Iscrizioni scuola online: come registrarsi al sito del Miur

Iscrizioni scuola online: come registrarsi al sito del Miur

Come effettuare la registrazione sul sito del Miur per l'iscrizione online

Iscrizioni scolastiche online dal 16 gennaio

Iscrizioni scolastiche online dal 16 gennaio

Tutte le informazioni sulle iscrizioni scolastiche online.

Giovedì, 29 Ottobre 2015 09:55

Achille Vegan Boy, il racconto di un giovane eroe moderno

Achille Vegan Boy Achille Vegan Boy

Una mamma diventata vegan grazie a suo figlio.

Il 1 novembre si celebra la Giornata Mondiale Vegan, ovvero la giornata dedicata a tutti coloro che hanno scelto di seguire una dieta priva di qualsiasi alimento di origine animale. La scelta vegan, tuttavia,  non riguarda solo il cibo. È una scelta totalizzante dettata dall’amore per la natura, di cui gli animali fanno parte, motivo per cui se ne boicotta qualsiasi tipo di sfruttamento.

Ne parliamo con Angela Susini, autrice del libro in versione bilingue Achille Vegan Boy, ispirato alle vicende vissute con il figlio Achille, un giovane eroe moderno, che sogna un futuro differente , un mondo più pulito, dove gli uomini rispettano il pianeta, la sua natura e i suoi animali.

Angela quando vi siete avvicinati al mondo vegan?

Direi che e'stato proprio Achille il comandante di questa avventura. "Il piccolo che insegna al grande".
Il bambino che con la sua purezza ti fa capire che hai ancora molto da imparare. Se lo ascolti ti arricchisce, se non lo soffochi ti aiuta a crescere. E'andata proprio così. Achille oltre ad essere il protagonista dei miei libri è un bambino davvero illuminato. Un bambino con una sensibilità preziosa, che ha insegnato tante cose a me e a tanta gente intorno a me. Continua tutt'oggi con la sua determinazione e con le sue idee chiare a farmi notare sempre qualcosa.

Achille appena ha potuto parlare mi ha fatto capire che la carne non era per lui un cibo, ma un essere vivente. Temeva che anche i suoi amati gattini, Priscilla e Amedeo, un brutto giorno venissero cucinati.  Da questo episodio ho iniziato a riflettere e a rifiutare anche io la carne.  Ho realizzato che quello che normalmente compravo, cucinavo e mangiavo era una creatura con un cuore battente. Sembra una stupidaggine, ma penso davvero che tanta gente non si pone il problema o non ci pensa, insomma non ha ancora avuto un'illuminazione. Grazie alle notizie che circolano ed alla crescita del vegan lifestyle molte persone si risveglieranno da questo modo di vivere appannato.

In che modo questa scelta vi ha cambiati e arricchiti ?

Ci ha ovviamente arricchiti di amore per gli animali , ha accresciuto il rispetto per l'ambiente, ci ha fatto appassionare ad uno stile di vita eco friendly. Mi ha fatto venire voglia di condividere tutte le mie nuove scoperte ed essere un esempio per altre mamme. È una scelta che cambia davvero la vita in molti  aspetti e che a me ha pure modificato il carattere in meglio. Ci ha regalato notevoli benefici in termine di salute.

Quali sono i pregiudizi e i falsi miti che cerchi di sfatare con il tuo libro ?

Sicuramente un genitore onnivoro è più scettico, ma credo anche che molti genitori non si siano mai domandati perché mangiano carne. Lo hanno sempre fatto, sono stati abituati così sin da piccoli ed e' diventata per loro un’abitudinaria normalità.
Con questo libro spero anche di incuriosire i genitori onnivori. Desidererei trovare il mio libro presto nelle biblioteche, non come una lettura alternativa ma come una lettura innovativa e rivoluzionaria.
Di fronte alle persone che criticano, la cosa migliore dal mio punto di vista è porsi sempre in modo gentile e mai insistente. Come Achille racconta nel libro, parlando di "tanti cibi strani ", è possibile togliere falsi miti e paure di carenze alimentari in coloro che non conoscono questo stile alimentare. Ho pensato che Achille Vegan Boy potesse essere utile ad entrambi grandi e piccini, vuoi per la storia bilingue diretta ai bambini , vuoi per la parte di approfondimento per adulti .

Siete spesso in giro per il mondo. Fuori dall’Italia avete trovato nei confronti del mondo vegan lo stesso scetticismo che regna nel nostro Paese ?

Fuori dall'Italia mi sono sentita a mio agio. L'apertura verso stili di vita diversi l'uno dall'altro è davvero sorprendente. Finalmente mi sono sentita non "strana" ma anzi fiera del mio stile di vita e molto al passo coi tempi!

Progetti futuri ?

Sono davvero un vulcano di creatività che non si ferma mai. La mia voglia di fare e di dare mi fa vivere entusiasta e mi fa colorare la vita anche dove sembra tutto grigio. I miei progetti sono prima di tutto crescere Achille libero e felice, continuare con i miei libri per bambini e fare mostre di arte.
I prossimi libri saranno arricchiti da arte e cultura. Ecologici e pieni di amore per gli amici animali.
Nel libro Achille in London lui ci mostrerà la sua avventura a Londra e suggerirà molti posti da visitare coi bambini e anche come sia facile essere vegan ovunque.
Il libro Achille Animal rescuer tratterà il tema degli allevamenti intensivi. Achille si trasformerà in eroe che salva gli animali e farà diventare l'allevatore un agricoltore biologico.
Un altro libro vedrà oltre al classico eroe Achille, l'eroina Frida Kalho .Frida e' l'artista che amo di più in assoluto, che rispecchia la mia tenacia, la mia inesauribile creatività e che come me ha combattuto a denti stretti per la vita.


Per saperne di più :
www.achillesbooks.com
A.Susini, Achille Vegan Boy, edizione 2014

di Carmelinda Comandatore

Carmelinda Comandatore

Laureata in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Catania, è un'esperta in Comunicazione e Web Editing

Video

Aggiungi commento


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, gestire la pubblicità e compiere analisi statistica del sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.