Mercoledì, 04 Gennaio 2012 07:39

Ricetta del carbone dolce della Befana

By

L'avreste mai detto che il carbone della Befana si può fare in casa? Io l'ho scoperto solo oggi... sembra un processo piuttosto semplice, e più che un esperimento culinario sembra l'esperimento del piccolo chimico, perché la reazione tra gli ingredienti che da luogo al carbone dolce è davvero sorprendente e curiosa: sembra di avere a che vedere con la lava del vulcano.

L'altra cosa che ho scoperto è che possiamo realizzare carbone di tanti colori diversi, insomma addio al nero: rosa, giallo, celeste :-)

Ma vediamo come procedere.

Innanzi tutto occorre preparare 2 composti, che poi si uniranno (e daranno luogo alla strabiliante reazione chimica): lo sciroppo (caldo) e la glassa.

- Ingredienti per lo Sciroppo

  • 300g di zucchero bianco semolato
  • 300 g di acqua

 

- Ingredienti per la glassa

  • 1 albume
  • 100 g. zucchero a velo
  • 200 g. zucchero semolato
  • 1 cucchiaio di alcol
  • 1 cucchiaino di succo di limone
  • colorante alimentare (il colore che volete: la punta di un cucchiaino se in polvere, diverse gocce se liquido, per il nero potete usare carbone vegetale in polvere).

 

Preparazione:

Prima di iniziare preparatevi un contenitore, tipo plum cake, rivestito di carta forno.

Avviate la preparazione dello sciroppo: mettete sul fuoco una pentola con l'acqua e lo zucchero. Portate ad ebollizione.
Usate una pentola in acciaio abbastanza profonda e non troppo stretta: perché dovrete mescolare e in questa avverrà una strana reazione di lievitazione.

Intanto che lo sciroppo è sul fuoco, preparate la glassa: montate l'albume, incorporatevi tutti gli ingredienti, incluso il colorante. Risulterà una pasta abbastanza densa.

Torniamo allo sciroppo: se siete dei cuochi esperti e dotati di un termometro, dovete far arrivare lo sciroppo a 142°C (occhio perchè ustiona!), ma se come i comuni mortali non disponete di tali termometri da pasticciere, allora sapete che avete raggiunto la temperatura quando il composto comincia a cambiare leggermente colore e ingiallire.

A quel punto diamo il via alla doppia magia:

versate nello sciroppo (il fuoco bassissimo) la glassa e cominciate a mescolare energicamente. Quando il composto e' incorporato fermatevi e vedrete accadere la prima magia: il composto comincerà a sollevarsi e crescere come un souflè. 
Continuate a guardarlo meravigliati e questo, seconda magia, collasserà su se stesso creando come dei malloppi. Velocissimi versate il composto nello stampo e compattate leggermente. Quindi lasciate raffreddare 5-10 minuti. Poi estrarrete e taglierete in pezzi, facendo attenzione, perché il carbone sarà ancora caldo.

Per vedere le reazioni in un video vi consiglio questo:

Et voilà!

Divertente! Certo non è, almeno nella parte in cui si maneggia lo sciroppo, una ricetta che possono fare i bimbi.

 

foto da: www.musante-cioccolato.com

Aggiungi commento


© 2018 Your Company. All Rights Reserved. Designed By Tripples
google.com, pub-8711244316083070, RESELLER, f08c47fec0942fa0 pubmatic.com, 73111, RESELLER, 5d62403b186f2ace pubmatic.com, 157436, DIRECT, 5d62403b186f2ace adform.com, 258, RESELLER triplelift.com, 3569, DIRECT, 6c33edb13117fd86 appnexus.com, 1785, RESELLER, f5ab79cb980f11d1 improvedigital.com, 1088, RESELLER rubiconproject.com, 19618, DIRECT, 0bfd66d529a55807 openx.com, 540233840, DIRECT, 6a698e2ec38604c6 indexexchange.com, 188789, DIRECT

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, gestire la pubblicità e compiere analisi statistica del sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.