Stelle filanti, frappe, torte arlecchino: 12 ricette di carnevale (video)

E' appena passato San Valentino e a qualche fortunata saranno arrivate una dozzina di rose rosse, noi oggi vi porgiamo una dozzina di ricettine dolci di Carnevale!

Carnevale è un po' come quando si decide “dal prossimo mese mi metto a dieta” e così fino a quella data ci si scofana tutto quel che si può, tanto poi arriverà la dieta e tutto sarà vietato e off limits.

Questa festa infatti precede la quaresima, i 40 giorni di digiuno, astinenza e morigeratezza, prima della resurrezione pasquale.

Allora, anche noi possiamo fare così: ciccia libera fino a martedì grasso e poi da mercoledì delle ceneri, tutti a dieta, al bando i dolci e gli strappi alle regole. (Per gli ambrosiani milanesi... più fortunelli degli altri, i bagordi potranno prolungarsi fino a sabato, perchè hanno un calendario di festeggiamenti più lungo).

 

Dunque ecco il nostro contributo: una raccolta di 12 ricette carnevalesche prese per lo più da ricettari di famiglia e qualcuno dalla rete. Moltissime sono fritte, come richiede la tradizione, ma ne abbiamo almeno metà che non richiedono il fritto e diverse vegane!

Et voilà l'elenco delle ricette che troverete, si inizia dalle chiacchiere, frappe, bugie o cenci che dir si voglia, sono forse l'emblema del carnevale, eccovene diverse versioni:

 

  • Chiacchiere tradizionali (fritte e con uova e burro)
  • Chiacchiere tradizionali al forno
  • Chiacchiere al forno vegan (senza uova e senza burro o strutto)
  • Chiacchiere ricoperte di cioccolata
  • Roselline di carnevale

 

Poi prosegue con :

  • Castagnole tradizionali (o frittelline)
  • Castagnole al forno
  • Castagnole ripiene di crema
  • Frittelle di riso
  • Stelle filanti fritte di carnevale (Tagliatelle di carnevale)
  • Torta arlecchino
  • Lollipop di mela caramellata

 

 

 Ed eccole una per una.

 

 1. Chiacchiere, frappe o bugie tradizionali (fritta e con uova burro e strutto)chiacchiere frappe bugie

  • 500 g. di farina
  • 50 g. burro o strutto (che le rende più friabili)
  • buccia grattata di un limone
  • 2 cucchiai di zucchero
  • 2 uova
  • pizzico di sale
  • 50 g. anice o grappa

 

Lavorare la farina con il burro.

 

Quindi fare la fontana di farina con il buco in centro dove mettere gli ingredienti (come per fare la pasta delle tagliatelle), inserire tutti gli ingredienti, e lavorare. Usare del vino bianco se serve di ammorbidire l'impasto. L'ideale è far riposare l'impesto una mezz'ora, si stende molto meglio.

 

Stendere sottili con una nonna papera (la macchinetta delle tagliatelle) o con il mattarello. Tagliare a piacere con una rondella, friggere in olio caldo e spolverare di zucchero a velo.

 

Quando le faccio devo chiedere aiuto al marito che spolverizza mentre io friggo, e poi predispongo un sacco di vassoi su cui poggiarle

Foto: dietaland

 

 

2. Chiacchiere tradizionali al fornodolci-di-Carnevale-le-chiacchiere-al-forno

  • 200g di farina
  • 50g di zucchero
  • 1 uovo
  • 1 tuorlo
  • 30g di burro
  • una tazzina di limoncello o un liquore che preferite
  • mezza bustina di lievito per dolci
  • buccia di limone
  • zucchero a velo per guarnire

 

potete trovare il procedimento passo passo su gnam gnam con le foto, si tratta di mescolare tutti gli ingredienti, poi stendere ed infornare.

Il segreto è tendere la sfoglia il più sottile possibile, poi infornare a forno caldo a 180°C x 10'.

