Martedì, 26 Febbraio 2019 05:01

C'era una volta il Principe Azzurro

By

Il 28 febbraio 2019 esce nelle sale “C’era una volta il principe azzurro”, da non perdere!

Il cast è di prim’ordine: il Principe Azzurro, Cenerentola, Biancaneve, Rosaspina, la fata madrina e molti altri, ma stavolta in una veste completamente inedita, un po’ disacrante e molto divertente.

principesse c'era una volta il principe azzurro

Cenerentola si sposa con il Principe Azzurro

Biancaneve si sposa con il Principe Azzurro

Rosaspina si sposa con il Principe Azzurro

….ma come se la cava il Principe Azzurro? Conduce una vita segreta con ognuna di loro? Chi ama veramente?

 

Non ditemi che non ci avevate mai pensato?! Ogni Principessa ha il suo nome, le sue caratteristiche e la sua storia, ma il Principe Azzurro è sempre lui e rimbalza da una all’altra.

 

Il cartone animato parte da questa idea e si colloca in un tempo in cui è ancora fidanzato con le tre principesse, ciascuna ignara di non essere la sola promessa sposa.

 

Le tre principesse appaiono molto più vere e umane, ognuna con le nevrosi o le stramberie che potrebbero esserle più proprie:

Biancaneve con l’ossessione di venire ingannata, che dietro chiunque si celi la strega cattiva pronta ad avvelenarla.

Rosaspina è narcolettica… si pensa molto attiva, ma finisce sempre per addormentarsi sulle cose.

Cenerentola ossessionata dallo scorrere del tempo “tic tac, tic tac”!

 

Un cartone animato divertente, una commedia romantica al contrario: con il personaggio maschile, il Principe, innamorato dell’idea di essere innamorato e alla disperata ricerca del vero amore. Un principe che non sa andare a cavallo, né tirare di scherma o usare le frecce, che si trova ad essere protetto e guidato da una ragazza: Lenore. Lenore è scaltra, abile con le armi e con i cavalli, atletica e per niente interessata all’amore, ma tutta concentrata a costruire la propria ricchezza.

 lenore c'era una volta il principe azzurro

La strega Nemesi Mal D’amore, alla nascita del Principe Azzurro, gli lancia una maledizione: ogni donna del regno si innamorerà perdutamente di lui, rendendo impossibile al Principe di sperimentare il vero amore.

Il Principe intanto incassa l’odio di tutti i maschi del regno, che si vedono portare via l’amore delle proprie compagne.

 

Lenore è immune al fascino del Principe, perché essendo esterna al regno, non è toccata dalla maledizione.

Sarà lei, sotto le spoglie di un uomo baffuto, ad affiancarlo nelle prove che lo aspettano per diventare un valido re e salvare il regno dal maleficio.

c'era una volta il principe azzurro

Più che un eroe in questo cartone abbiamo un’eroina: forte, divertente, intelligente, autonoma, artefice della propria fortuna, piena di risorse e che non tollera i ridicoli comportamenti del Principe. Esilarante vedere il Principe cavalcare all’amazzone dietro a Lenore, o affidarsi a lei che conosce la vita, i pericoli e sa difendere entrambi. Ma piano piano questo affiancamento consente a lui di scoprire le proprie doti e di diventare finalmente una persona che ha a cuore la felicità degli altri, che scopre l’amore, che mette il bene del regno davanti alla propria vita.

 

Insomma, non vi annoierete se accompagnate i vostri figli a vedere questo cartone animato, perché, al di là della storia, è pieno di irriverenza e ironia e di ribaltamenti dei classici ruoli.

di Barbara Siliquini

in collaborazione con M2Pictures

c'era una volta il principe azzurro

Barbara Siliquini

Da single impenitente, affamata di vita, girovaga del mondo, donna in carriera, sono diventata una mamma allattona, spesso alternativa e innamorata del grande universo della nascita dolce, dell'alto contatto, della vita consapevole. Così è nato GenitoriChannel, per condividere con tutti: i dubbi nell'essere genitori, le scoperte, l'idea del rispetto come primo valore della genitorialità, i trucchi per vivere il quotidiano con leggerezza e con consapevolezza.

Altro in questa categoria: « C'è tempo... Breve Storia delle Donne »

Aggiungi commento


© 2018 Your Company. All Rights Reserved. Designed By Tripples

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, gestire la pubblicità e compiere analisi statistica del sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.