Riciclo: i coccodrilli con i cartoni del latte

I cartoni del latte del tetrapack possono trasformarsi in spaventosi coccodrilli!

 

Occorrente:

  • Cartoni di tetrapack
  • Colore acrilico verde
  • cartoncino rosso (per lingua) e bianco (per denti)
  • buste di carta color biscotto (per il palato)
  • Bottoni grandi bianchi (occhi)
  • Bottoni piccoli neri (pupilla)
  • Colla a caldo
  • colla vinilica
  • Biadesivo
  • Palline di carta (per gli occhi, oppure è possibile fare delle palline con la pasta di sale, o con il das)
  • Sacchetti di plastica azzurri per il fiume
  • Cartellone

Lacerare i sacchetti si plastica e incollarli sul cartellone lasciando che si formino grinze ed increspature per dare l'idea dell'acqua torbida del fiume.

Per i coccodrilli

coccodrillo

Togliere dal tetrapack la chiusura di plastica. Sigillare l'apertura con del cartoncino.

Colorare di verde il tetrapack e lasciare che asciughi.

Tagliare il tetrapack per il lungo, lasciando intatta la base dove c'era l'apertura.

Prendere una striscia di carta bianca un po' più corta della lunghezza dei 3 lati aperti del tetrapack e tagliare a zig zag per dare forma ai denti.

Attaccare i denti all'interno del tetrapack con il bi-adesivo. 

Coprire il palato del coccodrillo con un rettangolo di carta del sacchetto color biscotto.

Dare forma alla lingua sul cartoncino rosso e incollare al palato.

Creare 2 palline di pasta di sale, o das e colorarle di verde.

Incollare le palline verdi sul tetrapack con la colda a caldo.

Incollar i bottoni neri piccoli sui bianchi grandi, e incollare alle palline degli occhi.

Disporre i coccodrilli sul fiume.

 

Questo lavoretto è stato realizzato dalle insegnanti e dai bambini della scuola dell'infanzia dell'Istituto Comprensivo Gobetti di Trezzano sul Naviglio (MI).

Barbara Siliquini

Da single impenitente, affamata di vita, girovaga del mondo, donna in carriera, sono diventata una mamma allattona, spesso alternativa e innamorata del grande universo della nascita dolce, dell'alto contatto, della vita consapevole. Così è nato GenitoriChannel, per condividere con tutti: i dubbi nell'essere genitori, le scoperte, l'idea del rispetto come primo valore della genitorialità, i trucchi per vivere il quotidiano con leggerezza e con consapevolezza.

Articoli correlati (da tag)

Aggiungi commento


www.GenitoriChannel.it è gestito da Ta-Daaa! Srl - Via Fratelli Rosselli 6 20090 Trezzano sul Naviglio (MI) P.Iva e CF 06936140968

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, gestire la pubblicità e compiere analisi statistica del sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.