Ricetta: gnam gnam

Foto: blogmamma

 

3. Chiacchiere al forno e vegan (senza uova e senza burro o strutto)

 


 

  • Ingredienti secchi:
  • 500g di farina
  • 100g di zucchero
  • 50g di olio (potete sostituire l'olio con 50g di sciroppo d'acero)
  • 1 buccia grattuggiata di limone
  • un pizzico di sale
  • Ingredienti umidi:
  • 4 Cucchiai di grappa
  • 4 cucchiai di vino bianco secco
  • 1,5 banane (una e mezza) schiacciate con un po' d'acqua (potete sostituire la banana con 6 cucchiai di yogurt di soya)

 

  • zucchero a velo

 

Procedimento (vedi video):

Impastare tutti gli ingredienti (mischiate prima i secchi poi gli altri) a lungo fino ad ottenere un composto liscio ed elastico, fate una palla e lasciate riposare per mezz'ora.

Stendete l'impasto con il mattarello (3-4 mm di spessore) e tagliate tanti rettangoli da mettere in forno 20min a 180° (se preferite potete friggerle in olio bollente).

 

 4. Chiacchiere ricoperte di cioccolatachiacchiere cioccolato

  • 300g di fondente
  • 50 g di latte

Realizzare le chiacchiere con una delle ricette di cui sopra.

Sciogliere il cioccolato con il latte a bagno maria (o in microonde). Poi intingere metà chiacchiere nel cioccolato caldo, e lasciare asciugare su una griglia. Oppure, colare a filo il cioccolato sulle chiacchiere disposte su un piano e lasciare asciugare.

Ricetta tratta da: fragolosi

Foto: demostene

 

 

5. Roselline di carnevalerose carnevale

fare un impasto tipo frappe con

  • 150 g farina
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 30 g. burro morbido
  • 4 cucchiai vino bianco
  • 2 tuorli 
  • pizzico di sale

 

roselline di carnevale 1impastare, lasciare riposare 30' e stendere sottile.

Poi tagliare la pasta in cerchi di 2 misure: tagliare metà pasta con una tazza, e metà con una tazzina.

Sovrapporre i cerchi, a questo punto incidere in 4 come nella figura.

Friggere in olio caldo, in un pentolino piccolo, una rosellina alla volta, tenedo i due cerchi premuti al centro con il manico di un cucchiaio di legno, con la cottura la pasta diventerà simile a delle roselline.

 Spolverare di zucchero a velo, volendo riempire l'interno con un cucchiaino di crema pasticcera e una goccia di cioccolato o uno smarties colorato.

Foto: roselline di carnevale

 

 

6. Castagnole (o frittelle)castagnole fritte

  •  450 g di farina
  • 2 uova
  • 100 g di zucchero
  • 1 cucchiaio di zucchero vanigliato
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • sale, un pizzico
  • 50 g di burro
  • vino bianco secco
  • zucchero vanigliato q.b.
  • olio per friggere

 

Fate una pasta con la farina, le uova, lo zucchero, lo zucchero vanigliato, il lievito, il sale e il burro ammorbidito, aggiungendo vino bianco quanto basta per avere una pasta né troppo dura né troppo molle. Lavoratela bene per circa 10 minuti, tagliatela poi a pezzetti che arrotolerete in modo da ottenere dei cilindretti grossi come il dito medio, ritagliandone poi dei pezzetti lunghi circa 2 cm con cui formerete tante palline che friggerete in abbondante olio (devono galleggiare) ben caldo avendo cura di rigirarle continuamente. Quando ben gonfie, scolatele sulla carta assorbente, spolverizzate con lo zucchero vanigliato.

Ricetta: ricette-tipiche.com

Foto: comefaretutto

 

 

7. Castagnole al forno

  • castagnole al forno400 g farina
  • 2 uova
  • 150 g. zucchero
  • 30 g. strutto
  • 1 bustina lievito per dolci
  • buccia grattugiata di ½ limone
  • ½ bicchiere liquore di anice o vino bianco
  • pizzico di sale
  • alchermes
  • zucchero a velo

impastare insieme tutti gli ingredienti (tranne l'alchermes e lo zucchero a velo), finchè non verrà una bella pasta omogenea. Da qui creare delle palline della dimensione di una castagna, adagiarle su carta forno, infornare in forno caldo a 200°C per c.a 20', finchè non prendono colore.

