Bimbi e svezzamento: cura, attenzione, rispetto ed esperienza

Bimbi e svezzamento: cura, attenzione, rispetto ed esperienza

Durante il periodo di svezzamento dei bambini: scegliere bene, fidarsi di loro e aiutarli a sperimentare.

Inseguire i propri sogni si può anche da grandi

Inseguire i propri sogni si può anche da grandi

QVCNext l'azienda che sostiene i progetti imprenditoriali.

Martedì, 21 Marzo 2017 00:00

Londra: il parco di Harry Potter

il parco di Harry Potter a Londra il parco di Harry Potter a Londra

Utili informazioni per la visita al parco di Harry Potter.

Una delle attrazioni migliori di Londra per i bambini (e non solo!) è il parco dedicato a Harry Potter: The making of Harry Potter - Warner Bros. studio Tour. Definirlo "parco" è molto riduttivo in realtà perché non si tratta di giostre o ricostruzioni in stile parco dei divertimenti bensì di un'immersione totale nel mondo dei film della saga con i set e gli oggetti originali.
La visita dura 3-4 ore più il viaggio quindi è una gita che vi porterà via tutta la giornata ma vale davvero la pena se siete appassionati del piccolo maghetto.

Se invece avete un budget ridotto e volete visitare uno dei bellissimi musei gratuiti di Londra leggete il mio articolo sui 5 migliori musei gratuiti di Londra che i bambini ameranno.

Come arrivarci

Gli studios sono dislocati a ca. 30km dal centro di Londra, a Leavesden. Potete arrivare alla stazione di Watford Junction con la London Overground che parte da Euston, la metropolitana di superficie è ben collegata con le altre linee di metropolitana di tutta Londra.
Il viaggio da Euston a Watford Junction vi costera circa 15£ ma se avete la Oyster Card (la carta ricaricabile per viaggiare sui trasporti londinesi) avrete un po' di risparmio.
Da Watford Junction potete prendere la navetta per il parco al costo di 2.50£ A/R mostrando il biglietto di ingresso prenotato, la navetta parte ogni 20min dal piazzale davanti alla stazione e ha una gigantografia di Harry Potter sul fianco quindi non potete proprio sbagliarvi.
Naturalmente molte agenzie private vendono il pacchetto completo con il biglietto di ingresso e un bus che vi porta direttamente agli studios senza necessità di cambiare metropolitana ma il costo è molto più alto.
Il viaggio è piuttosto lungo (più di un'ora da Euston al parco) e dovete pianificare di arrivare almeno 20 minuti prima dell'orario prenotato perché c'è sempre coda all'ingresso per via dell'alta affluenza e del controllo alle borse.
Se arrivate con l'auto potete parcheggiare gratuitamente davanti agli Studios mostrando il biglietto di ingresso.

Come prenotare e quanto costa l'ingresso

Il biglietto d'ingresso deve essere prenotato prima della visita tramite il sito web The making of Harry Potter - Warner Bros. studio Tour o tramite un'agenzia e vi consiglio di farlo con largo anticipo perché i biglietti per ogni giornata sono a numero chiuso e agli studios non sono venduti biglietti. Una volta arrivati dovrete convertire le prenotazioni in biglietti veri e propri alle apposite postazioni inserendo il codice della prenotazione.
I bambini fino a 4 anni entrano gratuitamente, i bambini da 5 a 15 anni pagano ca. 30£ e gli adulti ca. 40£ ma se andate in famiglia potete prenotare un biglietto famiglia (2 adulti e 2 bambini o 1 adulto e 3 bambini) per 126£ (prezzo al 20/3/2017).
Nei giorni di minor afflusso, di solito nel periodo invernale durante la settimana i biglietti sono scontati.
Aggiungendo qualche Euro potete acquistare, insieme ai biglietti, anche la guida digitale (disponibile in molte lingue tra cui l'italiano) e la guida cartacea.

