Dermatite atopica e le cure termali

Dermatite atopica e le cure termali

La dermatite atopica, la malattia della pelle più diffusa tra i bambini. La miglior cura è l'idratazione.

Un contratto con tuo figlio per usare il cellulare

Un contratto con tuo figlio per usare il cellulare

 Quando le regole sono chiare, aderirvi è più semplice.

Venerdì, 02 Settembre 2016 00:00

5 cose da fare prima dell'inizio della scuola

Inizio della scuola Inizio della scuola

Per iniziare il nuovo anno con positività e organizzazione.

Ormai lo sentiamo nell'aria, l'estate sta finendo e, come giustamente dice la canzone, un anno se ne va perché, soprattutto per i genitori, il vero inizio d'anno è settembre, con la ripresa della scuola, un nuovo inizio per molti bambini che cambiano ciclo scolastico o entrano per la prima volta a scuola.

Ecco un riepilogo delle cose più importanti da fare prima dell'inizio della scuola e uno sconto speciale del 15% con il codice GENITORI che ci offre Stikets, l'azienda che già altre volte vi abbiamo consigliato e che offre etichette per vestiti, oggetti, zaini e molto altro.

Innazitutto, controllate di aver acquistato tutto il materiale necessario, non solo libri e quaderni ma anche penne, matite, temperini, gomme, squadrette, ecc.
In questo periodo molti centri commerciali hanno un'intera area dedicata alla ripresa scolastica quindi non sarà difficile trovare ciò che vi manca.
Controllate anche zaini e astucci che magari hanno bisogno di essere sostituiti perché troppo usurati.

1. Etichettare il materiale scolastico

Avete finito gli acquisti per la scuola? Bene, è giunto il momento di etichettare tutto il materiale scolastico, questo ovviamente non vi garantirà che ritorni sempre a casa ma almeno renderà poi la ricerca più semplice.
Stikets offre etichette adesive di diverse dimensioni da applicare agli oggetti ed etichette termoadesive da applicare ai vestiti.

etichette adesive     etichette per asilo e scuola

Le etichette  stampate sono utili e ordinate per mettere il nome su libri e quaderni ed è molto importante etichettare anche tutte le matite. Questo aiuta il bambino a sviluppare l'autonomia nel prendersi cura delle sue cose, e lo aiuta ad imparare l'ordine, l'ordine é importante per creare anche lo spazio mentale per la concentrazione e l'apprendimento. Inoltre per i bambini più piccoli che vanno al nido e alla scuola dell'infanzia avere delle etichette con nome e iconcina, li aiuta a riconoscere meglio le proprie cose. Nel loro caso, le etichette termoadesive saranno estremamente utili.

Per risparmiare potete acquistare uno dei diversi tipi di pack a seconda delle vostre necessità.
Nel pack base avete 48 etichette per vestiti e 8 per le scarpe, 82 etichette adesive per oggetti e 2 per gli zaini, i pack plus, super e premium invece hanno quantità maggiori di etichette e aggiungono anche i braccialetti identificativi.

stikets Stikets etichette bicchieri

 Le etichette possono essere personalizzate per colore, testo e simbolo, ai bambini piace moltissimo scegliere il loro colore preferito e scegliere un simbolo, anche se sono piccoli fate insieme questa personalizzazione, li aiuterà a prepararsi per il rientro con gioia.

Alcuni consigli per l'etichettatura:

  • L'etichetta deve essere attaccata in un punto visibile dell'oggetto, ma lontano dal punto in cui l'oggetto stesso viene impugnato.
  • Non lasciate bordi o angoli che sporgono, saranno subito strappati o mangiucchiati!
  • Le etichette per lo zaino fissatele alla cerniera che usano meno (per esempio quella del taschino), la preserverete più a lungo

Grazie alla collaborazione tra noi di GenitoriChannel.it e Stikets, possiamo offrirvi:

uno sconto speciale del 15% inserendo il codice GENITORI

Il codice è valido dal 12 al 26 settembre 2016 e può essere utilizzato sull'acquisto di qualsiasi prodotto sul sito www.Stickets.it, vi sarà sufficiente inserire il codice GENITORI durante l'acquisto e riceverete lo sconto del 15%

2. Fare il cambio di stagione e preparare i primi 5 outfit

Una delle cose forse più noiose in assoluto è il cambio di stagione negli armadi ma "s'ha da fare" quindi meglio farlo prima di iniziare la scuola così i bambini avranno già l'armadio in ordine con i vestiti autunnali e vi renderete conto in fretta se necessitano di nuovo shopping.
Inoltre potrete preparare i grembiuli applicando le etichette termoadesive e preparare i primi 5 outfit completi per la prima settimana di scuola.
Oltre ad essere veloce e comodo avere i vestiti già pronti, prepararli in anticipo aiuta il bambino a familiarizzare con il rientro.

