Stampa questa pagina
Lunedì, 06 Giugno 2011 07:53

Che musica quando la scuola funziona!

By

Questa è una bella lettera scritta da una mamma, una di quelle che va fra le "buone notizie" in un Paese che spesso ci preoccupa e ci fa storcere il naso, a volte la voglia di fare, la passione e l'altruismo, fanno davvero la differenza, con spontaneità e naturalezza, nella vita dei nostri figli. Questa lettera è importante, perchè lamentarsi in genere è facile, ma quando le cose funzionano è bene saper dire grazie e mostrare alle persone che l'impegno e la fatica, sia pur con passione, che ci mettono, non passa inosservata.

***

 

Il primo saggio di clarinetto di Jacopo: quante lacrime per noi mamme e nonne. Volevo ringraziare tutte i professori/professoresse della scuola 'Bella' di Acqui terme che DEL TUTTO GRATUITAMENTE con passione e dedizione offrono questa grande ancora di salvezza per la mente e il cuore dei nostri ragazzi che è la musica.
Che emozione vedere tutti questi ragazzini che si preparavano per un minuto di performance. Penso a mio figlio, che, togliendo tempo ai giochi e non allo studio, si esercita la sera o il sabato mattina. Lo vedo leggere gli spartiti e fare solfeggio (amici coetanei vi ricocrdate l'incubo del solfeggio???!!!).

Penso che ci vuole poco per mettere nelle teste dei nostri figli semi importanti che gli terranno compagnia per tutta la vita. Nessuno di loro diventerà un musicista ma ogni ora passata a suonare, a provare in gruppo e rubata alla play station e alla TV è un sollievo per me mamma e un toccasana per loro.

Questa mia breve testimonianza per dire che ci sono acora persone a cui essere riconoscenti: e questo pensiero mi ha scaldato il cuore ieri. E spero che lo scaldi anche a voi, leggendo questa mia breve cronaca.

di Carla Malò
mamma di 3 che ha abbandonato Milano per far crescere i suoi figli tra le verdi colline del Monferrato

Super User

Articoli correlati (da tag)

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, gestire la pubblicità e compiere analisi statistica del sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.