Venerdì, 18 Marzo 2011 13:50

Mamme, blog e sponsor: una chiacchierata tra blogger

By

Sabato 26 marzo a Milano (Fa la cosa giusta) incontreremo alcuni tra i blogger più seguiti dalle mamme (e dai papà) per confrontarci su un tema caro a tutti: cosa cambia quando arriva uno sponsor? qual è il modo "giusto" di affrontare il cambiamento? Cosa ne pensano i lettori?

 

Oggi i "mommy blog" fanno grossi numeri e quindi sono molto corteggiate dalle aziende. E molte mamme-blogger che per anni hanno generosamente condiviso gratis, per la gloria, per la voglia di farlo, per gli altri, per generosità, i propri pensieri,  i dubbi, le esperienze, la creatività, si trovano a dover decidere cosa fare dei loro blog, si trovano a chiedersi (spesso spinte dai lettori) è giusto avere uno sponsor? è giusto recensire un prodotto? O perderò la loro fiducia? Il marketing è una minaccia o un’opportunità? è buono o cattivo?

La moda passerà. Ma i contenuti no. Quelli resteranno. Sono quelli il cuore, l’anima e il valore di un blog. Non i numeri, non i ppc, non i fee. I contenuti sono la motivazione di un blog di successo, sono il motivo per cui le persone tornano, e quindi sono il principale fattore di “marketing” di un blog. Sono proprio quei contenuti che piacciono agli sponsor e piacciono perchè sono originali, sono personali, sono autentici. Sono veri e nascono dall’urgenza di condividere. Dalla voglia di essere d’aiuto ad altri. Non è nell’interesse di nessuno (dei blogger, dei lettori  ma nemmeno degli sponsor), toccarli, condizionarli, guidarli.

Questo vorrei dire alle mamme (e ai papà) blogger che giustamente ne discutono e si preoccupano di “fare la cosa giusta” (che per ognuno di noi è diversa). Preoccupatevi di non “abbandonare” mai i vostri blog: di continuare a trovare il tempo per vivere e scrivere. Di pensare a come eravate, cosa pensavate  quando avete scritto il vostro primo post. E ricordate per chi lo avete scritto.

Se arriveranno gli sponsor e vi permetteranno di dedicare più tempo ai contenuti, fermatevi un attimo a pensare. Se non vi chiedono di modificare il vostro “piano editoriale”, se riuscite a rimanere voi stesse, a ricordarvi perchè vi siete lanciate in questa impresa, beh non preoccupatevi di nient’alto. Quali siano gli sponsor “giusti” credo non si possa definire a priori perchè la scelta etica è legata, appunto all’etica personale, alla sensibilità verso un tema, un problema e a mille altre cose.

Finchè i vostri lettori (che poi sappiamo che sono più che lettori perchè arricchiscono e con i loro commenti riempono di vita e di senso un blog) saranno in grado di intercettare la vostra voce, il vostro stile e i vostri pensieri, finchè funzionerà quella magica connessione di cervelli e cuori, di riconoscervi, beh allora non li avrete traditi.  Fregatevene di tutto il resto.

Che poi, non si vive di solo banner. Forse esiste un altro modo di relazionarsi con le aziende, un modo “virtuoso” per legare un brand ad un contenuto che possa arricchirlo. No?

Di questo e altro parleremo sabato 26 marzo a Milano a Fa la cosa giusta. L'incontro (Piazza Blogger alle 15) sarà moderato da  Barbara Siliquini di Genitori Channel e Giuseppe Lanzi di Sisifo ComunicAZIONE StratETICA.

Potete seguire l'incontro in diretta radio grazie al gemellaggio con MammeInRadio

L'invito è rivolto a tutti i blogger che sentono di aver qualcosa da dire sul tema. L'iscrizione è gratuita (compreso l'accesso alla fiera) ma i posti sono limitati, se pensate di venire scrivetemi qui: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

L'incontro è ospitato da Novamont.

di Antonella Peschechera

p.s. L'hastag per seguire la conversazione sul tema è #advblog.

Articoli correlati (da tag)

  • Mammacheblog 2013... che bello! Mammacheblog 2013... che bello!

    Di ritorno dal MammacheBlog Social Family Day, (il 4° anno per noi), ancora una volta una giornata intensa, bella e ben organizzata.
    Forse quest'anno per allinearsi al tema #sfidedimamma lanciato per l'occasione, il tempo ha voluto organizzare "pioggia", ma non aveva capito con chi aveva a che vedere! Le mamme blogger e Fattore Mamma hanno superato la sfida alla grande.  

  • Come nasce Genitori Channel? ...Barbies in action Come nasce Genitori Channel? ...Barbies in action

    Una curiosa animazione per illustrare la genesi del progetto www.synapsespa.it/clienti/barbara/ Visto che i due terzi del team si chiama Barbara e sono tutte e 3 figlie degli anni '70... come non usare le Barbie?! Immagini realizzate con Canon IXUX 130

  • The Cube: #mammealcubo per Electrolux The Cube: #mammealcubo per Electrolux

    Electrolux, attraverso www.mammeacrobate.com, ha organizzato un bellissimo pranzo tra blogger a The Cube (http://www.electrolux.it/Cube/Milan/) una lussuosa dining room itinerante nel mondo realizzata da Electrolux. The Cube a Milano guarda il Duomo dall'alto.
    E' stata un'occasione piacevole di scambio, in questo breve video vedete le blogger coinvolte alle prese con delle domande sul mondo degli elettrodomestici... e voi avreste risposto meglio?!

    L'evento organizzato da MammeAcrobate.com ed Electrolux
    Video realizzato da GenitoriChannel.it
    Musiche Jamendo - Senn: Feel of Flight

  • Professione Papà, un progetto di Federico Ghiglione Professione Papà, un progetto di Federico Ghiglione

    Abbiamo incontrato Federico Ghiglione, papà, blogger, pedagogista e formatore, e gli abbiamo chiesto di raccontarci del suo progetto, che è anche un sito: professionepapa!

  • Mamme blogger: Social Family Day Mamme blogger: Social Family Day

    Le mamme blogger si incontrano per parlare, conoscersi e condividere al Social family day http://www.mammacheblog.com/socialfamilyday/
    E mentre le mamme discorrono...

Aggiungi commento


© 2018 Your Company. All Rights Reserved. Designed By Tripples

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, gestire la pubblicità e compiere analisi statistica del sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.