La sala grande e gli altri set

La visita a The making of Harry Potter inizia con un breve filmato introduttivo, saranno proprio Harry, Ron e Hermione a darvi il benvenuto e aprirvi le porte di Hogwarts. Entrerete poi nella Sala Grande e potrete ammirare tutti gli oggetti e i costumi originali dei film.
Nella sala successiva potrete vedere tantissimi altri set con costumi e oggetti di scena: il cancello di Hogwarts, le bacchette magiche, la tana della famiglia Weasley, il dormitorio e la sala comune dei Grifondoro e molti altri.
Al centro della sala sono sistemati tantissimi manufatti originali come il Calice di Fuoco, il giratempo, la pietra filosofale, il diario di Tom Riddle e tutti gli altri oggetti che compaiono negli 8 film della serie.

harrypotter2

Creature mostruose ed effetti speciali

Perché Harry Potter è diventato il libro più letto al mondo? Secondo me perché ha saputo creare un mondo completamente magico senza allontanarsi troppo dal mondo in cui viviamo, Harry infatti è un ragazzino come tanti altri della sua età, vive gli affanni della scuola e l'emozione dei primi amori ma allo stesso tempo lotta contro creature mostruose con armi magiche.
Anche nei film è stato ricreato questo mondo magico e proseguendo la visita al parco di Harry Potter potrete vedere da vicino come sono stati creati i personaggi più strani come Aragog o Dobby e comprendere come la troupe, attraverso gli effetti speciali, sia riuscita a rendere realistiche anche le scene più difficli come le partite di Quidditch.

Diagon Alley e gli esterni

E' d'obbligo il selfie a Diagon Alley, uno dei set più famosi ricostruito completamente all'interno degli studios con le sue strane botteghe, Olivander's e anche il negozio dei gemelli Weasley.
All'esterno potrete invece salire sul Nottetempo, lo stravagante bus dei maghi, entrare in Privet Drive o ammirare il ponte di Hogwarts prima che i mangiamorte lo distruggano!
Prima di uscire per vedere gli esterni però vi consiglio una sosta al punto di ristoro dove potrete anche provare la mitica burrobirra, devo dirvi la verità, a noi non è piaciuta per niente!

hogwarts

Hogwarts e l'Hogwarts Express

The making of Harry Potter è un parco in continua evoluzione, è stato aperto nel 2012 ma si arricchisce costantemente, a fine marzo per esempio aprirà una nuova area: la foresta proibita. Una delle sale aggiunte più di recente è il binario 9 e 3/4 della stazione di King's Cross dove l'Hogwarts Express sosta per raggiungere il castello di Hogwarts, il treno può essere visitato e ci sono anche dei set appositi per fare la vostra foto ricordo (attenti alle cioccorane che saltano fuori dal finestrino!).
Chiude la visita il meraviglioso modello del Castello di Hogwarts con cui sono state girate tutte le scene dall'alto che vedete nei film, è grandissimo ma perfetto in tutti i dettagli e se andate nel periodo natalizio lo vedrete coperto di neve.

I nostri piccoli maghetti sono stati entusiasti della visita e devo dire la verità anche noi adulti ci siamo fatti prendere dalla Pottermania!

Per prenotare i biglietti e altre info visita il sito web The making of Harry Potter 

Se siete appassionati di Harry Potter andate a curiosare nelle nostre idee regalo per fan di Harry Potter, trovate idee a partire da 5 Euro.

 

di Barbara Lamhita Motolese

Barbara Lamhita Motolese

Amo l'innovazione in tutti i campi, e come mamma mi sono scoperta innovativa facendo scelte del passato!
Vivere la mia genitorialità ricercando la coerenza con il mio sentire e con il mio pensiero, mi ha portato a esperienze poco comuni e molto felici: il parto in casa, il co-sleeping, il babywearing, e l'homeschooling... per citarne alcune.
Sono un'appassionata custode della nascita e una meditatrice assidua.
Ho dato vita a GenitoriChannel.it per coniugare la mia passione dei temi genitoriali con quella per il web.

Sito web: www.genitorichannel.it

Video

Aggiungi commento


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, gestire la pubblicità e compiere analisi statistica del sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.