Come bucare e svuotare le uova per Pasqua

Tradizione in molte famiglie è decorare le uova di Pasqua con colori pastello, che richiamano la primavera e la Pasqua stessa. Le uova di gallina sono perfette per questo scopo e, a seconda dell'uso che se ne vuole fare - alimentare o solo decorativo - le uova possono essere svuotate o meno prima dell'uso.

Come svuotare le uova con due buchi

Per prima cosa è necessario avere a portata di mano un lungo chiodo, un martelletto o qualcosa di pesante e un vasetto morbido su cui poggiare l'uovo - facendo attenzione a non far appoggiare la base dell'uovo sul fondo. Va benissimo il contenitore delle uova.

Con il martello date un colpo al chiodo che avrete appoggiato all'estremità superiore dell'uovo. Ripetete l'operazione dall'altra parte se il chiodo non passa da parte a parte.

Soffiate all'interno dell'uovo per far uscire l'albume e il tuorlo, probabilmente dovrete cercare di bucare il tuorlo all'interno per facilitare l'uscita dell'uovo. Teneteli da parte, li potete usare per una bella frittata!

Una volta fatta questa operazione, l'interno dell'uovo potrà asciugare e non darà problemi di odore o di altro tipo.

Ma se siete il tipo molto fissato per l'igiene, potete proseguire nella pulizia: immergete l'uovo in acqua e lasciate che si riempia, poi svuotatelo. Ripetete l'operazione alcune volte.

Infine mettete dell'acqua pulita in un contenitore con l'aceto (un bicchiere di aceto ogni due litri d'acqua). Immergete l'uovo e lasciatelo nella soluzione per 45 minuti. In questo modo eliminerete tutte le impurità dell'uovo e i timbri. Non lasciatelo di più perché rischiereste di far sciogliere il guscio.

Sciacquate l'uovo e lasciatelo asciugare.

Come svuotare le uova con un solo buco

Sempre più difficile! Per ottenere un buco soltanto dovete munirvi anche di siringa.Valgono le stesse raccomandazioni fatte nel paragrafo precedente.

Dopo aver bucato l'uovo infilate la siringa nel buco e fate entrare l'aria all'interno del guscio. Ripetete l'operazione per un po' di volte e vedrete l'albume uscire, seguito dal tuorlo. Continuate a far entrare aria, appoggiando l'uovo per "ricaricare" la siringa. Non aspirate l'uovo con la siringa, non otterreste alcun risultato.

Procedete poi con la lavatura e il passaggio nell'aceto come indicato per l'altra tecnica.  

A questo punto le uova saranno pronte per essere colorate e decorate, senza che mandino cattivo odore anche dopo molto tempo.  

 

 

Di Cristiana Calilli

Cento per cento Mamma

 

Immagine: feedingmyenthusiasms.blogspot.it

Aggiungi commento


Commenti   

tia
0 # tia 2014-04-16 22:06
Ecco perché l'uovo sta all'origine della Pasqua: www.cavernacosmica.com/.../
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
www.GenitoriChannel.it è gestito da Ta-Daaa! Srl - Via Fratelli Rosselli 6 20090 Trezzano sul Naviglio (MI) P.Iva e CF 06936140968

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, gestire la pubblicità e compiere analisi statistica del sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.