Giovedì, 10 Marzo 2011 16:47

Lo sponsor è morto.... viva lo sponsor!

By

Il titolo vuol dare il via alla provocazione... 
C'e' un tema nel quale spesso ci imbattiamo e che scalda le discussioni: le pubblicità sui blog e sui siti di mamme e papà. Sono giuste, sono sbagliate? Sono inevitabili, sono auspicabili? Sono una chimera per alcuni e il diavolo per altri?

Ci sono due temi che si intrecciano qui: i soldi e la pubblicità.

Rispetto ai soldi c'è a volte una certa pruderie, c'e' chi ritiene che finché non compaiono tutto è a posto, quando compaiono ammantano tutto di un leggero (o più spesso) velo di "zzozzeria".
In questo io ci vedo anche una posizione "di genere" cioè è molto più di noi donne pensare ai soldi ed al guadagno come qualcosa che celi delle intenzioni non limpide, che non ci mette a nostro agio, preferiamo piuttosto buttarci su cose filantropiche o associative (e' una generalizzazione, prendetela dunque con i suoi limiti).

Dall'altro lato siamo proprio noi donne, in questo paese certo non a misura di mamma, a rivolgerci al web come potenziale risorsa di guadagno attraverso un lavoro che ci consenta di conciliare la nostra vita da mamme con quella di donne piene di talenti da mettere a disposizione del mondo.

La pubblicità: è invasiva, è plagiatrice, è quello da cui cerchiamo di schermare i nostri figli quando guardano la tv, perchè su di loro risulta più lampante l'effetto plagio che induce... ma è anche uno strumento prezioso, ognuna di noi quando ha qualcosa di bello da condividere, da mostrare, da far sapere vorrebbe tanto poter arrivare a migliaia (o milioni) di persone per metterle a conoscenza. Che si tratti di un'idea, di un prodotto, di una notizia... Insomma, come dice qualcuno "un mattarello non è buono o cattivo", chiedetelo a mio zio: mia nonna ci faceva la sfoglia dei ravioli, ma poteva anche corrergli dietro agitandolo quando ne combinava una delle sue....
Ora sul web si fanno strada dei movimenti per la regolamentazione della pubblicità sui siti e anche per dichiararsi "banner free": http://www.adfreeblog.org.

Ci sono delle bellissime discussioni su questo tema on line (su mommit, su panzallaria, su genitori crescono, per citarne alcuni), e gente molto più in gamba di me che ne parla (Mafe de Baggis ad es.)

E poi: il classico banner è l'unica forma possibile? Possibile che ancora non si riesca a pensare ad una forma di sponsorship più adeguata al web dei giorni nostri? Possiamo noi, con i nostri blog, il nostro focus sui contenuti e su alcuni valori, cambiare il modo di comunicare, se non il modo di essere, delle aziende?

Noi di Genitori Channel abbiamo pensato di invitare alcuni blogger-genitori e parlarne, per una volta, guardandosi in faccia.

L'occasione è la Fiera di Fà la cosa giusta di Milano, sabato 26 marzo alle 15.00

L'iscrizione è gratuita ma i posti sono limitati, se vi interessa partecipare scrivete a antonellap @ genitorichannel . it

ps:  questa iniziativa ha uno sponsor: Novamont ;-)!

Articoli correlati (da tag)

  • Il Salone del Gusto... per tutta la famiglia Il Salone del Gusto... per tutta la famiglia

    Torino si trasforma nella capitale del gusto dal 25 al 29 ottobre.

    Il Salone del gusto sbarcherà anche quest'anno con il suo carico di sapori, profumi e tradizioni. Produttori, cuochi, Laboratori del Gusto, attività educative, presìdi Slow Food e per la prima volta gli incontri di Terra Madre interamente aperti al pubblico: questo è il Salone del Gusto 2012!

    Per le famiglie

  • Pubblicità, yoga e visioni diverse (video) Pubblicità, yoga e visioni diverse (video)

    Genitori Channel e UPPA sono due testate che collaborano spesso e tra le quali c'è grande affinità, ma su alcuni temi le visioni partono da angolazioni diverse.

    Così nella rubrica "la Bella e la Bestia" in cui UPPA recensisce delle pubblicità che hanno attinenza con la vita familiare, i bambini, e i genitori, questa volta io dissento dall'interpretazione.

  • Via blog è più difficile che parlare di persona... (con video) Via blog è più difficile che parlare di persona... (con video)

    di Antonella Peschechera, nuove riflessioni sui blog, gli ospiti e gli sponsor e poi il video di una delle blogger conosciute al nostro incontro a Fa' La Cosa Giusta: Manuela Cervetti di Mammeacrobate.com

    È ormai passata una settimana all’incontro tra “mommy blogger” a Fa la cosa Giusta durante il quale abbiamo chiacchierato di blog, sponor, aziende, etica. Barbara ne ha scritto e ne hanno scritto anche alcuni dei presenti quiqui, qui e qui.

  • Un sabato tra mommy blogger... e non solo (con video) Un sabato tra mommy blogger... e non solo (con video)

    Come preannunciato, sabato eravamo a Fa' La Cosa Giusta; è la mia fiera preferita, e così la tavola rotonda "Genitori, blogger e sponsor: facciamo la cosa giusta", organizzata da Genitori Channel e Sisifo Italia, è stato un bel pretesto per fare diverse cose piacevoli: vedere le mie socie e chi collabora al progetto, che in genere vedo solo via skype, fare un bel giro per la fiera (gratis!), ma più di tutto, incontrare e conoscere "de visu" una serie di punto it, punto com, punto info, chiccioline e ash tag!

  • Boicottaggi, marketing e dialogo Boicottaggi, marketing e dialogo

    di Barbara Siliquini

    Questa settimana Genitori Channel mi ha fatto un regalo, uno dei tanti che questa avventura mi sta portando da che è partita.
    Non sono doni "materiali" quelli di cui parlo, questa volta il dono consiste in un'opportunità, ci da' l'occasione reale di fare ciò che riteniamo essere la nostra missione: aiutare i genitori (quindi noi per primi) a crescere tentando di trattare con rispetto il mondo che ci ospita.

    Il casus è il rilancio che abbiamo fatto su facebook del video "Internet cosa?: i pro e i contro", un video realizzato all'interno di un progetto di comunicazione di Nestlé (Nesquick) in cui un bambino di 12 anni e suo padre (i nostri amici di Farmacia Serra di Genova) spiegano internet ai più' giovani e ai loro genitori.

Aggiungi commento


Commenti   

VmnP - Design per Ba
0 # VmnP - Design per Ba 2011-03-22 13:01
Tema interessante ma purtroppo non potrò partecipare alla discussione. Attendo quindi impaziente un vostro video in merito!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
© 2018 Your Company. All Rights Reserved. Designed By Tripples

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, gestire la pubblicità e compiere analisi statistica del sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.