Giovedì, 05 Marzo 2015 22:09

Van Gogh per grandi e piccini a Milano

By

Van Gogh e la terra, una mostra bellissima a Milano fino al 15/3.

Rimangono pochissimi giorni per andare a vedere “VanGogh e la terra” la mostra organizzata a Palazzo Reale a Milano e andateci rigorosamente con i bambini, ne resteranno entusiasti.

A noi è piaciuta moltissimo. A parte che andarci è un occasione per ricordarsi di quanto è bella Milano, visto che sei costretto a sbucare davanti al Duomo, e non puoi fare a meno di guardarti intorno, e poi l'occhio, dopo essere stato rapito dalle guglie e dai particolari della cattedrale, dopo avere vagato sui portici e sulla piazza, si posa sul suggestivo museo del novecento, poi la mente si fa un giro in carrozza, pensando a quando Palazzo Reale ospitava la nobiltà e Milano era lenta e regale.

Sali dalla maestosa scalinata di Palazzo Reale, dove i bambini si raccontano che le scale dove Cenerentola perde la scarpetta dovevano essere un po' così, e improvvisamente ti ritrovi in un ambiente con la luce bassa, i dipinti che si avvicendano in un allestimento essenziale e molto allineato allo spirito di questa mostra di VanGogh: la terra, il luogo che dà la vita, dove affondano le radici, da cui prendono vita le cose, che ci accoglie sempre, che ci nutre, ci emoziona, ci parla.

Van Gogh e i bambini

I bambini rimangono affascinati forse più degli adulti, perché la mostra è curatissima anche per loro. A tutti i bambini fino ai 10 anni viene regalato il libretto della coniglietta Miffy.
Il “papà” di Miffy è il famoso fumettista, disegnatore e illustratore Dick Bruna che, proprio come Vincent Van Gogh, è olandese ed è un grande appassionato delle opere del grande pittore.

miffy

Ma la magia è l'audioguida dedicata ai bambini, che permette loro di godersi la mostra autonomamente, ma soprattutto avvinti dalla voce di Vincent Van Gogh che racconta di sé, di quando ha scelto di dipingere quel tal quadro, di cosa lo aveva colpito, di quanto amasse studiare le tecniche, di come i suoi disegni e le sue tavole spesso gli servissero come esperimenti per arrivare a dipingere quadri che lui già aveva in testa divenuti poi famosissimi.

Van Gogh si racconta, come un amico che fa conoscenza con i bambini, che li avvince con il racconto di particolari, che fa loro le domande, che spiega loro cosa c'era di così magico nella terra, nei gesti semplici dei contadini, del suo gusto per le cose semplici.

libretto

Per i bambini è un'esperienza leggera e piacevole, ed è bellissimo, perché è così che dovrebbero essere tutte le mostre e tutti i musei e tutte le occasioni di apprendimento: incuriosire, parlare un linguaggio semplice e adatto alle persone a cui si rivolgono, far passare, così con naturalezza, messaggi che vanno oltre ciò che si racconta.

mostra

immagine di unadonnait

Miffy la coniglietta dell'approfondimento

Miffy è stata una sorpresa, perché ci ha permesso, attraverso l'activity book, di dedicarci a ripercorrere curiosità e cose riguardanti la mostra.

curiosità

Nel coloratissimo activity book, ideato da Artkids, Miffy affianca i bambini con attività varie alla scoperta di Van Gogh e dei suoi quadri.

miffy1

Inoltre il bel sito di Miffy è pieno di attività per stimolare le capacità dei bambini attraverso il gioco.

 

Orari e prezzi

Voi non aspettate, perché la mostra è agli sgoccioli, doveva chiudere il giorno 8 marzo, ma è proprogata sino al 15/3/2015 e da lunedì 9/3 la chiusura serale è alle ore 24.

Orari fino al 9/3
Lunedì, martedì, mercoledì e venerdì 9.30-19.30
Giovedì, venerdì e sabato 9.30-22.30
Domenica ore 9.30-21.00
Ultimo accesso consentito fino a un'ora prima della chiusura

Da lunedì 9 marzo a domenica 15 marzo la mostra rimarrà aperta fino alle 24.00 con ultimo ingresso alle 23.00.

Tutte le informazioni sul sito: www.vangoghmilano.it

Costi

per la famiglia è previsto un biglietto di 10 euro per gli adulti e 6 euro per i bambini.
Per evitare le lunghe attese in coda è possibile prenotare online solo il biglietto adulto (ridotto generico) per i genitori. Il biglietto ridotto speciale € 6,00 per i bambini potrà essere acquistato in loco alla cassa "prenotati". Ciò vuol dire saltare la lunga fila all'esterno e fare una breve fila vicino al banco delle audioguide.

 

di Barbara Siliquini

Barbara Siliquini

Da single impenitente, affamata di vita, girovaga del mondo, donna in carriera, sono diventata una mamma allattona, spesso alternativa e innamorata del grande universo della nascita dolce, dell'alto contatto, della vita consapevole. Così è nato GenitoriChannel, per condividere con tutti: i dubbi nell'essere genitori, le scoperte, l'idea del rispetto come primo valore della genitorialità, i trucchi per vivere il quotidiano con leggerezza e con consapevolezza.

Aggiungi commento


Commenti   

Anna Ivaroni
0 # Anna Ivaroni 2015-03-06 11:10
Grazie! Mi hai convinto!!!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
bs GenitoriChannel
0 # bs GenitoriChannel 2015-03-06 11:18
:-) mi raccomando, se vai con la bimba, chiedi che ti diano il kit di Miffy. L'audioguida e' inclusa nel biglietto, sia per te che per lei
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, gestire la pubblicità e compiere analisi statistica del sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.