Stampa questa pagina
Lunedì, 17 Dicembre 2012 12:46

I bambini litigano - cosa fare?

By

I bambini, tra loro, litigano. Chi ha più di un figlio osserva ogni giorno le dinamiche di gioco e di relazione tra fratellini, che comprendono anche delle fasi di litigio, in cui ognuno cerca di affermare la propria superiorità sugli altri o di far valere quelli che crede essere i suoi diritti.

Così le liti sono all'ordine del giorno, con spintoni e urla che si susseguono.

Noi genitori abbiamo spesso l'istinto di intervenire per sedare la rissa o proteggere il più debole o il più piccolo.

Nella mia esperienza, ho capito che le mie figlie hanno bisogno di trovare un loro equilibrio, che permetta a entrambe di capire fin dove posso spingersi, dove finisce la propria libertà e quali sono i comportamenti che infastidiscono l'altra. Con un metodo del tutto empirico ho capito che un rapporto profondo si basa su radici solide, che passano anche attraverso il litigio.

Così non intervengo, lascio che se la sbrighino da sole e si accordino tra loro. Non è facile perché spesso la più grande si appoggia a me, mi chiede di intervenire e di difenderla dalla piccola che la picchia. Ma so che non lo devo fare e vedo che, giorno per giorno, il mio intervento diventa sempre meno ricercato e richiesto.

Anche la più debole sta imparando a camminare sulle sue gambe.

Altro discorso vale per i litigi ai giardinetti, luogo in cui, per eccellenza, le mamme intervengono sempre e comunque. Che si fa? Io cerco di far finta di non vedere o al massimo provo a far raccontare ai due litiganti la propria versione dei fatti per stimolare il confronto. Ma vedo che spesso il mio ruolo non è apprezzato dalle altre mamme, che preferiscono sedare gli animi con frasi rassicuranti e cambi di scenari di gioco. Distrarre un bambino dalla propria arrabbiatura secondo me non è una buona via per fargliela superare. Alla prossima occasione in cui il problema si ripresenterà, il bambino continuerà ad essere spiazzato e non avrà imparato come superare da solo l'ostacolo.

Una ricerca appena pubblicata da Il corriere della sera sostiene che litigare faccia bene ai bambini, sempre che non intervengano i genitori.

Quindi, continuo sulla mia strada e d'ora in avanti affinerò il metodo maieutico promosso dalla ricerca che io ho imparato per caso.

 

E voi, come reagite davanti ad una lite tra bambini?

 

Di Cristiana Calilli

Cento per cento Mamma

timezone=0

Articoli correlati (da tag)

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, gestire la pubblicità e compiere analisi statistica del sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.