La festa del papà...e dello zio, del nonno, del fratello, del cugino, del vicino di casa

La festa del papà può essere un giorno per celebrare la figura del papà.

Non abbiamo finito di festeggiare la festa della donna che subito arriva la festa del papà a coglierci impreparati, abbiamo già speso la tredicesima per i regali di natale e i risparmi rimasti sono andati per San Valentino...e ora cosa regaliamo al papà?

Beh, forse ce la possiamo cavare con un "lavoretto per la festa del papà", facciamo fare un disegno alla bimba, una bella cornicetta con "Ti voglio bene papà" e siamo a posto! Così ci sentiamo anche delle brave mamme che stimolano la creatività dei figli, due piccioni con una fava...niente di meglio!

E ai nostri papà? E ai papà del papà? E a mio fratello che è anche lui papà?

E se potesse invece essere un giorno per celebrare la figura del papà?

Un giorno per celebrare gli uomini nel ruolo importante di genitore, indipendentemente dall'età dei figli. Celebriamo questo ruolo tanto a lungo dimenticato da loro stessi (ma anche dalle mamme) e che oggi finalmente ha modo di esprimersi, in tutte le fasi della genitorialità:  

Durante il concepimento per apportare lo spermatozoo, la parte attiva del processo, che affronta pericoli e lotta con gli altri pretendenti per conquistarsi la pace nell'accoglienza femminile dell'ovulo.

Durante la gravidanza, per abbracciare la mamma e il suo bambino, riempirli di attenzioni e tenerezze, proteggerli dall'invadenza del mondo esterno, creare le condizioni e l'ambiente appropriato perchè la mamma possa dedicarsi al compito sacro di nutrire suo figlio di amore e farlo crescere dentro di sè.

Durante il parto per essere come un muro, inerte e fiducioso nelle capacità della mamma ma duro e incrollabile per difenderla dagli stimoli esterni, solo così lei potrà secernere gli ormoni in quantità tale da rendere il processo sicuro e fisiologico.

Durante il puerperio per far sentire la mamma ancor più bella del solito, per onorare il suo sforzo nel mettere alla luce il bambino, per iniziare a creare quel legame padre-figlio o padre-figlia che non si estinguerà mai.

Durante l'allattamento per avere fiducia nelle capacità naturali della mamma di nutrire suo figlio e supportarla nei momenti di difficoltà.

Durante la prima infanzia per aiutare il figlio a distaccarsi serenamente dall'unione simbiotica che aveva creato con la mamma e portarlo a conoscere gradualmente il mondo permettendogli di tornare alla sicurezza materna quando lo desidera.

 

Durante tutta la vita del figlio per guidarlo, sostenerlo, contenerlo e farlo sentire importante. Per trasmettergli la positività dell'essere padre e per lasciarlo libero di vivere la sua vita come desidera.

A cura di: Barbara Lamhita Motolese

La redazione di Genitori Channel vuole celebrare il ruolo del papà con ironia e pubblica il primo SgaBuzz di un papà alle prese con il disordine... buona visione

Lasciateci i vostri motivi per celebrare il ruolo del papà nei commenti!

 

Immagine copertina absolut xman on flikr

Barbara Lamhita Motolese

Amo l'innovazione in tutti i campi, e come mamma mi sono scoperta innovativa facendo scelte del passato!
Vivere la mia genitorialità ricercando la coerenza con il mio sentire e con il mio pensiero, mi ha portato a esperienze poco comuni e molto felici: il parto in casa, il co-sleeping, il babywearing, e l'homeschooling... per citarne alcune.
Sono un'appassionata custode della nascita e una meditatrice assidua.
Ho dato vita a GenitoriChannel.it per coniugare la mia passione dei temi genitoriali con quella per il web.

Articoli correlati (da tag)

  • 20 regali originali per tutti i gusti 20 regali originali per tutti i gusti

    In cerca di un regalo originale, utile, curioso... ecco oltre 20 idee bellissime.

  • Origami: biglietto cuore Origami: biglietto cuore

    Aylin vi insegna come realizzare un cuore con la carta

  • Lavoretti: la cornice di Pasta di Sale Lavoretti: la cornice di Pasta di Sale

    Dopo aver preparato la pasta di sale (guarda le istruzioni qui: http://youtu.be/vjgWUJu0Y0k) i bambini realizzano una cornice per foto, fatta di pasta di sale decorata, ideale da regalare ai nonni.

    L'occorrente:
    - pasta di sale colorata: http://youtu.be/vjgWUJu0Y0k
    - 2 cartoncini 13x18
    - vernice lucida
    - gancetto da quadro
    - colla a caldo
    - foto 13x18 plastificata
    - gommini adesivi

    Una volta realizzata la creazione, occorre metterla in forno a 50°C per una notte, se non è perfettamente asciutta occorrerà aspettare ancora.

    Una volta asciutta si procede a mettere uno strato di vernice lucida, il gancetto e la foto, come nel filmato.

    Una bella idea regalo per la festa del papà o della mamma, o per i nonni a Natale.

  • Il mio papà è super perchè... Il mio papà è super perchè...

    I papà sono super, anche quando le mamme si lamentano perchè è vero che si dimenticano un sacco di cose, fanno fatica con il multitasking e hanno un punto di vista diverso, ma oggi sono tanti i papà che fanno cose davvero preziose per i loro bambini. Con questa iniziativa "Mio papà è super perchè..." vogliamo riconoscere e mettere nero su bianco tutte le cose belle che i papà fanno per i propri figli.

    Dunque partecipate tutti, con il vostro blog, o via FB e twitter. Il gioco è di sbizzarrirsi nell'elencare le qualità dei papà, ma anche le loro piccole attenzioni, i gesti che li rendono speciali... 

     

  • Blogging day 19 marzo - Il mio papà è super perchè... Blogging day 19 marzo - Il mio papà è super perchè...

    Per festeggiare la festa del papà abbiamo preparato un'iniziativa a cui invitiamo tutti a partecipare e che, siamo sicuri, vi piacerà moltissimo: vogliamo riconoscere e mettere nero su bianco tutte le cose belle che i papà fanno per i propri figli.

    Lanciamo un blogging day per il 19 marzo: "Il mio papà è super perchè..."

     

Aggiungi commento


www.GenitoriChannel.it è gestito da Ta-Daaa! Srl - Via Fratelli Rosselli 6 20090 Trezzano sul Naviglio (MI) P.Iva e CF 06936140968

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, gestire la pubblicità e compiere analisi statistica del sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.