Bonus bebè: 80 euro a tutte le neomamme per 3 anni

Il nuovo bonus bebè in arrivo dal 2015

Domenica nel salotto di Barbara D'Urso, Matteo Renzi ha annunciato un nuovo bonus bebè già inserito nell'articolo 13 della legge sulla stabilità, a breve al vaglio del Parlamento.

A chi si rivolge il bonus bebè

Il bonus bebè sarà erogato a tutte le neomamme residenti in Italia (quindi anche ai cittadini non italiani), purchè il reddito familiare non superi i 90.000eur/anno.
Il bonus è cumulabile con l'aiuto già previsto per coloro che non superino i 1.500eur.

A quanto ammonta il nuovo bonus bebè

A tutte le famiglie saranno garantiti 80eur al mese per i primi 3 anni di vita del bambino, secondo il premier è solo un "piccolo aiuto" ma è soprattutto un segnale di speranza perchè le famiglie si sentano sostenute dallo Stato.

Quanto costerà allo Stato

In Italia nascono circa 500.000 bambini all'anno, secondo alcuni calcoli il bonus bebè prevede una spesa di circa 500.000eur all'anno che però andranno a duplicarsi e poi a triplicarsi negli anni successivi visto che il bonus sarà erogato per i primi 3 anni di vita

 E mentre le polemiche politiche infiammano gli animi, non ci resta che aspettare gennaio per capire se questo nuovo bonus bebè servirà davvero alle famiglie.

Barbara Lamhita Motolese

Amo l'innovazione in tutti i campi, e come mamma mi sono scoperta innovativa facendo scelte del passato!
Vivere la mia genitorialità ricercando la coerenza con il mio sentire e con il mio pensiero, mi ha portato a esperienze poco comuni e molto felici: il parto in casa, il co-sleeping, il babywearing, e l'homeschooling... per citarne alcune.
Sono un'appassionata custode della nascita e una meditatrice assidua.
Ho dato vita a GenitoriChannel.it per coniugare la mia passione dei temi genitoriali con quella per il web.

Articoli correlati (da tag)

  • 600eur al mese per nido e baby-sitter 600eur al mese per nido e baby-sitter

     Come fare per ottenere il bonus e una riflessione.

  • Nessuna donna dovrà più abortire in Lombardia a causa delle difficolta' economiche Nessuna donna dovrà più abortire in Lombardia a causa delle difficolta' economiche

     

    'Nessuna donna - ha detto il governatore Formigoni - dovra' piu' abortire in Lombardia a causa delle difficolta' economiche'. La regione Lombardia eroghera' 4.500 euro di bonus alle donne che rinunciano all'aborto pur vivendo in condizioni economiche difficili. Si tratta di un assegno mensile di 250 euro, per 18 mesi, ed e' reso possibile da un primo stanziamento di 5 milioni di euro deciso dalla Regione, che ha versato i soldi sul Fondo 'Nasko', appositamente creato.

    'Vogliamo aiutare la famiglia, la maternita' e la natalita' - ha spiegato Formigoni - rimuovendo il piu' possibile gli ostacoli, a cominciare da quelli di natura

Aggiungi commento


Commenti   

Giovanna
0 # Giovanna 2014-10-23 17:35
"Il bonus è cumulabile con l'aiuto già previsto per coloro che non superino i 1.500eur" di cosa?di atipendio, all'anno, cumulabile con cosa? Non ho ben capito, grazie!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
Barbara Motolese
0 # Barbara Motolese 2014-10-24 08:08
Quest'anno è stato istituito un bonus di 80eur per tutti i lavoratori dipendenti (che non superano i 26.000eur l'anno) che è stato già versato nella busta paga di maggio.
Il bonus per le neomamme che dovrebbe essere in vigore da gennaio 2015 viene distribuito ANCHE a coloro che hanno già avuto (e avranno anche nel 2015) il bonus per dipendenti.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
giovanna
0 # giovanna 2014-10-25 13:12
Ah ok!! Grazie!
Ma per chi è libero professionista non è previsto nessun aiuto? O si basa sulla dichiarazione dei redditi annuale?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
Barbara Motolese
0 # Barbara Motolese 2014-10-27 08:01
Giovanna,
non ci sono molte informazioni su questo tema anche perchè il bonus è stato annunciato da Renzi durante una trasmissione televisiva ma la manovra è ancora al vaglio del Parlamento e potrebbe essere modificata durante l'iter.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
Luana
0 # Luana 2014-10-29 10:43
I bimbi nati2014nn hanno diritto????e' una duscriminante
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
Luana
0 # Luana 2014-10-29 10:45
E' ingiusto nn aiutare un nronato2014
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
Barbara Motolese
0 # Barbara Motolese 2014-10-30 15:52
Cara Luana,
purtroppo possiamo solo tenerci informati sulle agevolazioni in corso.
Anche i miei figli che sono nati nel 2006 e 2008 non hanno beneficiato del bonus di 1000€ che è stato dato nel 2007 e 2009 :-(
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione

adsense_correlati

www.GenitoriChannel.it è gestito da Ta-Daaa! Srl - Via Fratelli Rosselli 6 20090 Trezzano sul Naviglio (MI) P.Iva e CF 06936140968

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, gestire la pubblicità e compiere analisi statistica del sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.