Idee regalo per San Valentino

Idee regalo per San Valentino

Ecco arrivati alla festa degli innamorati. Siete pronti? Qualche suggerimento su cosa regalare a San Valentino.

10 costumi di carnevale per bambine che non vogliono essere principesse

10 costumi di carnevale per bambine che non vogliono essere…

Idee per un costume di carnevale per bambine che non amano i tulle.

Martedì, 26 Aprile 2016 05:46

6 Rimedi naturali per le coliche del neonato

Coliche neonato Coliche neonato Jo Tunney su Shutterstock

Da dove originano le coliche dei neonati, cosa possiamo fare per aiutarli?

 Se ti capita che la tua piccolina o il tuo piccolino siano alle prese con le coliche saprai che è un momento davvero duro: loro sono visibilmente dolenti, urlano disperati e tu non sai bene cosa fare per aiutare. Ma cosa sono e perché si presentano queste coliche? E soprattutto, come alleviarle?

Le 2 cause delle coliche dei neonati

In realtà non c'è certezza su quali siano le cause che generano questo fastidioso problema, ma si tende ad individuarne di 2 ordini:

  1. cause “fisiche”

    Le coliche dei neonati, anche chiamate coliche gassose, possono essere legate alla scarsa maturità del sistema digestivo del bebè che provoca la presenza di gas intestinali che generano delle dolorose tensioni nell'addome. A volte le coliche sono legate alla difficoltà di digerire certi tipi di latti artificiali o certi alimenti di cui si alimenta la mamma che allatta. In quest'ultimo caso, spesso la causa sono gli alimenti che presentano latte vaccino.
    Un'altra possibile causa fisica è data dalla produzione di ormoni da parte del neonato, che generano degli spasmi addominali, sembra che i bambini esposti al fumo passivo siano più inclini a questo. Inoltre sembra che i bambini di madri che hanno fumato in gravidanza siano più soggetti al fenomeno delle coliche.

  2.  Sovraccaricamento emozionale

    Le coliche si presentano spesso verso sera, il bebè diventa inconsolabile e irritabile. Il fatto che compaiano spesso la sera ci fa riflettere sul fatto che a volte la presenza delle coliche potrebbe essere generato dalla difficoltà del bebè di integrare tutti gli stimoli che riceve durante la giornata. 
    Se anche può sembrarci strano che la piccola creaturina si stanchi solo stando in braccio, in realtà non dobbiamo dimenticarci che la sua giornata è una fucina di stimoli visivi, sonori, di contatto.
    I bebè poi comunicano attraverso i canali più sottili, dunque la sola presenza o assenza di persone, li riempie di stimoli da metabolizzare.
    In molti casi dunque potrete accorgervi che se la giornata è stata ricca di persone che lo hanno preso in braccio, visitato, guardato, o l'avete portato in giro, magari a fare la spesa, per negozi, in ambienti frequentati, magari voi stesse vi siete stancate, vedrete riflessa tutta la fatica di integrare i tanti stimoli della giornata in un comportamento irritabile a volte sconsolato. E' come se il bebè fosse sopraffatto dalla giornata e questo si riverberasse nel dolore fisico nella zona del suo plesso solare, che poi è il centro dell'equilibrio energetico dell'individuo. 
    Pensate a quando voi passate un'intera giornata ad un corso di formazione, uscite la sera cotti, stanchissimi, mentre in realtà avete passato la giornata seduti, magari avete la testa pesante, un po' dolente e avete bisogno di tranquillità e silenzio... ecco, al bebè potrebbe accadere proprio qualcosa di analogo.
    Un'altra causa potrebbe essere legata alla somatizzazione di stress e ansie che voi vivete. I bambini spesso fanno da specchio alle nostre emozioni.

Come risolvere le coliche

3 soluzioni immediate

  1.  allattamento libero o suzione.
    Lasciate libero accesso al seno se vedete che la suzione lo calma e nel frattempo consumate con cautela cibi che potrebbero generare un fastidio (es. latticini).
    La suzione ha un effetto lenitivo.

  2. massaggio.
    Provate a mettere il bambino supino e portare le sue ginocchia al petto, in modo che le gambine facciano pressione sul bancino e lo aiutino ad espellere eventuale aria. 
    Massaggiate il pancino con i 3 movimenti "I Love You", ovvero, fate prima una "I" sul lato sinistro del pancino, poi una "L" rovesciata, partendo da in basso a sinistra, andate verso l'alto e poi verso destra,  e infine una "U" rovesciata partendo da in basso a sinistra. Questo movimento segue il flusso delle anse intestinali, aiutando il piccolo a svuotarle.
    Per massaggiare utilizzate un olio o una crema.

  3. Ninnarlo a pancia in giù sulla vostra mano.
    Il dolore addominale, soprattutto se generato da spasmi o gas, trova beneficio con il calore e con il dondolio, che mette in movimento l'intestino e aiuta il pancino a distendersi. La mano sulla pancia trasmette calore e in questa posizione possiamo ninnarlo, assicurandoci di essere in un abiente con poca luce e magari un rumore bianco (un rumore di fondo come quello che facciamo per chiedere il silenzio "sshhhh").

coliche posizione pancia in giù

3 soluzioni per prevenire

  1. una giornata tranquilla.

