Al 3° avviso della scuola che avvertiva la scoperta di qualche caso di pediculosi all'asilo, mia figlia si grattava la testa...e noi pure!
Erano settimane che le controllavo i capelli ma non mi sono accorta di nulla, forse perchè le uova me le aspettavo più grandi e più vicine al cuio capelluto. Quando ho visto che si grattava ho pensato che le fosse andata un po' di sabbia e le ho fatto fare un bel bagno poi, con i capelli bagnati e passando un pettine ho beccato un pidocchio.
Ma anche lì a dire la verità non ero poi così sicura si trattasse di un pidocchio, poichè me li ricordavo più grandi anche questi. Diciamo che se trovi un insetto nei capelli di tua figlia non è che ci possano essere grandi dubbi ma io ho nutrito la speranza fino all'ultimo.

Tra poco anche la scuola materna prenderà il via, i bimbi di 3 anni e le loro rispettive mamme inizieranno il fatidico "inserimento all'asilo", un passaggio importante che porta con se molte paure per entrambi. Leggiamo l'esperienza di Barbara Motolese con sua figlia e le sue riflessioni in proposito.

Il web è pieno di indicazioni su cosa fare e su cosa NON fare durante l'inserimento alla scuola materna, di articoli di psicologi, di consigli più o meno perentori sul tema dell'inserimento all'asilo.

La scorsa settimana abbiamo pubblicato un bellissimo racconto di parto in casa scritto dalla parte del papà. Oggi vi vogliamo far leggere l'altra parte della stessa storia, come ha vissuto la gravidanza e il parto la mamma di Irene.

Se niente importa: un libro per capire come vivono gli animali che poi mangiamo

Il 14% dei genitori italiani ritiene che le punizioni corporali ai figli siano efficaci.

La festa del papà può essere un giorno per celebrare la figura del papà.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, gestire la pubblicità e compiere analisi statistica del sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.