Venerdì, 23 Novembre 2012 10:23

Nativi digitali: Dicelamamma e Sony in aiuto delle mamme!

By

E' successo. Lo scorso weekend siamo andati con i bambini a G Come Giocare, la fiera del giocattolo, a provare, fra gli altri il Wonderbook.

Il Wonderbook, ma un po' ve ne avevo già parlato, è un gioco interattivo di Play Station, che consente a chi gioca (stavo per scrivere “al bambino”, ma mi sono frenata... perchè so già che mio marito sarebbe in prima fila!) di “entrare” virtualmente nel video game e raccogliere rane velenose, piante magiche ed altre diavolerie (il setting era quello di Harry Potter). Il Wonderbook, insomma, ti permette di entrare “fisicamente”, tipo ologramma, nella storia fantastica del gioco, muovendo le mani che impugnano uno stick, proprio sopra ad un “libro” fatto di cartoncino e tecnologia.

… OK detto così suona confuso e in effetti non sono il genio della Play Station a casa mia, quando ho chiesto ai miei figli: “ma cos'ha di speciale?”, mi hanno risposto “Mamma... è fichissimo!” come a dire “Inutile sprecare fiato a spiegarti. Sulle cose che non sai fidati. Punto.” così è finito nella lettera a Babbo Natale... Che poi scusate, adesso voglio sapere dove sta di casa Babbo Natale, che gliela consegno direttamente questa letterina ormai chilometrica!

Wonderbook1  wonderbook2

Quasi quasi giro al domanda a Dicelamamma.it, il portale nato proprio per dare risposte alle mamme come me che hanno a che vedere con i nativi digitali, cioè i marmocchi che non sanno cos'è un disco di vinile, ma che ti spiegano come si legge un e-book ingrandendo i caratteri quando ti viene il dubbio sia già ora degli occhiali da presbite.

A scrivere su Dicelamamma.it 3 mamme: Linda, Sara e Serena – alias Mamma in 3D, Mammachetesta e Bismama (nella foto le vedete con me, ma non vi svelo chi è chi! :)). In questo modo ci sono 3 approcci alla tecnologia: dalla mamma che fa a gara con i figli su chi ne sa di più in fatto di videogiochi, a quella più manuale e crafty a quella de “la virtù sta nel mezzo”. Insomma un mix equilibrato e dove sentirsi tra amiche quando hai un nodo da sciogliere di quei tanti che quotidianamente si presentano come genitore.

Dicelamamma.it

Il progetto Dicelamamma.it è supportato da Sony PlayStation, che fin dall’inizio ha creduto nell’idea di un blog “non convenzionale” per rispondere a domande su come dosare la tecnologia che circonda i nostri figli, su come lasciarli, o meno, liberi di esplorare in sicurezza il mondo virtuale e tecnologico.

Speriamo anche che su Dicelamamma.it sappiano darmi un'indicazione su dove consegnare queste letterine di Natale... ad un indirizzo diverso da quello di casa mia, si intende ;-)

di Barbara Siliquini

post in collaborazione con Sony Play Station

Aggiungi commento


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, gestire la pubblicità e compiere analisi statistica del sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.