Giovedì, 28 Aprile 2011 05:39

Creazioni dei bimbi con frutta e verdura

By

Vi ricordate il famoso pittore Arcimboldo, quello che creava ritratti usando frutta e verdura (e non solo)? si sarà ispirata a quest'idea Antonella con i suoi bimbi per questa attività creativa con i bimbi che con la frutta e la verdura hanno composto bellissimi piatti.

***

Chi l'ha detto che con il cibo non si gioca?

A me lo dicevano, e io l'ho detto ai miei bambini quando li ho visti fare pasticci con il cibo, magari sprecandolo. E invece avrei dovuto dire "il cibo non si spreca", ma giocare è un altra cosa.
Giocare con frutta e verdura si può!
Giocare con il cibo è una delle cose più divertenti quando i bimbi sono piccoli.  Si gioca a cucinare, si gioca a decorare, si gioca a disegnare o a indovinare i sapori e i profumi ad occhi chiusi. L'importante è che dopo il cibo si mangi e non vada buttato.

Noi abbiamo approfittato della varicella per giocare un po': abbiamo disposto sul tavolo tutta la frutta e la verdura che avevamo in frigo (noci, fragole, kiwi, zucchine, etc), più qualche foglia di basilico, rosmarino, menta che avevamo in balcone. E abbiamo cominciato a comporre. 
uomo di verdura e frutta

Il risultato dipende un po' dalla vostra creatività e da quella dei vostri bimbi che, vi assicuro, sono geniali.
Le scarpette di menta, le mani di noce e la faccia da kiwi per esempio sono un'idea di Martina (4 anni). E sua è stata l'idea di inventare una storia. Finito il nostro primo "vegetable man", ha notato che aveva un'espressione un po' triste e mi ha chiesto "Mamma ma perché lui è così triste?" e io "non lo so, in effetti... ma forse perché si sente un po' solo." Ed è così che Martina ha deciso di dargli una fidanzata: la Strawberry girl che vedete nella foto. A noi piacciono gli happy ending. Avremmo potuto continuare all'infinito.

coppia di sposini fatti di frutta e verdura

Poi abbiamo fatto un secondo gioco: con gli occhi bendati ognuno doveva indovinare dal profumo o dal sapore cosa l'altro gli stava proponendo. E' stato ancora più bello. Provateci e scoprirete che con gli occhi chiusi cambia tutto. Vi dico solo che Martina ha confuso la fragola con il finocchio ;-). Quanto abbiamo riso!

Per ispirazione guardate il bellissimo blog di Natlalia Cattelan: Tempo di cottura e anche il sito Yummy-toonies (da cui è tratta l'immagine all'inizio dell'articolo) dove trovate immagini, video e giochi da cui trarre qualche spunto per le vostre composizioni vegetali. 
Altro sito utile è "Frutta nelle scuole" dove trovate altre idee per giocare con la frutta e persino una scheda con le istruzioni per la degustazione.


Se decidete di mettervi alla prova, vogliamo le foto. E non è detto che nelle prossime settimane non si decida di lanciare un concorso. Allenatevi  ;-)


p.s. i miei bimbi non mangiano molta frutta e verdura, quindi qui c'era anche un po' di strategia ;-)


Antonella Craftyroom

Articoli correlati (da tag)

Aggiungi commento


© 2018 Your Company. All Rights Reserved. Designed By Tripples

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, gestire la pubblicità e compiere analisi statistica del sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.