Mercoledì, 19 Dicembre 2012 07:36

Liberi di non picchiare - grazie a chi ha partecipato

By

A novembre abbiamo lanciato la campagna #liberidinonpicchiare, che ha visto la partecipazione commossa e attiva di moltissimi blog e lettori.

La premessa che avevamo fatto e che sta alla base della rassegna, lanciata nel mese di novembre in collaborazione con Non togliermi il sorriso, è che

crediamo che la violenza, l'esercizio del potere e del controllo non siano eticamente accettabili e non possano mai aiutare a crescere e a stringere rapporti giusti e alla pari con gli altri. Siamo anzi convinti che nel rapporto tra adulti e bambini possano solo produrre conseguenze negative, in genere sottovalutate, che graveranno poi su tutta la vita dei piccoli che li subiscono. 

Ecco i numerosi articoli sul tema

 

 

La rassegna si è via via arricchita di contributi che le hanno dato un corpo e un'anima, che l'hanno fatta camminare sulle proprie gambe e diventare adulta.

Ci sono state riflessioni personali e generali, di cui vi riportiamo alcuni stralci:

Libertà perché il genitore che picchia, in realtà è tutto fuorché libero. Il genitore che percuote suo figlio obbedisce ad un impulso incoercibile e distorto che altro non è che l’esteriorizzazione di un modello di comportamento distruttivo precocemente interiorizzato e successivamente fatto proprio, per non aver conosciuto nulla di meglio.

Di A casa con la Mamma

I motivi per cui la violenza, fisica o psicologica, sembra l’unica strada possono essere molti ma, come ricorda ancora J. Juul, nel momento in cui viene lesa la loro integrità, i bambini imparano che è consentito non rispettare i limiti delle altre persone!

Di ArteMamma

Dare rispetto per ricevere rispetto.

Di Tra MamMe

Siamo felici che a Liberi di non picchiare abbiano preso parte molti blog, che hanno reso questa iniziativa arricchente per tutti.

Il nostro grazie va a - oltre ai blog già citati - a:

 per i loro contributi, e a tutti coloro che si sono prodigati con condivisioni e commenti per far conoscere il loro punto di vista.

Ecco una raccolta di articolo per la rassegna Liberi di non picchiare

Rassegna

Liberi di non picchiare

partecipa anche tu inserendo il banner sul tuo sito

Aggiungi commento


© 2018 Your Company. All Rights Reserved. Designed By Tripples

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, gestire la pubblicità e compiere analisi statistica del sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.