Banana Bread o Plumcake di banana - la ricetta

Sabato e domenica Aylin era in uscita con gli scout, nel pranzo al sacco avevo infilato una splendida banana. Al rientro mi ritrovo la banana tutta nera e ammaccata, che non era stata consumata... "Mamma! Me l'hai messa nello zaino ed è diventata tutta nera, non mi piaceva!" ...che figli schifiltosi che tengo!

Beh, ma sta banana era bella grossa e di quelle del commercio equo e solidale, io non avevo cuore di buttarla!

Così ecco una reminescenza della mia adolescenza tra gli americani: "ne faccio un bel Banana Bread!" è un dolce tipico tra gli americani. Per un buon Banana Bread è indispensabile che la banana sia bella matura matura, perchè poi va schiacciata tutta (e lì, se non era nera, lo diventa). Quindi banana bread sia, con qualche personalissima revisitazione.

E' un periodo che faccio tutto piu' o meno ad occhio, sopportatemi così, ma cercherò di essere il più precisa possibile.

Per le dosi usate la "tazza": una di quelle mug americane per il caffè sbobba che bevono loro, avete presente? la classica tazza con il manico un po' altina, quella sulla quale si fanno stampare le foto... insomma, le ricette americane non vanno mai a peso, vanno a volume e l'unità di misura è la "cup", io ho comprato il dosatore in cup all'ikea, ma se non l'avete potete usare la suddetta tazza o fate anche voi un po' a sentimento.

Banana Bread o Plumcake alla banana

  • 3/4 di tazza di zucchero di canna
  • 80g c.a di burro morbido o fuso
  • 1 grossa banana matura

lavorare i 3 ingredienti con una forchetta, nel frattempo avrete acceso il forno a 180°C e preparato uno stampo da plum cake (quelli rettangolari, se ce l'avete, se no potete farne dei muffins o una torta tonda), foderato di carta forno... o imburrato e infarinato.

Poi aggiungere

  • 2 uova
  • un pizzico di sale
  • 4-5 gherigli di noce spezzettati
  • 2 cucchiai di cacao in polvere
  • un pugno di semi di lino (opzionale - questa è una variante che non c'erntra con gli USA, ma io li ho sempre in casa, mi piacciono e li uso volentieri)

mescolare ancora.
Quindi aggiungete all'impasto

  • 1 bustina di lievito
  • 2 tazze di farina (io ho usato quella semi integrale)
  • 1 tazzina di latte (per aggiustare la consistenza)

una volta amalgamato bene il tutto, io l'ho fatto con una forchetta, mettete nello stampo e in forno per c.a 30 minuti.

Per la cottura fate la prova stecchino.

Da consumare fredda, ottima a colazione nel te o nel latte. Un buon modo per ridare vita ad una banana che non trova amici!

di Barbara Siliquini

Articoli correlati (da tag)

Aggiungi commento


www.GenitoriChannel.it è gestito da Ta-Daaa! Srl - Via Fratelli Rosselli 6 20090 Trezzano sul Naviglio (MI) P.Iva e CF 06936140968

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, gestire la pubblicità e compiere analisi statistica del sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.