3. Organizzare delle routine

Le routine aiutano, soprattutto i bambini più piccoli. Iniziare ora a rientrare negli orari invernali andando a nanna un po' prima ogni sera eviterà lo shock della prima sveglia mattutina.

Ma le routine sono utili anche a noi, preparare in anticipo il menu settimanale per esempio ci farà risparmiare tempo e la nostra alimentazione sarà più equilbrata.
E perché non inserire nel nostro menu anche le merende dei bambini scaricando lo stampabile con le proposte di Raffaella di BabyGreen?

4. Preparare i bambini ad un rientro positivo

L'organizzazione non è tutto, è importante anche occuparsi delle emozioni dei nostri figli e settembre è un mese denso di emozioni per loro.
Nel nostro articolo "Trucchi per aiutare il rientro a scuola" vi abbiamo dato molti consigli pratici su come iniziare la giornata con gioia e i diversi riti e amuleti che si sono rivelati efficaci con i nostri figli quando l'insicurezza sembrava prendere il sopravvento.
Con i bambini più grandicelli invece potete cominciare l'anno aiutandoli a ricentrarsi, definire i loro  obiettivi e stilare un piano per raggiungerli. 
Il significato di questo lavoro non è tanto quello di produrre un business plan dettagliato ma piuttosto che imparino a farsi domande su ciò che stanno facendo e che cerchino le loro motivazioni.

5. Qualcosa di speciale

L'inizio della scuola sancisce la fine delle vacanze estive e anche i bambini che amano di più la scuola potrebbero farsi prendere da un po' di sconforto, approfittiamo dunque di questi ultimi giorni per un weekend fuori porta o una serata speciale dove festeggiare il nuovo inizio.

Per i bambini che iniziano un nuovo ciclo scolastico sarà molto incoraggiante far vedere loro il nostro sostegno, rinnovando la nostra fiducia in loro e nel loro percorso, in particolare per i bimbi che iniziano la prima media ricordiamoci che, per quanto siano diventati quasi ragazzi e ragazze, hanno ancora dentro un bambino che vuole essere coccolato proprio come quando si infilava nel lettone da piccolo, ma senza chiederlo esplicitamente.

E non dimenticatevi di dare un'occhiata al calendario scolastico 2016 per organizzare meglio vacanze e gite in famiglia per movimentare l'inverno.

Buon inizio!

 

Stikets: gli sticker che durano a lungo

Vi abbiamo già parlato di Stikets che ormai è diventato uno dei nostri lovely sponsor. Per il rientro a scuola Stikets ha riservato ai lettori di GenitoriChannel.it:

uno sconto speciale del 15% inserendo il codice GENITORI

Il codice è valido dal 12 al 26 settembre 2016 e può essere utilizzato sull'acquisto di qualsiasi prodotto sul sito www.Stickets.it, vi sarà sufficiente inserire il codice GENITORI durante l'acquisto e riceverete lo sconto del 15%

Gli adesivi Stikets sono creati da due mamme che cercavano un modo intelligente per "organizzare e trovare le proprie cose".
La loro missione è quella di offrire una soluzione pratica, efficace ed economica per riconoscere vestiti, scarpe, materiale scolastico, astucci, zaini, tupperware, macchine fotografiche, palloni, racchette, cappellini, calzini, computer portatili, iPod, matite e chiavette USB, insomma tutto quello che non vogliamo perdere.
Stufe di etichette che resistevano poco, hanno fatto una lunga ricerca e poi hanno pensato di mettere a disposizione prodotti testati e di qualità ad altre famiglie.
Le targhette di Stikets sono resistenti all'acqua (potete lavare la gavetta in lavastoviglie senza perdere l'etichettetura).

 

di Barbara Lamhita Motolese

In collaborazione con Stikets

 

Foto: smiling litttle boy on shutterstock.com

Barbara Lamhita Motolese

Amo l'innovazione in tutti i campi, e come mamma mi sono scoperta innovativa facendo scelte del passato!
Vivere la mia genitorialità ricercando la coerenza con il mio sentire e con il mio pensiero, mi ha portato a esperienze poco comuni e molto felici: il parto in casa, il co-sleeping, il babywearing, e l'homeschooling... per citarne alcune.
Sono un'appassionata custode della nascita e una meditatrice assidua.
Ho dato vita a GenitoriChannel.it per coniugare la mia passione dei temi genitoriali con quella per il web.

Sito web: www.genitorichannel.it

Video

Aggiungi commento


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, gestire la pubblicità e compiere analisi statistica del sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.