I portabebè: la fascia lunga

Proseguiamo con gli articoli informativi per imparare a scegliere la fascia portabebè più adatta a ciascuna mamma e ciascun bimbo, a cura di Serena Mammacanguro.

Nel precedente post abbiamo parlato della fascia elastica.
Oggi vedremo quali sono le caratteristiche della fascia lunga, supporto al quale si fa riferimento di solito quando si parla di portare, come più versatile e adatto a portare i bambini.

Pregi della fascia lunga

  • È in assoluto il supporto più versatile tra tutti quelli disponibili.
    Si può usare in tutte le posizioni: davanti pancia contro pancia, fianco e sulla schiena.
    Si può usare per tutto il tempo che si porta un bambino: dalla nascita e fino ai 15/18 kg.
  • È durevole e resistente.
  • Se ben legata è estremamente confortevole per portatore e portato: scarica il peso in maniera ottimale e assicura una posizione fisiologica del bambino.

Limiti della fascia lunga

  • Forse il suo unico vero limite, se così si può definire, è che richiede un po' di pratica per essere messa bene, ed un po' di voglia di sperimentare ed imparare.
    A volte fa un po' paura l'idea di tanta stoffa, ma poi capita spesso che i genitori che provano si appassionino.
    Il fatto che implichi tempo e dedizione in realtà non è un limite, ma piuttosto una caratterisca del portare che è prima di tutto un percorso, e che come tale richiede tempo: non si può pensare di infilare in fascia un bambino e di aver imparato a portare o al contrario mettercelo una volta e dire che il portare non fa per noi o che il bambino non ci vuole stare.
  • Per qualcuno può non essere comoda da legare fuori casa, ma si può ovviare con alcune legature preannodate che si possono non disfare quando si estrae il bambino.

Misure della fascia lunga

La fascia lunga non ha una misura standard come la fascia elastica ma diverse lunghezze disponibili.

La scelta della lunghezza adatta va fatta in base alla corporatura di chi porta e in base alle posizioni che si intendono effettuare.

Facendo riferimento per esempio alla tabella di Dydimos, una delle prime case produttrici :

  • 270, 320, 370 cm sono cosi dette fasce corte, con le quali è possibile effettuare posizioni a culla, sul fianco, e con la 370 a zainetto sulla schiena per corporature fino circa alla taglia 54
  • 420, 470,520 e 570 sono le misure canoniche della fascia lunga adatte ad effettuare tutte le posizioni

Le misure adatte a corporature medie sono la 420 e la 470. Io personalmente per darvi un riferimento per la scelta della misura più adeguata utilizzo una 420 e sono una taglia 42/44 (1.64 h e 58 kg)

Non è consigliabile acquistare una fascia più lunga, magari per il papà: meglio una fascia che sia adatta a chi porta in maniera più assidua. Per i portatori sporadici di altre taglie ci sono delle posizioni cosi dette “salva fascia” che ne permettono comunque l’utilizzo.

Come scegliere una buona fascia lunga

Il tessuto riveste grande importanza nella scelta della fascia lunga: le fasce migliori sono quelle tessute a trama diagonale . Questo tipo particolare di tessitura conferisce al tessuto morbidezza, resistenza, avvolgenza e facilita  la messa in tensione della fascia stessa permettendo un adeguato sostegno del bambino oltre che una distribuzione del peso ottimale.

In ogni caso non è solo il tipo di fascia che fa il portare: grande importanza,  per la buona riuscita del portare, la fanno la tecnica e le legature. In questo senso la fascia lunga è il supporto un pochino più ostico nel senso che implica dedicare tempo e pazienza ad imparare non limitandosi a qualche tentativo. Chi si avvicina a questo supporto ne trae grande soddisfazione e difficilmente se ne separa una volta imparato ad utilizzarlo.

 

di Serena Pirovano Presidente Associazione Mamma Canguro, Istruttrice di Portare i Piccoli

Articoli correlati (da tag)

Aggiungi commento


Iscriviti alla newsletter

Potrebbe interessarti anche

www.GenitoriChannel.it è gestito da Ta-Daaa! Srl - Via Fratelli Rosselli 6 20090 Trezzano sul Naviglio (MI) P.Iva e CF 06936140968

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, gestire la pubblicità e compiere analisi statistica del sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.