Rimedi naturali e fitoterapia: come usarli sui bambini

Rimedi naturali e fitoterapia: come usarli sui bambini

L'utilizzo di rimedi naturali e fitoterapici può essere un valido alleato con i bambini.

La conciliazione maternità-lavoro è impossibile

La conciliazione maternità-lavoro è impossibile

Parliamo di parità di diritti tra uomo e donna.

Giovedì, 07 Aprile 2016 12:07

Certificazioni dell'inglese per bambini: perché sono importanti?

Ragazzi che fanno un test di inglese Ragazzi che fanno un test di inglese Syda Productions Shutterstock

Young learners, KET, PET, FCE... a cosa servono le certificazioni?

Se avete i figli in età scolare è facile che vi sia capitato di sentire parlare dell'opportunità di fare la certificazione KET di inglese e magari, come me, vi sarete chiesti “ma di cosa stanno parlando?”.

I nostri figli oltre ad essere nativi digitali, sono anche nati cittadini europei in un mondo che la tecnologia e gli stili di vita hanno reso sempre più piccolo e vicino. Così l'apprendimento delle lingue straniere, in particolar modo l'inglese, è diventata una competenza di base imprescindibile.
Abbiamo più volte parlato di come proporre l'inglese ai nostri figli per appassionarli, oggi vi vogliamo parlare delle certificazioni.


Cosa sono le certificazioni e a cosa servono

Se vi è capitato di compilare un curriculum nel formato europeo, avrete visto che è richiesta una classificazione del livello dell'inglese che va da A1 a C2, si tratta dei livelli del QCER, il Quadro Comune Europeo di Riferimento per la conoscenza delle lingue straniere.
Questi livelli sono certificabili attraverso gli esami organizzati da Cambridge English Language Assessment, un dipartimento dell'Università di Cambridge presente a livello mondiale e che da più di 100 anni si occupa di apprendimento e valutazione della conoscenza delle lingue.

Le certificazioni sono esami che hanno l'obiettivo di attestare in modo oggettivo, preciso e standard, il livello di conoscenza di una lingua.

Perché far fare una certificazione ai bambini

Le ragioni per cui fare una certificazione per i bambini possono essere molte:

1. Motivare i bambini nell'apprendimento.

Le certificazioni, soprattutto quelle per i più piccoli, sono pensate soprattutto per motivare i bambini e appassionarli allo studio della lingua.
In generale misurare il proprio livello di apprendimento della lingua con lo scopo di personale gratificazione, motivazione e definizione di un obiettivo da raggiungere, vale anche per i più grandi.
Questo ad esempio era una delle cose che motivava me, da ragazzina, ed è la ragione che spesso vedo motiva i ragazzini che hanno una brava insegnante di inglese.

2. Familiarizzare con i test e gli esami.

Come abbiamo detto, i nostri figli sono cittadini europei e non è mai troppo tardi per cominciare a familiarizzare con i test in previsione di esami e test che risulteranno di fondamentale importanza quando bisognerà misurarsi con l'accesso all'università o al mondo del lavoro.
Certi test diventano più semplici da affrontare se si conoscono le logiche, si ha familiarità con i ritmi e le modalità, cosa che abbassa i livelli di stress e consente di focalizzare la concentrazione sul test e non su tutto ciò che c'è a contorno. Un'ottima ginnastica per i nostri figli, in previsione di prove con maggiore valore discriminante.

3. Accesso a scuole e università di prestigio.

Molti programmi di studio e molti istituti che prevedono l'insegnamento in lingua consentono l'accesso agli studenti solo se muniti di certificazione, questo sia nei corsi di laurea italiani che prevedono l'insegnamento della materia in lingua inglese (ne esistono!), sia se si vuole accedere a università in Paesi anglofoni, sia per essere inseriti in scuole prestigiose di primo e secondo grado che insegnano in inglese.

4. Accesso e punteggi più alti nelle borse di studio e programmi di scambio.

Una certificazione, anche quando non è richiesta, spesso assegna un “plus” a chi la possiede, quando, ad esempio, ci si propone per una borsa di studio o per un progetto di scambio con l'estero, in cui si compete con altri che ne fanno richiesta.
Ci sono poi casi in cui la certificazione è un requisito indispensabile per accedere al progetto di scambio culturale. Così fu nel mio caso, ad esempio, quando vinsi una speciale borsa di studio per frequentare l'ultimo anno di università in un college negli Stati Uniti.

5. Ottenere permessi governativi.

Le certificazioni del Cambridge English Language Assessment sono degli standard riconosciuti a livello mondiale da istituzioni e governi. Vi sono circostanze in cui questi test sono una discriminante per ottenere la cittadinanza o speciali permessi di soggiorno o lavoro.

6. Un plus nel mondo del lavoro.

Quando sarà ora di affacciarsi sul mondo del lavoro, quello che sarà premiante nei ragazzi giovani, privi di esperienze professionali, saranno le esperienze di vita maturate, ma anche l'evidenza di ciò in cui sono stati in grado di impegnarsi, una certificazione racconta anche questo.

