Bimbi e svezzamento: cura, attenzione, rispetto ed esperienza

Bimbi e svezzamento: cura, attenzione, rispetto ed esperienza

Durante il periodo di svezzamento dei bambini: scegliere bene, fidarsi di loro e aiutarli a sperimentare.

Inseguire i propri sogni si può anche da grandi

Inseguire i propri sogni si può anche da grandi

QVCNext l'azienda che sostiene i progetti imprenditoriali.

Sono appena iniziati gli esami di maturità per gli studenti ma per i 187.000 ragazzi affetti da dislessia o dagli altri DSA le modalità saranno un po' differenti.

Pubblicato in ARTICOLI: Scuola
Martedì, 16 Maggio 2017 00:00

Dislessia e altri DSA: 4 libri per capire

4 libri per i genitori di bambini con DSA.

Pubblicato in ARTICOLI: Scuola

Pensami al contrario. Storie e testimonianze di DSA

Pubblicato in ARTICOLI: Scuola
Giovedì, 22 Maggio 2014 00:00

DSA: la discalculia

Cos'è e come si riconosce la discalculia

Pubblicato in ARTICOLI: Scuola

 La disortografia è uno dei 4 disturbi specifici di apprendimento.

Pubblicato in VIDEO: scuola

La discalculia è un disturbo specifico dell'apprendimento (DSA).

Pubblicato in VIDEO: scuola
Venerdì, 21 Marzo 2014 13:27

DSA e finanziamenti in Lombardia

Fino al 31/3/14 finanziamenti per dislessici e altri DSA in Lombardia.

Pubblicato in ARTICOLI: Scuola
Giovedì, 16 Maggio 2013 00:00

Disgrafia, nemica dell'apprendimento

Scrivere è un'abilità complessa.

Pubblicato in ARTICOLI: Scuola

DA = Distratto e Asino o "Disturbo dell'Apprendimento"?

Quando vostro figlio va a scuola e vi dicono che non si impegna molto, che è distratto, svogliato, che non impara, che disturba gli altri perché si muove di continuo, oppure è molto taciturno e non partecipa alle attività scolastiche, non fermatevi qui.

C'è sicuramente un disagio che lui non può spiegare perché non ne ha la consapevolezza, ma potrebbe avere un disturbo specifico di apprendimento. E' di questi giorni l'approvazione della legge  n. 170/2010 che riconosce e definisce alcuni disturbi specifici di apprendimento (DSA) in ambito scolastico quali: dislessia, disgrafia, disortografia e discalculia e stimola la scuola a individuarli precocemente definendo i luoghi e le tappe del percorso diagnostico/formativo attraverso l’utilizzo di strumenti dispensativi e compensativi.

Cos'è la dislessia

 

Pubblicato in ARTICOLI: Scuola

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, gestire la pubblicità e compiere analisi statistica del sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.