estate

Proposte saldi girl - Cosa scegliere secondo Giada di 8 anni

bambina Terranova

  1. la canottierina in simil monospalla... mi sa che non se la toglie più

  2. il pantaloncino - gonna abbinato: un pantaloncino con i pom pom e un motivetto che lo rende quasi gonna

  3. un vestitino prendisole in jersey, fresco, carino e comodissimo.

terranovastyle kids girl estate

Bene ora avete tutti gli ingredienti per essere mamme swaggissime, le vostre scelte non saranno certo dei fail, LOL! ....XD  e  :|)   (questi ultimi suggeritimi da mio figlio quando ha letto l'articolo!)

di Barbara Siliquini

in collaborazione con 

 logo tnova

Barbara Siliquini

Da single impenitente, affamata di vita, girovaga del mondo, donna in carriera, sono diventata una mamma allattona, spesso alternativa e innamorata del grande universo della nascita dolce, dell'alto contatto, della vita consapevole.
Così è nato GenitoriChannel, per condividere con tutti: i dubbi nell'essere genitori, le scoperte, l'idea del rispetto come primo valore della genitorialità, i trucchi per vivere il quotidiano con leggerezza e con consapevolezza.

Video

Aggiungi commento


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, gestire la pubblicità e compiere analisi statistica del sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.