Venerdì, 28 Settembre 2012 06:09

2 ottobre: la festa dei nonni

By

Ci siamo quasi: il 2 ottobre si celebra la Festa dei Nonni... come non festeggiarli, sono un sostegno preziosissimo in quasi tutte le famiglie (a volte sono croce e delizia!), per i bambini la parola NONNI evoca: divertimento, dolcezza, cose buone, racconti curiosi e strappi alle regole... 

A me fa venire in mente quel cofanetto di porcellana della sala, sempre pieno di caramelle e cioccolatini. Quante volte sono sgattaiolata lì, nella penombra (la sala della casa dei nonni, 40 anni fa, era una stanza in cui si andava giusto a Natale e qualche altra festa comandata, se no si stava in cucina), a rubare un cioccolatino come un topino... e ora vedo mia figlia fare lo stesso, quando ricompare con un'espressione angelica e i baffi ancora sporchi di cioccolata!

 

Una cosa che ricordo bene, di quando ero piccola e passavo le estati nella città dei miei nonni (il resto dell'anno ci dividevano 700km) era che io e mia sorella Claudia, il tardo pomeriggio, prendevamo 50 lire a testa dal salvadanaio, o magari dal cassetto della lavanderia dei miei nonni, e andavamo a fare un giro in piazza. Almeno 1 pomeriggio a settimana, anzichè tornare con il gelato, tornavamo con un fiore per nonna e uno per nonno. Un bel garofano rosso per lui e uno arancione per lei, o una gerbera... insomma, quello che il budget consentiva (50 lire a fiore appunto!).

 

Quando mi hanno raccontato della festa dei nonni ospitata dall'Ufficio dei Fiori Olandese mi è venuto in mente uno dei sorrisi più splendenti di mia nonna, che per anni, tutte le estati quando andavo a trovarla, io ormai signorina, poi fidanzata, poi con il pancione e poi ancora con una piccola pronipote, mi diceva: "Ti ricordi di quella volta che tu e Claudia mi regalaste quel mazzo di fiori bellissimo?!" e scoppiando in una fragorosa risata aggiungeva "un mazzo così bello non l'avevo ricevuto in tutta la mia vita!"

Accadde che un pomeriggio, io e Claudia, mia sorella, uscimmo con in mano un budget piu' alto del solito... forse 500 Lire, che se non ricordo male erano addirittura una piccola banconota. Avavamo 4 anni lei e 5 anni io, ed era del tutto normale che girovagassimo da sole per un cittadina medievale del centro sud 35quasi40 anni fa. Così passammo davanti ad un fioraio nuovo nuovo, appena aperto, che dunque non ci conosceva. Decidemmo di entrare.

"Salve vorremmo dei fiori da regalare ai nostri nonni" Il fioraio zelante e che voleva fare una cosa ben fatta, ci fece scegliere i fiori, e ci consigliò cosa abbinare.

Figuratevi una bambina di 4 e una di 5 che vengono invitate a scegliere liberamente i fiori da regalare ai nonni: "mi piace quello!", "io voglio quell'altro", "guarda che strano quello la'!".... insomma in capo a una mezz'ora ora uscivamo da li' con un mazzo di fiori che facevamo fatica a vedere la strada! e in mano un bigliettino del fioraio che comunicava ai miei nonni, che le 500 Lire non bastavano a pagare per i fiori, e che ce ne volevano altre 15.000!... cioè l'equivalente di 1 anno di budget per fiori o gelati!

Mia nonna prese dal cassettino della lavanderia i soldi che avanzavano dal conto del fioraio e andammo a saldarlo, e quel mazzo di fiori rimase negli annali e illuminò il viso di mia nonna con una risata per anni. Finchè non venne a mancare, fu uno degli episodi che raccontava sempre, la divertiva molto l'idea del piccolo guaio di queste due bimbe animate dall'affetto e che alla fine le avevano fatto un regalo che lei non avrebbe mai osato farsi...
lo raccontò a mio marito, a mia suocera (mia figlia era ancora troppo piccola) a tutti quelli che le capitava di incontrare... il più bel mazzo di fiori che le fosse capitato di ricevere!

25 anni più tardi tornai da quel fioraio per raccontargli l'episiodio e chiedergli di addobbare lui la chiesa per le mie nozze...

Mi commuovo al solo ricordo di mia nonna e del suo racconto di questo e di altri episodi che raccontava sempre uguali tutti gli anni, da quando erano accaduti, finchè non morì. Così quest'anno, senza dubbio, alla festa dei nonni ricorderò ai miei figli che bisogna festeggiare... e per loro qualsiasi pretesto è buono.

Intanto abbiamo partecipato insieme al concorso Un nonno vale un tesoro, per vincere un weekend con i nonni, sul sito "le piante donano gioia", un sito da visitare per conoscere tutti gli appuntamenti previsti per celebrare insieme i nonni, e sapere dove ritirare il kit per personalizzare un biglietto di auguri da infilare in una piantina regalo, il sito poi ha un sacco di belle curiosità sulle piante, che sono il collegamento con la natura di noi che viviamo per lo più in appartamenti e città.

 

Alcune notizie sulla festa dei nonni

La Festa dei Nonni viene celebrata ogni anno il 2 ottobre e ha come simbolo le piante: un dono ‘vivo’ e speciale  nella sua semplicità... proprio come i nonni.
Le piante, come i nonni del resto, sono simbolo di vita, energia, storia, saggezza e hanno il dono e il potere di trasmettere ed emozionare. Donare una pianta è un po' come donare un pezzetto di vita, che cresce, diventa sempre più bella, evocando continuamente il ricordo della persona che l’ha donata.

Le iniziative per la festa dei nonni

L’Ufficio Olandese dei Fiori promuove da più di 10 anni l’importanza del legame tra nonni e bambini continuando a sostenerne e a diffonderne il valore attraverso tante iniziative per sensibilizzare le famiglie e i bambini a ricordarsi dei Nonni con un pensiero speciale.
Come ogni anno tante sono le attività organizzate a livello nazionale per celebrare questa ricorrenza: prima fra tutte la campagna che invita a decorare la bandierina d’auguri per la Festa dei Nonni (le vedete nell'immagine dell'articolo).

Sul sito festadeinonni è possibile scoprire il fiorista più vicino a casa, aderente all’iniziativa, dove scegliere la pianta per i propri nonni e ritirare il kit omaggio per la realizzazione di un originale biglietto da inserire nel vaso della pianta regalo rendendo unico il proprio dono.

Inoltre ci saranno degli appuntamenti per giocare insieme ai nonni, ad esempio, a Milano:

  • la grande Caccia al tesoro ‘Festa dei Nonni’ – domenica 30 settembre 2012 alla Collinetta San Siro Monte Stella a Milano 
  • e i divertenti laboratori creativi dedicati ai bambini per decorare le Bandierine – l’appuntamento è domenica 16 settembre all’idroscalo di Milano.

di Barbara Siliquini

questo post partecipa al progetto La Festa dei nonni - un nonno vale un tesoro di Flower Council

Aggiungi commento


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, gestire la pubblicità e compiere analisi statistica del sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.