Bimbi e svezzamento: cura, attenzione, rispetto ed esperienza

Bimbi e svezzamento: cura, attenzione, rispetto ed esperienza

Durante il periodo di svezzamento dei bambini: scegliere bene, fidarsi di loro e aiutarli a sperimentare.

Inseguire i propri sogni si può anche da grandi

Inseguire i propri sogni si può anche da grandi

QVCNext l'azienda che sostiene i progetti imprenditoriali.

Martedì, 17 Aprile 2012 05:52

Pannolini lavabili? Un gioco da bambini!! Settimana internazionale 2012

Anche quest’anno torniamo a segnalarvi la Settimana Internazionale del Pannolino Lavabile, la SIPL!
L’argomento ci sta molto a cuore e l’abbiamo trattato più volte con varie testimonianze, vi ricordiamo in particolare le testimonianze, come quella di Sara, una mamma lavoratrice o di Valeria che, come molte mamme, dichiara che dopo essere diventata mamma qualsiasi gesto, anche buttare una bottiglia di plastica le ricordava che quella bottiglia sarebbe sopravvissuta a lei, a suo figlio, al figlio di suo figlio e oltre


La SIPL è un’ulteriore ottima occasione per tornare a riflettere sui nostri gesti quotidiani e sul peso che hanno per noi e per i nostri bimbi … soprattutto per il tema che ha per l’edizione 2012: un gioco da bambini !!! Potrebbe essere proprio l'idea giusta per partecipare alla giornata mondiale della terra, con un gesto di rispetto per l'ambiente.

Dedicato a tutti i genitori (e non) convinti che quella di utilizzare pannolini lavabili sia una scelta impossibile, riservata a pochi masochisti, martiri dell’ecobio o, nella migliore delle ipotesi, a mamme e papà che, beati loro, non hanno poi molto da fare: quest’anno durante la SIPL ci sarà modo di cambiare idea e di iniziare a considerare il mondo dei lavabili come semplice, alla portata anche di famiglie incasinate, e … divertente, come in effetti è!


In generale la SIPL è una settimana durante la quale, grazie ad eventi, manifestazioni, appuntamenti mediatici, Associazioni di tutto il mondo, coinvolte nella tutela ambientale, riduzione dei rifiuti o cura dei bambini, puntano a portare l’attenzione sui vantaggi dell’uso dei pannolini lavabili. Vantaggi ambientali, economici e di salute dei più piccini.
E quest’anno appunto affronterà l’argomento – scoglio, quello davanti al quale si arrestano anche tanti potenziali utilizzatori pieni di buona volontà (ma non di sufficienti informazioni!): quello della praticità d’uso.

Se volete immergervi subito nel mondo dei lavabili e non sapete da dove partire potete leggere la nostra guida su come scegliere il pannolino lavabile giusto per vostro figlio.


La settimana è iniziata il 16 aprile e terminerà il 22. Per l’Italia si tratta della terza edizione ed anche questa volta è promossa da Nonsolociripà, l’Associazione dei genitori utilizzatori di pannolini lavabili, attiva nel diffondere tutti i pregi di questa scelta e tutte le informazioni necessarie per sostenerla.
Qui trovate il comunicato e la segnalazione delle varie iniziative nel mondo ed in Italia.


Per chi è di Udine, da non perdere sabato 21 Il Grande Cambio di Pannolini Lavabili, che si terrà in concerto con il mondiale Great Cloth Diaper Change, in pratica un cambio globalizzato di pannolini di stoffa, che punta a vincere il Guinness dei Record del maggior numero di pannoli lavabili cambiati in contemporanea: cercate in quale città vicino a voi viene organizzato il raduno, che coinvolge centinaia di città in tutto il mondo.
Ma anche in molte altre città d’Italia ci sarà modo di vedere, toccare e constatare quanto sia facile utilizzare pannolini lavabili, e di ricevere consigli, suggerimenti, racconti di esperienze.
Trovate qui il calendario di tutti gli appuntamenti, in continuo aggiornamento.


Buona Settimana e buon lavaggio pannoli!

Caterina Lazzari
mamma di tre, architetto, redattore, appassionata di genitorialità naturale, ambiente e dintorni ...

Video

Aggiungi commento


Commenti   

+1 # dabogirl 2012-04-17 08:41
lo scorso weekend, per poter mandare mia figlia con indosso degli abiti all'asilo il lunedì successivo, ho dovuto portare due carichi di lavatrici all'asciugatric e a gettoni.
E siamo ad aprile.
Ma con questa pioggia non s'asciuga niente.
Pensa che figo riempir la casa di pannolini umidi, e poi investire tutte le settimane in asciugatrici.

A parte questo, io sarei pure curiosa sui lavabili, ma ho un dubbio: da un lato, mi si dice che aiutano a "spannolinare" prima i bambini, che si sentono bagnati e sporchi (vs. usa e getta che assorbono tutto); dall'altro, mi si dice che prevengono irritazioni da pannolino perchè assorbono meglio la pipì e non tengono la pelle a contatto con lo sporco...

a quali delle due versioni devo credere? Perchè magari, potrebbero andar bene per accompagnare mia figlia nell'abbandono del pannolino... certo, mettendo a budget le asciugatrici, ma se aiuta...
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
+2 # Agnese 2012-04-17 09:36
Dabogirl, provo a dirti la mia opinione (mamma x 3, tutti coi lavabili): tante mamme si frenano davanti ai pannolini per l'asciugatura- ma l'asciugatura sarà sempre e comunque un problema quando arriva un bimbo nuovo, anzi aumenterà nel tempo: i figli crescono e iniziano a sporcare tovaglie, lenzuola, tute da ginnastica ecc ecc in quantità industriale... Coi pannolini lavabili ci si esercita a trovare le strategie di asciugatura migliori! Questo Aprile piovoso è comunque il tipico "caso pessimo": d'estate l'asciugatura dei pannolini sarà questione di poche ore, e d'inverno c'è il riscaldamento acceso che aiuta.
Quindi l'asciugatrice può essere necessaria ma solo in alcuni casi (ad esempio adesso!), non come utilizzo sistematico.
Per la questione irritazioni: non è vero che i lavabili le prevengono "perché assorbono meglio": sono gli usa e getta che assorbono meglio, grazie ai materiali chimici superassorbenti , che però quando non c'è ancora la pipì disidratano fortemente la pelle e da qui le irritazioni.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
+1 # dabogirl 2012-04-17 09:53
grazie, adesso mi è più chiaro!!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, gestire la pubblicità e compiere analisi statistica del sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.