Famiglia All'Improvviso: per ridere, commuoversi ed esser felici

Famiglia All'Improvviso: per ridere, commuoversi ed esser felici

 Famiglia all'improvviso – Istruzioni non Incluse è un film bellissimo!

Dipendenza da cellulare e ragazzi: la app che ci viene in aiuto

Dipendenza da cellulare e ragazzi: la app che ci viene…

La metà dei bambini sotto i 10 anni possiede un cellulare, i ragazzini delle medie sono quasi tutti dotati di cellulare.

Martedì, 17 Gennaio 2017 09:00

Lasciamo che perdano

Nulla è impossibile Nulla è impossibile dreamerve su Shutterstock

 A volte bisognerebbe lasciare che i nostri figli sbaglino, perdano, soffrano...

Di questo voglio riflettere nell'appuntamento di oggi di "Lezioni di volo", una rubrica periodica, qui su GenitoriChannel, in cui racconto cosa possiamo imparare direttamente dai nostri bambini, perché se siamo disponibili, loro ci insegnano... a volare.

Una ricerca dell'Amherst College, pubblicata su Journal of Experimental Child Psychology, pone l'attenzione su quanto sia nocivo, nel lungo periodo, lasciare che i bambini piccoli (età prescolare) credano di vincere o avere successo sempre, in modo facile.

In poche parole: evitare che si confrontino con la perdita, qualsiasi essa sia, non li aiuta a crescere privandoli di quelle risorse che nella vita, come sappiamo, servono.

Da mamma comprendo bene di cosa si stia parlando: se ami tuo figlio non vorresti mai vederlo piangere, farsi male o comunque vorresti evitare che si trovi situazioni dove potrebbe soffrire. E' l'istinto di protezione.

La lezione che oggi possiamo imparare ci arriva proprio da quei momenti o passaggi dove nostro figlio ha la possibilità di crescere facendo esperienza con qualcosa di nuovo per lui per usare e misurarsi con le risorse che possiede.

Dalla mia esperienza ho potuto riconoscere diverse fasi:

  1. mio figlio si trova in difficoltà
  2. io vorrei aiutarlo subito
  3. A questo punto ci sono due strade:
    • lo lascio provare, lo accompagno a provare. Io ci sono ma lascio che lui si confronti con ciò che non conosce ancora
    • lo aiuto e intervengo facendolo vincere ma privandolo della possibilità di mettersi alla prova

Osservando i bambini ho compreso che, per alcuni di loro, attraversare la "tempesta" è davvero molto difficile, ma quando ce la fanno la vittoria è centuplicata.

La lezione di volo di oggi verte, quindi, sull'imparare a lasciare che i nostri figli si confrontino con le loro sfide, tenendo a bada la nostra ansia e la nostra voglia, legittima, di vederli sempre sorridere. Questo li aiuterà da grandi.

di Elisabetta Garbarini

Approfondisci su: newswise.com

Immagine nulla è impossibile di dreamerve su Shutterstock

Elisabetta Garbarini

Autrice, giornalista, counselor professionista, mamma.

Lavora scrivendo, insegna Scrittura e Storytelling e si occupa di salute e benessere come Counselor, accompagnando le persone a essere se stesse nella propria unicità in famiglia, nel lavoro, nelle relazioni.

Riceve a Milano, nella provincia di Monza e Brianza, e via Skype.

contatti: tel 393 5181122
eli.garbarini@gmail.com
elisabettagarbarini.com

Sito web: www.elisabettagarbarini.com

Video

Aggiungi commento


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, gestire la pubblicità e compiere analisi statistica del sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.