Giovedì, 12 Aprile 2012 06:04

I 7 Chakra dei genitori felici... come reagire ad un "capriccio"

By

COME PARLI A TUO FIGLIO?

Forse anche a voi sarà capitato, almeno una volta, quanto vi sto per raccontare...

Scena

Tuo figlio

Urla, piange, si contorce, sbraita, fa i capricci e ti dice a muso duro: No-No-NO e ancora NO.

Tu mamma o papà

Hai avuto una giornata impegnativa, hai mille pensieri per la testa, vuoi con tutto te stesso andare incontro a tuo figlio ma hai anche le tue buone ragioni per ribadire con un certo tono : NO-NO-NO e ancora NO.

Ottimo!!! Perché questo è il momento migliore per iniziare a sperimentare il Potere creativo della parola.

Le parole, ma anche i pensieri, sono degli strumenti straordinari che possediamo e che possiamo usare in modo evoluto ed efficace per il nostro benessere e quello dei nostri bambini.

Oggi vi propongo uno strumento divertente, creativo e altamente trasformativi da sperimentare subito nelle situazioni di conflitto: I 7 chakra dei genitori felici.

Cosa sono I 7 chakra dei genitori felici?

(dal sanscrito: chakra= ruota, vortice energetico rotante)

Sono 7 momenti dinamici e creativi che possono aiutarti concretamente nel dialogo e nella comunicazione con tuo figlio.

Il consiglio è di sperimentarli e applicarli subito, partendo prima di tutto da te e dalle tue parole.

Oggi ti propongo la mappa. Quando sei nel pieno di un conflitto, scegli anche solo uno di questi chakra e prova ad usare le parole in modo diverso! Fallo con leggerezza e come gioco: ti sorprenderai con quanta velocità le cose cambiano!

I 7 CHAKRA DEI GENITORI FELICI

 

1 chakra: le radici

Partiamo dalla situazione di conflitto nella quale ti trovi con tuo figlio: come si è creata?

Anche nelle fiabe, prima che il problema si manifesti, c’è sempre un antefatto che lo precede.

Prova a pensare a quello che è avvenuto PRIMA del vostro momento critico: cosa stavi facendo? A cosa stavi pensando? Cosa è accaduto?

E tuo figlio?

Spesso la soluzione del problema si trova già qui!

 

2 chakra: l'acqua

Come l'acqua, muoviti verso l'altro.

Prima di dire No e chiudere la porta cerca, come se fossi nel bel mezzo di una caccia al tesoro, indizi e proponi risposte positive che non hai ancora sperimentato! Fai in modo che siano anche un po’ sbalorditive, bizzarre e fuori dal comune: ai bambini piacciono tantissimo, sorprendili e si illumineranno!.

Mettile in pratica con il sorriso e un po' di leggerezza.

 

3 chakra: il potere

Il potere va condiviso. Tu hai il tuo, tuo figlio il suo.

Ma di che potere si tratta? Prova a scrivere cosa è per te il potere, e associalo a delle immagini.

 

4 chakra: il cuore

Cosa dice il tuo cuore? L’ascolto interiore, la voce dell’amore.

Mettiti in ascolto e raccontati sinceramente quello che provi (puoi anche scrivere una storia!)

 

5 chakra: la gola

Le tue parole: come sono? Che suono hanno? I verbi? E come la mettiamo con il positivo e il negativo? Puoi dire le stesse cose in un altro modo?

Ascoltati e prova a cambiare le tue parole: puoi farlo con tutti i 5 sensi, non solo con l’udito e la voce.

È un gioco divertente, ti sorprenderà (e lo puoi fare anche con il tuo bambino!)

 

6 chakra: il terzo occhio

L’intuito: entra nel "vostro canto" e lasciati guidare.

Io lo chiamo canto ma per te può essere altro. Si tratta di quel legame unico che si è creato, ancor prima del concepimento,  tra te e il tuo bambino e nel quale ti puoi immergere per ricevere aiuto e intuizioni preziose.

 

7 chakra: la corona

Ci si sceglie nell’amore, e quindi con amore trasforma, per creare ancora più amore (parola d'ordine: trasformazione).

Poi celebra con un abbraccio, un bacio e tante coccole!

 

.... Dunque prova a scegliere uno o più di questi chakra e ad usare le parole in modo diverso, con leggerezza e come un gioco... se ancora hai difficoltà ad immaginare come cambiare l'approccio, sono in arrivo dei post in cui ti racconterò come utilizzare i 7 chakra con degli esempi concreti.

 

Elisabetta Garbarini

Elisabetta tiene un percorso dedicato alla trasformazione dei conflitti tra genitori e figli a Milano,
in 4 sedute,  il mercoledì sera a partire dal 6 giugno 2012, oppure con incontri individuali.
Per sapere i dettagli: www.elisabettagarbarini.com o Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Elisabetta è Scrittrice, Talent coach e Writing coach
Ha pubblicato storie per bambini: La lucciola e il vecchio contadino, Ed. Il Ciliegio, Io con voi non c'entro niente!, Ed. EdiGio e meditazioni (Armonia dei corpi, Ed. Chlorophyll). 
Lavora accompagnando le persone nei loro processi di trasformazione attraverso la parola e la scrittura, tiene corsi, seminari e cerchi al femminile.

Aggiungi commento


Commenti   

Riyueren
0 # Riyueren 2012-06-10 19:02
Arrivo dal blog di Laura Canepa...
Molto interessante, sia il blog, sia il post...mi domando se potrebbe funzionare anche con un figlio di 26 anni...
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
Elisabetta Garbarini
0 # Elisabetta Garbarini 2012-06-11 14:01
Carissima,
può funzionare benissimo!!!
Non ci sono limiti di età. Ci sono delle differenze naturalmente dovute all'età ma non altro. I 7 chakra sono uno strumento flessibile che ogni persona può adattare alle proprie esigenze.
Tienici aggiornate!
Grazie
Elisabetta
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
© 2018 Your Company. All Rights Reserved. Designed By Tripples
google.com, pub-8711244316083070, RESELLER, f08c47fec0942fa0 pubmatic.com, 73111, RESELLER, 5d62403b186f2ace pubmatic.com, 157436, DIRECT, 5d62403b186f2ace adform.com, 258, RESELLER triplelift.com, 3569, DIRECT, 6c33edb13117fd86 appnexus.com, 1785, RESELLER, f5ab79cb980f11d1 improvedigital.com, 1088, RESELLER rubiconproject.com, 19618, DIRECT, 0bfd66d529a55807 openx.com, 540233840, DIRECT, 6a698e2ec38604c6 indexexchange.com, 188789, DIRECT

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, gestire la pubblicità e compiere analisi statistica del sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.