I 10 diritti del bambino

Novembre 20, 2013
20 Novembre: Giornata Mondiale dei diritti dell'infanzia

Qualche tempo fa ci è capitato di entrare in contatto con Emergency attraverso una società di comunicazione con cui spesso lavoriamo (GroupM). Dall'incontro e dalla conoscenza di Emergency e di quello che fanno, abbiamo pensato di dare loro il nostro sostegno con un'attività pro bono, per aiutarli a raccontare Cosa fa emergency nel mondo con un linguaggio comprensibile soprattutto per i bambini.

Noi abbiamo fatto la nostra parte nella maniera più congeniale per Genitori Channel, cioè con un video nel quale vogliamo raccontare ai più piccoli chi è Emergency, cosa fa ogni giorno, come e perché.

Emergency si muove secondo il motto "rendiamo tutti liberi e uguali", ma cosa significa davvero?
È con questo spirito che anche nelle scuole, su invito di genitori e insegnanti, Emergency parla ai bambini più piccoli di realtà segnate dalla guerra, stimolandoli a immaginare un futuro di pace.

Parlare di pace vuol dire anche parlare di guerra, parlare di uguaglianza vuol dire raccontare la disuguaglianza, l'ingiustizia, la povertà.

È giusto farlo? Quando? Come?
Con il nostro video comic vorremmo aiutare i genitori ad affrontare questi temi.

Il 20 novembre è l'anniversario della Convenzione delle Nazioni Unite sui diritti del fanciullo (UNCRC), approvata nel 1989. Per questa ragione il 20 novembre di ogni anno (quest'anno è domenica) si celebra la Giornata Mondiale dei Diritti dell’Infanzia

Costruita armonizzando differenti esperienze culturali e giuridiche, la Convenzione enuncia per la prima volta, in forma coerente, i diritti fondamentali che devono essere riconosciuti e garantiti a tutti i bambini e a tutte le bambine del mondo.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, gestire la pubblicità e compiere analisi statistica del sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.