Iscrizioni scuola online: come registrarsi al sito del Miur

Iscrizioni scuola online: come registrarsi al sito del Miur

Come effettuare la registrazione sul sito del Miur per l'iscrizione online

Iscrizioni scolastiche online dal 16 gennaio

Iscrizioni scolastiche online dal 16 gennaio

Tutte le informazioni sulle iscrizioni scolastiche online.

Lunedì, 13 Maggio 2013 00:00

I segreti delle coppie felici

Coppia felice Coppia felice Angelo González su flickr.com

Amore che finisce, amore che cresce e si trasforma. Comprendere ciò che dà forza e ciò che indebolisce le relazioni

I genitori, donna e uomo, sono prima di tutto una coppia

La relazione sentimentale non ha solo lo scopo di far stare bene i due partner, ma è soprattutto il luogo in cui ciascuno dei due desidera riempire il proprio senso di incompletezza e guarire le proprie ferite d’amore primarie.

E’ un desiderio così inconscio e potente che la relazione di coppia diviene spesso il luogo dove si crede di poter guarire le ferite d’amore, le carenze affettive e le delusioni subite durante l’infanzia. Il partner diventa così, per certi aspetti, un sostituto del genitore.

 Dal momento che ci si aspetta che questa singola, attesissima, relazione soddisfi pienamente e perfettamente tutte le esigenze, molto spesso si tendono ad escludere tutte le altre persone che ci circondano e che potrebbero partecipare alla nostra vita sociale, amicale e affettiva.

Si arriva così a sovraccaricare il partner, diventando troppo esigenti, finendo con il rendere la relazione di coppia un luogo di fatica. Ma il partner non ha il potere magico di guarire le ferite di cuore e di riempire i vuoti esistenziali: guarire ferite e colmare vuoti è un processo possibile che può avvenire però solo attraverso un processo di sviluppo della consapevolezza di sé.

Il triangolo dell'amore

Lo studioso Sternberg ha teorizzato un concetto di Amore Completo basato su tre componenti fondamentali:

1- Impegno
2- Intimità
3- Passione


Possiamo rappresentare l’amore completo come un triangolo in cui quanto maggiori saranno impegno-intimità-passione, tanto più aumenterà la dimensione del triangolo e più intenso sarà l’amore.

triangolo

Impegno

Quando parliamo di impegno ci riferiamo a quella qualità della persona che la rende protagonista della propria vita.

Da un punto di vista della relazione significa prima di tutto fedeltà e rispetto per l’altro; assume, qui, il significato di fiducia e aiuto fornito al partner per sostenerlo nel suo percorso di autorealizzazione e crescita personale e sottintende la presenza non solo fisica, ma soprattutto emotiva sia nei momenti belli che in quelli difficili della vita.

L’impegno richiede sacrificio, rinunce, capacità di donarsi senza pretendere nulla in cambio, richiede un importante impiego di risorse personali a favore dell’altro, assenza di egoismo e dedizione. In una sola parola amore vero.

Un sentimento davvero grande, capace di raccogliere in sé tutte queste cose che solo chi ama sinceramente riesce a ritrovare con assoluta naturalezza nel suo repertorio di comportamenti.

 

Intimità

La coppia ha anche bisogno di intimità al suo interno: significa saper accogliere l’altro nel proprio territorio intimo, diminuendo le proprie difese, con fiducia, coinvolgimento e accettazione; è il modo in cui due persone mettono in comune le proprie esperienze vissute e i propri sentimenti.

Una sana intimità dovrebbe basarsi su una forte autonomia individuale che consente di mettersi nella pelle dell’altro senza però perdere il senso della propria identità.

E’ un collante straordinario che per funzionare ha bisogno di essere continuamente alimentato da una reciproca e profonda fiducia: richiede coraggio ed onestà intellettuale.

E’ un traguardo che si conquista pian piano, giorno dopo giorno nel tempo.

L’intimità caratterizza la stabilità della coppia, che più frequenterà questo spazio e più svilupperà un senso di complicità che è allo stesso tempo causa ed effetto dell’intimità tra due persone che si amano.

 

Passione

Infine la coppia ha bisogno di passione: "pathos" in greco significa tante cose: dolore e patimento, amore e piacere, sofferenza e godimento.

Passione è tendere verso un obiettivo che si desidera intensamente e, in amore, a una persona.

E’ una spinta che dà una forza enorme, inaspettata; è una forma di energia dirompente che sviluppa qualità impensate e inattese.

Vive e si nutre di un continuo desiderio di ricerca, è in perenne movimento.

Questo è il grande segreto che tiene unita una coppia, a dispetto del tempo che passa. E’ il non sentirsi mai appagati l’uno dell’altra, continuare a essere reciprocamente curiosi.

Quando nella coppia esiste la passione, la fusione si nutre dell'esistenza dell'altro e diventa elemento di vita. La passione è il desiderio di integrazione; può durare anche per sempre e con gli anni muta: non è più la conquista dell'altro ma è il benessere di entrambi.

 

Impegno, intimità e passione nel tempo

Col tempo però tutto, all’interno della coppia, tende naturalmente a diminuire se la relazione non viene nutrita ed alimentata: calano le capacità di comunicare, l’attrazione fisica, il piacere di stare insieme, gli interessi comuni, la capacità d’ascoltare, il rispetto reciproco, il trasporto romantico.
Dunque è fondamentale impegnarsi a mantenere vivi impegno, intimità e passione: fattori questi che nutrono il rapporto e che sono, altrimenti, orientati ad esaurirsi.

