Giovedì, 21 Febbraio 2013 08:41

Come realizzare un lavoretto per la festa del papà con i bambini

By

La festa del papà è l'occasione per far realizzare ai bambini un oggetto con le proprie mani. L'idea di aver creato dal nulla un manufatto, che il papà apprezzerà e terrà con sé, riempie i bambini di orgoglio.

Se non avete ancora pensato a qualcosa, potete guardare la nostra raccolta di 10 portapenne fai da te per la festa del papà e la raccolta di 10 lavoretti per la festa del papà. O ancora, potete scegliere di realizzare il disco orario a forma di pesce per l'auto, seguendo il nostro video:

Una volta deciso su cosa concentrarsi, con alcuni semplici accorgimenti, realizzare un regalino per la festa del papà sarà un momento indimenticabile anche per noi. Quando si lavora con i bambini la preparazione e tenere a mente alcune cose può fare la differenza tra un pomeriggio creativo e divertente e un disastro ;-). Vediamo alcuni trucchi:

  • Teniamo presente, quando proponiamo un'attività, che a seconda dell'età i bambini saranno in grado di produrre un risultato diverso: evitiamo i lavoretti troppo complicati che creano frustrazione e annoiano i bambini. Scegliamo un'attività alla loro portata;
     
  • Procuriamoci tutto il materiale necessario in anticipo;
     
  • Prepariamo il tavolo da lavoro con tutti gli oggetti;
     
  • Ripariamo il tavolo e altre superfici delicate con una vecchia tovaglia o un mollettone che non patisca;
     
  • Iniziamo il lavoro facendo le attività che non potremo far svolgere ai bambini prima di metterci al lavoro con loro;
     
  • Solo quando tutto è allestito, chiamiamo i bambini (trucchi da mamme ;-))
     
  • Mettiamoci a lavorare insieme a loro, seduti con loro, non sovrastiamoli con la nostra presenza;
     
  • Lasciamo i bambini liberi di creare e sperimentare, decidiamo insieme come portare avanti il lavoretto e se vogliono apportare modifiche al nostro progetto originario lasciamoglielo fare;
     
  • Non giudichiamo il loro operato - anche se il risultato dovesse essere non proprio come ci aspettavamo;
     
  • Teniamo sempre presente che il lavoretto che andiamo a fare è un pensiero per il papà, la perfezione e la "bellezza" dell'oggetto non c'entrano nulla: l'importante è che i bambini si sentano realizzati e si divertano a creare dal nulla, insieme a noi, un manufatto.
     
  • Divertiamoci, sporchiamoci e mettiamo le "mani in pasta" insieme!

Alla fine della nostra attività, facciamo studiare ai bambini un pacchetto per il loro regalino per il papà.

E spieghiamo loro che fino al 17 marzo bisognerà tenere il segreto.... questa sarà la parte più esilarante, perché mantenere questi segreti per i bimbi è difficilissimo, ne usciranno un sacco di gag buffe! 

 

Di Cristiana Calilli

Cento per cento Mamma  

Aggiungi commento


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, gestire la pubblicità e compiere analisi statistica del sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.