Una volta fredde, spennellare di alchermes per dare una colorazione ambrata, e spolverare di zucchero a velo.

ricetta: cucinaitaliana

immagine: ciakcucina

 

 

 8. Castagnole ripiene di crema

utilizzate una ricetta per le castagnole (vedi una delle due sopra) e farcite con crema pasticcera una volta cotte, con l'aiuto di una siringa.

Per preparare la crema pasticcera potete usare questa ricetta:

 potrete sostituire la vaniglia con la buccia di arancia, e metà farina con la maizena.

  • 4 tuorli + vaniglia
  • 4 cucchiai rasi di farina
  • 4 cucchiai di zucchero
  • 1/2 l di latte

 Preparazione della crema:

Mescolare tutti gli ingredienti tranne il latte.

A parte scaldare 1/2 l di latte.

Versare il latte a filo nel composto mentre si gira, rimettere sul fuoco e far bollire per 2 minuti sempre girando.

 

 

9. Frittelle di risoParticolare-frittella-di-riso

  • 300 g riso
  • 1 l latte
  • 2 cucchiai zucchero
  • 1 noce di burro

cuocere gli ingredienti insieme il giorno prima

il giorno dopo aggiungere:

  • 2 rossi
  • 2 cucch. Di zucchero
  • 2 cucch. acqua
  • 2 cucch. Farina

 impastare tutto con le mani, si otterrà un composto un po' duro tipo risotto.

Far riposare per 1 ora poi unire

  •  3 albumi a neve

fare delle knell (delle porzioni con il cucchiaio) e friggere in padella.

 Foto: ideericette

 

 

 

10. Stelle filanti fritte di carnevale (tagliatelle fritte)tagliatelle fritte di carnevale

  • 350 g farina
  • 50 g burro
  • 50 g lievito di birra
  • 100 g latte appena tiepido
  • 2 uova

 

ammassare tutti gli ingredienti su una spianatoia, stendere una sfoglia con il mattarello, spolverare con 

  • 150 g di zucchero
  • 1 buccia di limone grattugiata 

arrotolare la sfoglia, come per fare le fettuccine, compattare bene, tagliare i rotolini di pasta e friggere cercando di non scomporli, devono rimanere arrotolati.

Una volta tolti dall'olio caldo, poggiare su un piatto e non sulla carta assorbente. Cospargere di zucchero a velo

Foto: duetestequattrofornelli

 

 

11. Torta arlecchinotorta arlecchino_450ingr

Questa simpatica torta, è piena di colori. Potete utilizzare un qualsiasi impasto di ciambellone (un impasto un po' consistente, non troppo liquido, con l'accortezza di dividere l'impasto finale in 4 ciotole. Per ogni ciotola, tranne 1 che rimane del colore dell'impasto, utilizzerete un colorante alimentare (naturale o chimico...).

Per colorare noi abbiamo provato con:

  • cacao
  • alchermes (ma potete usare colorante rosso)
  • colorante alimentare blu (l'impasto è venuto verde, perche' la base è gialla)

 

A questo punto in una teglia ben imburrata ed infarinata, metterete 2 cucchiai da ogni ciotola, a strati, sovrapponendo una cucchiaiata all'altra.

Quindi infornate.

Foto: giallozafferano.it

 

 

12. lollipop di mela caramellatamele caramellate

  • 1 mela
  • 50 g zucchero
  • succo di 1 limone
  • cannella / chiodi di garofano /vaniglia (opzionale)

Tagliate una mela a cubetti abbastanza grandini, cospargete i cubetti di succo di limone, infilzateli con uno stuzzica denti.

In una pentola dal fondo spesso mettete 50 g. di zucchero e 1 cucchiaio di acqua e uno di succo di limone e gli aromi. Quando lo zucchero comincia ad imbiondire, immergere i cubetti di mela, girarndoli per farli riempire di caramello.

Quindi deporli su un foglio di carta forno. Lasciare raffreddare prima di mangiarle.

Potete usare un po' di colorante alimentare per rendere il caramello più divertente.