 

I rapporti di coppia e gli “Ordini dell’amore”

I rapporti di coppia sono importanti, hanno a che fare con la vita. Perché è attraverso la coppia che la vita viene data oltre.


Bert Hellinger, il padre delle Costellazioni Familiari odierne, si interroga e invita a riflettere:
ma le coppie questa vita da chi l’hanno ricevuta? È forse loro? O scorre forse semplicemente attraverso loro?
Scorre attraverso loro da una provenienza molto lontana. 

I rapporti, anche quelli tra donne e uomini, sono soggetti a Ordini o Regole, antichi e definiti, che Hellinger ha chiamato “Ordini dell’amore”.

Diversi ma uguali

Secondo questi ordini, gli ordini dell'amore, o regole dell'amore, nelle relazioni di coppia, ciò che è diverso ha pari valore.

L’uomo e la donna sono diversi, ma uguali. Se questo viene riconosciuto dalla coppia, il loro amore ha opportunità maggiori.

Equilibrio tra dare e ricevere

Un altro ordine determinante è che ci deve essere un equilibrio tra dare e ricevere.

Ciascuno nella coppia deve contribuire e se l’uno deve dare di più rispetto all’altro, la relazione è disturbata.

Dare e ricevere impegno, intimità e passione comprendendo la complessità della vista e dei suoi sistemi; e anche in questa direzione le Costellazioni familiari aiutano a comprendere le dinamiche che impediscono di vivere pienamente e serenamente le relazioni con i partner e anche con i genitori e i figli.

Leggere le proprie tematiche di coppia anche attraverso la conoscenza e il rispettare queste regole garantisce il fluire dell’amore e del rispetto nella coppia genitoriale e non e fra i membri della famiglia.

 

Uno strumento per migliorare la conoscenza di sé


Le costellazioni sono uno strumento utile soprattutto a chi vuole migliorare la conoscenza di sé, avere maggiori strumenti per gestire momenti particolarmente impegnativi e migliorare la qualità delle proprie relazioni.

di Monica M. Cavallo
www.manageyourlife.it

 

Appuntamenti per approfondire e sperimentare

 

Seminario Pratico Esperienziale breve di Costellazioni Familiari e Sistemiche
“Comprendere ciò che dà forza e ciò che indebolisce le relazioni”

Manage your life Milano, 22 maggio 2013 dalle 20:00 alle 23:00

Genitori e figli, relazioni di coppia e professionali, rapporto con il denaro e il successo
Indagare e comprendere il proprio sistema familiare: infatti, oltre il livello genetico, ci viene trasmesso un patrimonio a livello di energia ancestrale e un patrimonio a livello mentale sotto forma di inconscio personale, familiare e collettivo.
La possibilità di leggere la storia personale alla luce anche di questi livelli e interdipendenze permette di accedere ad una comprensione nuova del proprio comportamento.

 

Corso di formazione in Costellazioni Familiari e Sistemiche

Manage your life Milano, 25, 26 maggio 2013 secondo incontro di avvio alla formazione dal 

Un percorso formativo annuale che si rivolge a operatori della relazione d’aiuto, consulenti, counselor, coach, manager e, più in generale, alle persone orientate al proprio sviluppo personale e professionale.
Il Corso ha l’obiettivo di trasferire agli studenti le competenze di Facilitatore di Costellazioni, ossia colui che legge i movimenti sistemici e ne permette la comprensione e il movimento.

Incontri individuali

Su appuntamento:
- Incontri individuali di Counseling
Professione regolamentata ai sensi della Legge 14/01/2013 n. 4
- Incontri individuali di Coaching 
- Incontri individuali pratici di Presenza 
- Incontri individuali di Costellazioni familiari
- Incontri individuali di Costellazioni organizzative

Presso 

Manage your life
Milano, Viale Regina Giovanna 3
Tel. 02 38 23 51 85
Mob. 348 390 70 22
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.">Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
http://www.facebook.com/manageyourlife

Approfondimenti

http://www.manageyourlife.it/percorsi_trasformare_rappresentazioni_familiari_e_sistemiche.html
http://www.manageyourlife.it/pdf/Reportage_Psychologies_ott11.pdf
http://www.ilsole24ore.com/art/SoleOnLine4/Tempo%20libero%20e%20Cultura/2009/09/senza-radici-non-si-vola-ulsamer.shtml?uuid=0ea31f04-a505-11de-a841-80e3211b10f7&DocRulesView=Libero

 

 

Immagine: Angelo González su flickr.com

Barbara Siliquini

Da single impenitente, affamata di vita, girovaga del mondo, donna in carriera, sono diventata una mamma allattona, spesso alternativa e innamorata del grande universo della nascita dolce, dell'alto contatto, della vita consapevole.
Così è nato GenitoriChannel, per condividere con tutti: i dubbi nell'essere genitori, le scoperte, l'idea del rispetto come primo valore della genitorialità, i trucchi per vivere il quotidiano con leggerezza e con consapevolezza.

Video

Aggiungi commento


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, gestire la pubblicità e compiere analisi statistica del sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.