Dermatite atopica e le cure termali

Dermatite atopica e le cure termali

La dermatite atopica, la malattia della pelle più diffusa tra i bambini. La miglior cura è l'idratazione.

Un contratto con tuo figlio per usare il cellulare

Un contratto con tuo figlio per usare il cellulare

 Quando le regole sono chiare, aderirvi è più semplice.

Martedì, 27 Marzo 2012 10:56

La pastiera napoletana, non è Pasqua senza! (video)

Pastiera napoletana di Pasqua Pastiera napoletana di Pasqua www.GenitoriChannel.it

La Pastiera è un dolce squisito tipico della tradizione campana per la festa della Pasqua.
Pur non essendo campani, a casa nostra non è Pasqua senza!

Eccovi la ricetta che realizziamo noi. Il video è esilarante, perchè c'e' la piccola Giada 3enne che rompe le uova e impasta.

 

Gli step da fare sono 3:

  • La pasta frolla (il giorno prima)
  • I 2 ripieni
  • Decorazione e cottura

Pasta frolla

(è una ricetta che utilizzo io, non proprio convenzionale, inoltre ne faccio tanta perché preferiamo fare più pastiere meno spesse e odio rimanere a corto)
- 1 kg farina
- 400 g. zucchero
- 400 g. burro
- 6 uova
- pizzico di sale
- scorza grattata di mezza arancia

la pasta frolla va fatta riposare 1 notte, perche' in questo modo è facile da stendere e maneggiare. Altrimenti si rompe tutta ed è davvero complicato fare le righe sulla pastiera.

Ripieni:

per il ripieno si fanno 2 preparazioni che alla fine si uniscono.

Ripieno 1

questa parte va lavorata sul fuoco poi fatta riposare:
- 500 g. grano lessato (va benissimo quello che trovate già lessato al supermercato in vetro o lattina)
- 150 g. latte
- 30 g. burro
- mezza fialetta fiori d'arancio
- cannella in polvere
- scorza grattata di mezza arancia

Riopieno 2

A parte lavorate con la frusta, come spiegato nel filmato:
- 700 g. di ricotta
- 600 g. zucchero
- 6 uova (i bianchi a neve)
- succo di 1/2 arancio
- mezza fialetta fiori d'arancio
- pizzico di sale

Decorare e infornare

si uniscono poi i due composti, si foderano le teglie di pasta frolla, si riempiono con un mestolo, si decorano con le righe di pasta frolla e infine si mettono a cuocere a forno ventilato per c.a 1 ora a 180°C.

Video

Aggiungi commento


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, gestire la pubblicità e compiere analisi statistica del sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.