Mercoledì, 07 Marzo 2012 07:37

Primavera: un consiglio sull'alimentazione... il crudismo

By

Primavera, Pic nic, Pasqua, un periodo pieno di “P” e aggiungo: Pulizie, Purificazione e Prova costume.

In primavera abbiamo una naturale predisposizione alle pulizie di casa ma anche del nostro corpo e la natura ci offre proprio in questa stagione ingredienti perfetti per scrollarci di dosso gli accumuli dell’inverno.

Un consiglio in più? regalatevi una pausa dalla normale alimentazione e concedetevi frutta e verdura a volontà, crude, possibilmente biologiche e di stagione, ovvero seguite per qualche settimana il crudismo nella percentuale che più si adatta alle vostre esigenze.

In cambio avrete più energia, leggerezza, buon umore e qualche chilo in meno.

Ma cos’è il crudismo?

“Raw food” in inglese, “crudivorisme” in francese è letteralmente un tipodi alimentazione in cui i cibi non vengono cotti.
Si consumano dunque grandi quantità di prodotti vegetali freschi riducendo tutti gli altri alimenti e dunque meno calorie, meno sale, meno grassi animali.

Pochi giorni di queste nuove abitudini possono avere effetti inaspettati anche per i più scettici grazie al grande apporto di vitalità all’organismo.

E non pensiate che crudismo sia sinonimo di foglia di lattuga e succo di limone perchè vi aspettano ricchi frullati, salse saporite e creme dolci per nuove interpretazioni di spaghetti, lasagne, ravioli, cheese cake, budini e mousse, cioccolatini compresi!

E allora ecco qualche suggerimento per la giornata tipo:

  • Colazione con frutta fresca centrifugata con un ortaggio: fragola carota zenzero
  • Spuntino con noci e frutta
  • Pranzo con spremuta e insalata mista di ortaggi e frutta: spinaci, tarassaco, ananas e noci
  • Merenda con frutta fresca e secca
  • Cena con zuppa tiepida di zucca e coriandolo seguita da polpette di semi e chutney di fichi.
Per delle idee di ricetta potete consultare il menù laterale di Saltnelcrudo, nell'apposita sezione, oppure sul Blog.

Avrete notato che non ci sono quantità da seguire, infatti la dieta crudista non pesa nulla, perché? Perchè conservando integre le loro proprietà i cibi crudi sono molto ricchi di tutti i nutrienti che li caratterizzano, per questo ci sazieranno prima se confrontati con un cibo cotto.

A cena potete scegliere di mantenere un regime “normale” e avrete comunque molti benefici.

Gli ingredienti principali della dieta crudista:

  • Frutta e verdura
  • Germogli, noci e semi
  • Erbe e alghe

Se avete dei dubbi su un ingrediente potete applicare questa semplice regola: se non si può mangiare crudo non è un cibo adatto.

Vi ho incuriosito? Provate anche solo un giorno al mese o mezza giornata a settimana ad aggiungere un pò di crudismo nella vostra routine, e poi ditemi come state!

di Laura Cuccato
autrice del sito www.saltonelcrudo.it e delle ricette del libro: Il crudo è servito, MyLife Edizioni 2011, scaricabile anche dal sito come ebook.

Laura ha  incontrato il crudismo nel 2006 durante un digiuno terapeutico e da allora non riesce più a smettere! Trovate molte sue ricette nel libro ma anche sul suo sito.
Laura tiene dei corsi di cucina crudista, potete consultare il calendario corsi nell'area blog del suo sito.

 

Articoli correlati (da tag)

Aggiungi commento


Iscriviti alla newsletter

Leggi la nostra informativa su Privacy e Trattamento dati

www.GenitoriChannel.it è gestito da Ta-Daaa! Srl - Via Fratelli Rosselli 6 20090 Trezzano sul Naviglio (MI) P.Iva e CF 06936140968

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, gestire la pubblicità e compiere analisi statistica del sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.