Foto: dolcezze

 

E dopo questa scorpacciata vi toccherà mascherarvi da donna cannone!!!!

Articoli correlati (da tag)

  • Elsa di Frozen - costume fatto in casa Elsa di Frozen - costume fatto in casa

    Ecco il costume di Elsa di Frozen realizzato in casa. Dettagli e spunti per la vostra realizzazione.

  • Le caramelle: vere o finte? Le caramelle: vere o finte?

     A Carnevale finte caramelle

  • Carnevale: schema crochet per cappellino Carnevale: schema crochet per cappellino

    Tutorial per un cappellino 6-12 mesi perfetto per alecchino o un'altra maschera di carnevale.

  • Carnevale: 6 vestiti fai-da-te a costo zero Carnevale: 6 vestiti fai-da-te a costo zero

     Qualche idea per fare dei vestiti di Carnevale a costo veramente zero.

  • Halloween: il cappello da strega Halloween: il cappello da strega

    Tutti almeno una volta nella vita ci dobbiamo mascherare da streghe ;-), un costume semplice e divertente, perché bastano un paio di elementi caratterizzanti: un trucco un po' dark e il cappello da strega, per creare una strega brutta e cattiva, bella e maliziosa... insomma, la strega è un costume divertente e versatile.

    Il cappello è un elemento chiave, Aylin vi spiega come realizzarne uno. Tra l'altro cambiando il colore del cartoncino, togliendo la falda e arricchendo con un po' di glitter e stelline, il tutorial funziona anche come cappello da fata. Quindi basta del cartoncino, colla, scotch e un po' di fantasia.

    Per la strega vi basterà questo bel cappello, un pantacollant nero, una maglia nera e se l'avete una mantella, per diventare la strega perfetta, un costume adatto sia per carnevale che da riciclare ad halloween.

    Per la fata, basta scegliere dei colori pastello, la gonna e un po' di tulle e il gioco è fatto

    Occorrente:

    2 cartoncini neri grandi (il doppio di un A4)
    un quadratino di cartoncino colorato (noi abbiamo usato l'arancio)
    una striscia di tessuto
    forbice
    colla
    scotch
    matita bianca
    spago e stuzzicadenti

    Su uno dei cartoncini, dal lato lungo, disegnate un rettangolo di ca 5 cm di lato, e poi tracciate un semicerchio per stondare un lato del cartoncino come vedete nel video (potete usare un coperchio di una pentola per tracciare il tondo).

    Riempite di colla il rettangolo disegnato, e incollatevi sopra il lato corto rimasto dritto. Aiutatavi con delle mollette e lo scotch per tenerlo fermo e attendete che asciughi.

    Avrete così il cono... facciamo la falda.

    Tracciate la sagoma della base del cono così ottenuto sull'altro cartoncino nero (nel video trovate un passaggio in più che potete saltare).

    A quel punto, con lo stuzzicadenti, lo spago e la matita, potete creare una specie di compasso, per tracciare un secondo cerchio più grande.

    Avrete cosi' sue cerchi concentrici. In quello interno disegnate delle alette, ritagliate la falda con le alette, che serviranno per incollare la falda al cappello.

    Cospargete le alette di colla, poi infilatevi il cono, infine, utilizzando il bordo del tavolo, riempite di scotch per fermare la falda al cono.

    Il cappello è quasi pronto.

    Con il cartoncino colorato realizzate una fibbia, fatevi passare il tessuto, et voilà, il cappello è pronto!

Aggiungi commento


Commenti   

Nausicaa
0 # Nausicaa 2016-01-27 18:20
Scusate, ma nella ricetta delle castagnole manca la farina!! O.o
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
bs GenitoriChannel
0 # bs GenitoriChannel 2016-01-28 08:52
Grazie della segnalazione Nausicaa!
Abbiamo corretto, nelle castagnole al forno ci vanno 400 g di farina
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione

Potrebbe interessarti anche

www.GenitoriChannel.it è gestito da Ta-Daaa! Srl - Via Fratelli Rosselli 6 20090 Trezzano sul Naviglio (MI) P.Iva e CF 06936140968

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, gestire la pubblicità e compiere analisi statistica del sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.