Le certificazioni del Cambridge English Language Assessment

Esistono molte certificazioni del Cambridge English Language Assessment, vi sono certificazioni che attestano l'abilità in diverse lingue, certificazioni che attestano la conoscenza dell'inglese in specifici contesti (es: in ambito medico o di business o per l'insegnamento), vi sono anche test che certificano il livello di conoscenza di molte altre lingue straniere.
Più in generale vi sono 2 macro categorie che sono: le certificazioni per gli adulti e quelle per i ragazzi in età scolare. La differenza non è nel livello di conoscenza che attestano, ma nel modo in cui la conoscenza è testata. In altre parole: nel test per i bambini, ad esempio, non troveremo domande legate al mondo del lavoro, o a competenze tipicamente da adulti (ad esempio: recarsi in un ufficio pubblico per richiedere un documento o test che fanno riferimento al codice della strada per le auto, etc. sono proposti solo agli adulti).

starter flyer movers

I test per i bambini si distinguono da quelli per adulti per il suffisso “for schools” e sono:

1. Young Learners: Starters Movers e Flyers

Cambridge English: Young Learners consiste in una serie di test divertenti e stimolanti adatti a bambini con un livello di inglese basico.
E' ideato per bambini della scuola primaria e i ragazzini della scuola media, come vedete dal filmato, sono test realizzati in modo adatto all'età: con giochi, figure, colori. Ci sono tre possibili test: Starters, Movers e Flyers, il cui livello è progressivamente più alto (A1 e A2 del QCER, il Quadro Comune Europeo di Riferimento per la conoscenza delle lingue straniere).
E' un test che i bambini possono fare sia in modalità cartacea che usando un pc o tablet.
Il principale obiettivo di questo livello di certificazione è appassionare il bambino allo studio e all'idea di andare sempre avanti con la sua preparazione.

2. KET for Schools - Key

Il Cambrige English Key for Schools, noto anche come KET: Key English Test, dimostra l'abilità degli studenti di utilizzare l'inglese scritto e parlato quotidianamente a un livello base (da A1 a B1 del QCER, il Quadro Comune Europeo di Riferimento per la conoscenza delle lingue straniere).

3. PET for Schools – Preliminary

Il Cambrige English Preliminary English Test (PET) for Schools dimostra l'abilità degli studenti di utilizzare l'inglese scritto e parlato quotidianamente a un livello intermedio (da A2 a B2 del QCER, il Quadro Comune Europeo di Riferimento per la conoscenza delle lingue straniere).

4. FCE for Schools - First

Il Cambrige English First Certificate of English (FCE) for Schools è una certificazione di livello intermedio-alto (da B1 a C1 del QCER, il Quadro Comune Europeo di Riferimento per la conoscenza delle lingue straniere).

5. Advanced (CAE)

Il superamento del Cambridge English: Certificate of Advanced English (CAE) dimostrerà gli enormi traguardi raggiunti, è accettato a livello internazionale come prova del raggiungimento di obiettivi di livello elevato. (da B2 a C2 del QCER, il Quadro Comune Europeo di Riferimento per la conoscenza delle lingue straniere).
Può essere utilizzato per le richieste di visto per studenti e per iscrizioni alle università britanniche e australiane.
La preparazione per il Cambridge English: Advanced (CAE) aiuta gli studenti a sviluppare le competenze necessarie per sfruttare al meglio lo studio, il lavoro e la permanenza in paesi anglofoni.

6. Proficiency (CPE)

Cambridge English: Proficiency, noto anche come Certificate of Proficiency in English (CPE) è la certificazione più avanzata. Dimostra il raggiungimento di un livello estremamente elevato di conoscenza della lingua inglese (da C1 a C2 del QCER, il Quadro Comune Europeo di Riferimento per la conoscenza delle lingue straniere).

livelli dei test

Per capire qual è il livello di certificazione adatto a te o a tuo figlio potete fare un test on line che vi darà un'idea di qual è l'esame più adatto. Il test on line è pensato per i ragazzi dagli 11 anni.

 

I test sono continuamente aggiornati e sono studiati da equipe di decine di insegnanti di lingua. Si tengono presso centri in tutto il mondo (in tutte le regioni di Italia) in date fisse. Durante i test non si può copiare o imbrogliare. I test hanno una parte scritta, una di comprensione ed una parte orale.
Il costo varia a seconda di qual è l'istituto e la sede che ospita l'esame, ma è tra gli 80 e i 100 euro per il KET e aumenta per le certificazioni più avanzate, diminuisce per quelle dei Young Learners.


Materiali per prepararsi al test

Cambridge English assessment bambini

Sul sito del Cambridge English Language Assessment è possibile trovare i materiali didattici adatti a prepararsi ai diversi livelli di certificazione e molte informazioni, consigli e materiali gratuiti.


Insomma, le certificazioni sono un'opportunità: per dare un obbiettivo all'apprendimento, per dare un senso al proprio percorso di conoscenza della lingua, perché possono aprire delle opportunità e ve ne sono di adatti ad ogni livello. Ci avevi mai pensato?

 di Barbara Siliquini

CE 4045 6Y02 Google Ads 300x90px LS Italian

Progetto in collaborazione con Cambridge English Language Assessment

 

Immagine Syda Productions Shutterstock

Barbara Siliquini

Da single impenitente, affamata di vita, girovaga del mondo, donna in carriera, sono diventata una mamma allattona, spesso alternativa e innamorata del grande universo della nascita dolce, dell'alto contatto, della vita consapevole.
Così è nato GenitoriChannel, per condividere con tutti: i dubbi nell'essere genitori, le scoperte, l'idea del rispetto come primo valore della genitorialità, i trucchi per vivere il quotidiano con leggerezza e con consapevolezza.

Video

Aggiungi commento


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, gestire la pubblicità e compiere analisi statistica del sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.