    La prima cosa, se vedete che il bebè arriva la sera in preda alle coliche, è pianificare una giornata più tranquilla, senza troppe visite parenti, poche persone, ambiente tranquillo, luci soffuse, passeggiata in posti aperti e poco rumorosi. Guardate se una situazione di maggiore calma nella giornata migliora la situazione alla sera.

  2. Dieta

    Se allattate tenete traccia di alimenti come formaggi, latticini o alimenti che avete introdotto che prima non consumavate. L'allattamento non deve precludervi una dieta varia, quindi non togliete gli alimenti drasticamente, ma allo stesso tempo è il momento per scegliere un'alimentazione più sana per voi. Provate a togliere un elemento e vedere come va e, se vi accorgete che può essere causa di coliche, rinunciatevi solo per alcune settimane, poi provate a reintrodurlo. Con il tempo il bebè sarà più in grado di gestire tutti gli alimenti.
    Se usate il latte artificiale potreste provare a cambiare tettarella o chiedere consiglio al pediatra su un latte diverso.

  3. Fermenti lattici e erbe calmanti

    Una cosa che aiuta a gestire l'immaturità dell'intestino del bambino o a prevenire i dolori addominali è la presenza di una buona flora intestinale. La flora intestinale compone buona parte del sistema immunitario del bambino e lo aiuta a rispondere adeguatamente a ciò che sollecita la sua salute. Utilizzare dei prodotti specifici per lattanti che aiutano a ristabilire una corretta flora intestinale attraverso l'apporto di probiotici (batteri che aiutano la buona salute dell'individuo) può rappresentare un valido aiuto.
    Scegliere prodotti naturali per aiutare e sostenere la salute dei bambini è una buona idea, fiori ed erbe possono venirvi spesso in aiuto con le loro proprietà, ma ricordatevi anche che se una cosa è naturale non vuol dire che sia blanda o innocua (i funghi velenosi sono naturali e possono uccidere anche in piccole dosi!) dunque assicuratevi di utilizzare dei prodotti adatti all'età di vostro figlio (ad esempio evitate gli oli essenziali, che vanno usati in modo esperto soprattutto con i bambini) e pensati per i bambini. 
    Una pianta molto indicata per le coliche dei bambini è la camomilla per le sue proprietà lenitive e antispasmodiche. Tuttavia ricordate che nei neonati allattati al seno non vano somministrati altri liquidi nei primi mesi di vita.

Colikind gocce: fermenti lattici e camomilla per calmare le coliche

colikind gocce fermenti lattici

 Un prodotto che potete utilizzare sui lattanti e anche sui bambini più grandi è il Colikind, un prodotto in gocce della linea Mama Natura di Loacker Remedia.

Colikind è un integratore naturale che contiene 2 tipi di probiotici (batteri che hanno un effetto positivo per la nostra salute) e oleolito di Matricaria Chamomilla L. (per ottenere l'oleolito i fiori di camomilla vengono lasciati macerare in olio di oliva in modo che l'olio si intrida delle sostanze rilasciate dalla camomilla), il tutto disciolto in olio extravergine d'oliva da coltivazione biologica.
Come abbiamo visto, i probiotici assicurano un'azione di rafforzamento del sistema immunitario del bambino e aiutano il sistema digestivo a maturare e far fronte a situazioni di malessere, la camomilla ha un effetto anti spasmi e lenitivo.
I probiotici vengono rilasciati nella soluzione oleosa al momento dell'utilizzo (la boccetta di Colikind ha un apposito tappo).
Colikind può essere somministrato in gocce attraverso un apposito beccuccio. Le gocce (10 gocce 2 volte al dì per i lattanti e i bambini) possono essere assunte direttamente (nel caso dei lattanti ad esempio) o disciolte in altre sostanze purché non superino i 37 gradi Centigradi. Il prodotto aperto si conserva per 2 mesi in frigorifero o 1 mese a temperatura ambiente.

Colikind è indicato per i lattanti con coliche gassose, ma anche nei bambini più grandicelli, ad esempio dopo una cura antibiotica, per ripristinare la flora batterica intestinale e aiutare così il sistema immunitario o durante un periodo in cui lamentano mal di pancia frequenti.

Loacker Remedia è un'azienda altoatesina nata negli anni '80 che si occupa di prodotti omeopatici e fitoterapici, secondo la grande tradizione della medicina naturale della cultura tedesca, forte in Alto Adige.
Io da sempre cerco di utilizzare rimedi naturali, orientati al riequilibrare la salute dei bambini, al metterli nelle migliori condizioni fisiche per rispondere ai malanni e utilizzo quando posso prodotti di medicina naturale. Molti dei prodotti delle linee Loacker per i bambini fanno parte della cassettina dei medicinali che ho in casa e porto con me in viaggio.

di Barbara Siliquini

in collaborazione con Mama Natura di Loacker Remedia

 

immagini da Shutterstock Jo Tunney e OndroM

 

 

Barbara Siliquini

Da single impenitente, affamata di vita, girovaga del mondo, donna in carriera, sono diventata una mamma allattona, spesso alternativa e innamorata del grande universo della nascita dolce, dell'alto contatto, della vita consapevole.
Così è nato GenitoriChannel, per condividere con tutti: i dubbi nell'essere genitori, le scoperte, l'idea del rispetto come primo valore della genitorialità, i trucchi per vivere il quotidiano con leggerezza e con consapevolezza.

Video

Aggiungi commento


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, gestire la pubblicità e compiere analisi statistica del sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.