Mercoledì, 25 Gennaio 2012 07:00

Babygreen: piccoli aiuti tecnologici per una mamma quasi green

By

Oggi Raffaella, la blogger ecologica di  BabyGreen ci racconta come la tecnologia renda le sue giornate più piacevoli. Un'altra testimonianza dei piccoli grandi gesti che ogni famiglia, splendidamente imperfetta, compie ogni giorno per crescere insieme ... con qualche piccolo aiuto tecnologico come la clip vivavoce Gigaset.

...comunque vada è già un successo!

***

Vi devo fare una confessione: la vita di una mamma (quasi) green non è semplice. Nel tentativo di ridurre l’impatto ambientale di tutta la famiglia, oltre alle mille cose da gestire nella quotidianità, se ne sono aggiunte tante altre.

Pensiamo solo alla cucina: ho completamente rinunciato a tanti prodotti alimentari comodi e pratici, ma poco ecologici. Niente pane pre-affettato, niente parmigiano grattugiato in busta, bandita l’insalata lavata in busta, no alle carote julienne in sacchetto. Mai più pan carré industriale o pane grattugiato in busta. La spremuta di arancia in cartone non la bevo più, per non parlare del minestrone surgelato.

Tutto questo significa che passo molte ore a tagliare, affettare, spremere, grattugiare. Non solo: per essere più ecologica non stiro più, ma per avere tutti i capi “stirati” devo assicurarmi di stendere molto molto bene!

Morale della favola: ho le mani spesso occupate a svolgere faccende domestiche molto noiose. L’unica soluzione in questi casi è chiacchierare con qualcuno al telefono.

Prima per parlare con le mani libere usavo l’auricolare del cellulare. Tante chiacchiere, bolletta altissima. Poi la svolta: ho avuto l’opportunità di testare la clip vivavoce di Gigaset!

Si tratta di una piccola e leggera clip,  una specie di mollettina, che, attaccata alla maglia, o appesa alla collana, mi permette di usare il telefono fisso (con costi decisamente più contenuti rispetto al cellulare) e parlare a mani libere. Il tutto con un audio ottimo e un bel design minimal.

Inoltre posso muovermi tranquillamente per la casa con la clip, senza correre come una pazza a cercare il telefono quando comincia a squillare!

 

 

 

Raffaella

Mamma (quasi) green

www.babygreen.it

Articoli correlati (da tag)

  • Il mio papà è super perchè... Il mio papà è super perchè...

    I papà sono super, anche quando le mamme si lamentano perchè è vero che si dimenticano un sacco di cose, fanno fatica con il multitasking e hanno un punto di vista diverso, ma oggi sono tanti i papà che fanno cose davvero preziose per i loro bambini. Con questa iniziativa "Mio papà è super perchè..." vogliamo riconoscere e mettere nero su bianco tutte le cose belle che i papà fanno per i propri figli.

    Dunque partecipate tutti, con il vostro blog, o via FB e twitter. Il gioco è di sbizzarrirsi nell'elencare le qualità dei papà, ma anche le loro piccole attenzioni, i gesti che li rendono speciali... 

     

  • Blogging day 19 marzo - Il mio papà è super perchè... Blogging day 19 marzo - Il mio papà è super perchè...

    Per festeggiare la festa del papà abbiamo preparato un'iniziativa a cui invitiamo tutti a partecipare e che, siamo sicuri, vi piacerà moltissimo: vogliamo riconoscere e mettere nero su bianco tutte le cose belle che i papà fanno per i propri figli.

    Lanciamo un blogging day per il 19 marzo: "Il mio papà è super perchè..."

     

  • Telefoni cellulari e salute dei bambini, quali regole? Telefoni cellulari e salute dei bambini, quali regole?

    Chi oggi fa a meno del cellulare? Noi che siamo la generazione che li ha visti nascere quando ancora andavamo in discoteca, abbiamo vissuto tutto il passaggio da: “a cosa mai può servirgli se non a darsi un mucchio di arie?!” a “lo voglio anch’io, guarda che alla fine è utile… beh sì fa pure fico” al considerare il cellulare uno strumento tale e quale al frigorifero: indispensabile.

    Ormai dal cellulare non si torna più indietro. Tuttavia, ora che gli anni sono passati, forse è il momento di cominciare a guardarlo con l’oggettività e il distacco che merita, perché, come tutte le cose, ha un rovescio della medaglia: l’impatto sulla salute. Con questo non ci sogniamo di dire che abbandoneremo il cellulare, ma essere consapevoli ci aiuta ad adottare dei piccoli accorgimenti di tutela della salute, e a stimolare le grandi compagnie ad investire in tecnologia sempre più tutelante per la nostra salute.

  • Ah Ecco! Il mattino ha l'oro in bocca (con video) Ah Ecco! Il mattino ha l'oro in bocca (con video)

    Oggi con molta gioia e molto orgoglio vi presentiamo “Ah Ecco! Il mattino ha l’oro in bocca”, il racconto di un mattino di ordinaria follia di una mamma… il risultato di un progetto partecipato, che ha preso spunti dall’interazione con chi ci segue su Facebook e con alcuni blogger eterogenei, ma tutti genitori. Un progetto reso possibile grazie a Gigaset, nell’ambito di una campagna di comunicazione per la loro clip vivavoce indossabile L410, che con molto piacere e soddisfazione abbiamo potuto ospitare su Genitori Channel.

    E così ecco il video. La mamma è molto carina… ma in fondo anche noi sappiamo esserlo quando abbiamo un importante appuntamento di lavoro. I bimbi sono casinisti… ma in fondo è successo a tutti di piombare nel vortice hooligan una delle tante mattine di risveglio. Il papà non c’è, ma a chi non capita la volta che lui esce presto presto. La scuola ci tira un brutto scherzo… la salute dei bimbi un altro… però in fondo… la nostra famiglia, la nostra vita densa, i nostri bimbi sono una grande gioia, come rinnegarlo?!

  • E adesso non ne faccio più a meno! (con video) E adesso non ne faccio più a meno! (con video)

    Spesso nei blog di mamme recensiamo o parliamo di prodotti, libri, novità che possono essere d'aiuto, utili o che sono degni di nota. Questa volta l'occasione è stato un progetto molto innovativo voluto da Gigaset, un colosso tedesco, produttore di telefoni cordless. Godetevi la video recensione delle blogger, davvero molto simpatica!

    Infatti, noi, insieme ad altri blogger, abbiamo testato una novità assoluta proposta da Gigaset: un piccolo vivavoce portatile. Si tratta di un oggettino rettangolare, dotato di una clip (una mollettina) che permette di portarlo addosso comodamente, che si collega al telefono cordless di casa, e che consente di parlare al telefono a mani librere, con una qualità audio eccellente (nessuno si accorge che parlate ad un vivavoce).

Aggiungi commento


Commenti   

Maltagliati Diversi
0 # Maltagliati Diversi 2012-01-27 12:36
Interessante, anche se la telefonata io la considero come un momento di relax e che faccio seduta sul divano con una bella tazza di caffé americano. La mia piccola sosta quotidiana di pochi minuti ma intensa!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
© 2018 Your Company. All Rights Reserved. Designed By Tripples
pageitemid233

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, gestire la pubblicità e compiere analisi statistica del sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.