timezone=0

timezone=0

Se tornassi indietro mi godrei di più quei nove mesi, mi concentrerei sulla vita che sta nascendo dentro di me. Vorrei poter innalzare l'esperienza del diventare madre, del generare la vita, ad un livello superiore. 

L'emotività del sentir crescere la vita, la grandezza di generarla, l'empatia con quell'essere che vive nello stesso corpo. Sono aspetti della gravidanza che ho lasciato passare in secondo piano, distratta dalla routine di controlli e dal vortice di eventi in cui sono stata travolta.

Non so se anche a voi fa lo stesso effetto, ma a me l'autunno fa venire voglia di fare i biscotti, di preparare colorati e divertenti regalini di Natale, di accompagnare il the pomeridiano con qualche leccornia che profuma di cannella.

Se vogliamo che i nostri biscotti diventino dei regali natalizi per amici e parenti, possiamo decorarli con tecniche diverse che per lo più arrivano dagli Stati Uniti.

Vediamo quali sono:

Haiti è teatro di continue tragedie che sembrano abbattersi sull'isola a frequenza costante e che non risparmiano la popolazione già povera e dilaniata da avvenimenti nefasti.

Tutti ricordiamo il terribile terremoto che il 12 gennaio 2010 ha portato morte e distruzione. Tutti sappiamo che da quel momento la situazione già precaria è precipitata. L'epidemia di colera che ne è seguita ha ulteriormente peggiorato le cose. Un terzo della popolazione nazionale è stata colpita dal sisma o dal colera e non è stato neppure possibile calcolare le vittime. Un mese dopo il terremoto, i morti sembravano essere 260.000, secondo stime governative. 

Natale si trasforma spesso nell'apoteosi del consumismo sfrenato, nell'acquisto compulsivo di oggetti e nello spreco di risorse preziose. Per me è importante, anche durante le feste natalizie, insegnare alle mie figlie che si può festeggiare anche senza scialacquare risorse e denaro.

Quali sono le mosse per un Natale ecosostenibile e più "umano"?

Le decorazioni

Optiamo per decorazioni fai da te, dando una seconda vita ad oggetti che altrimenti verrebbero buttati. Molte idee su Blogmamma. E' da evitare la neve spray, estremamente nociva per l'ozono. 

Riciclare le bottiglie di plastica è diventata la mia nuova mania. Mi sembra uno spreco buttare via i contenitori che sono serviti solo una volta!

Così ho cercato sul web alcune idee e ho trovato un progetto semplice e di grande effetto di Alessia Scrap & Craft: i jelly bangles.

Eccoci arrivati alla fine dell'anno. In questo periodo su Genitori Channel avete trovato un'abbondanza di ricette, ma si sa, il periodo e' quello delle grandi abbuffate!
Per l'ultimo dell'anno in tavola non possono mancare le lenticchie, da mangiare alla mezzanotte per propiziare un anno ricco e prospero.

Ecco dunque una ricetta veloce per cuocere questo delizioso legume, in genere molto apprezzato anche dai bambini. La cottura può avvenire in pentola a pressione o in microonde per velocizzare i tempi. La mia zuppa di lenticchie, poi, è adatta ad ogni età, a partire dai 9 mesi circa.

Pagina 6 di 6

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, gestire la pubblicità e compiere analisi statistica del sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.