Bimbi e svezzamento: cura, attenzione, rispetto ed esperienza

Bimbi e svezzamento: cura, attenzione, rispetto ed esperienza

Durante il periodo di svezzamento dei bambini: scegliere bene, fidarsi di loro e aiutarli a sperimentare.

Inseguire i propri sogni si può anche da grandi

Inseguire i propri sogni si può anche da grandi

QVCNext l'azienda che sostiene i progetti imprenditoriali.

Martedì, 28 Marzo 2017 04:24

Mamma, ho paura del buio

Bambino che ha paura del buio Bambino che ha paura del buio Khakimullin Aleksandr su Shutterstock

Come aiutare i bambini a gestire le loro paure?

 

E' questo il tema di oggi di "Lezioni di volo", una rubrica periodica, qui su GenitoriChannel, in cui racconto cosa possiamo imparare direttamente dai nostri bambini, perché se siamo disponibili, loro ci insegnano... a volare.

"Mamma ho paura del buio"
Quante volte ci siamo sentiti dire questa frase? O anche altro perché la paure possono essere tante e diverse fra loro.
La scorsa settimana ho imparato qualcosa di molto importante in proposito e, come sempre, partiamo da un esempio.

Quando mi sono trovata di fronte a mio figlio che mi chiedeva di accompagnarlo in bagno perché aveva paura del buio, le mie reazioni sono state molteplici:

  • a volte l'ho accompagnato
  • a volte gli ho detto di accendere la luce
  • a volte non l'ho accompagnato costringendolo a fare da sè o restare inchiodato dov'era

Giusto? Sbagliato? Non c'è una risposta corretta: credo sia solo molto importante fornire ai nostri bambini degli strumenti di crescita, in ogni occasione. Mostrare loro che possiedono "il kit" e aiutarli a usarlo.

Di fronte alla paura del buio, per esempio, posso accompagnare mio figlio a trovare delle soluzioni costruttive evitando così di:

  • essere sempre un supporto per lui accrescendo la convinzione che il buio sia qualcosa di pericoloso e non aiutandolo a trovare in modo sempre più autonomo delle soluzioni
  • lasciarlo da solo e spiazzato di fronte a quello che per lui rappresenta un limite

Quindi, tornando al nostro esempio ecco un'idea di soluzione:

inventare di essere in un film, cercare una torcia e illuminare la strada, ricordare insieme come il suo eroe preferito ha affrontato quella stessa paura o simile...

Spazio alla fantasia, alla pazienza e all'accettazione dell'altro, per offrire un'occasione di crescita condivisa sempre all'insegna della creatività che è una risorsa preziosa per tutta la vita.
La lezione di volo di oggi ci parla quindi di quel kit di risorse che tutti abbiamo e che possiamo in ogni occasione usare.

 di Elisabetta Garbarini

 

 

crediti immagine bambino che ha paura del buio: Khakimullin Aleksandr su Shutterstock

Elisabetta Garbarini

Autrice, giornalista, counselor professionista, mamma.

Lavora scrivendo, insegna Scrittura e Storytelling e si occupa di salute e benessere come Counselor, accompagnando le persone a essere se stesse nella propria unicità in famiglia, nel lavoro, nelle relazioni.

Riceve a Milano, nella provincia di Monza e Brianza, e via Skype.

contatti: tel 393 5181122
eli.garbarini@gmail.com
elisabettagarbarini.com

Sito web: www.elisabettagarbarini.com

Video

Aggiungi commento


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, gestire la pubblicità e compiere analisi statistica del sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.